Numero visualizzazioni articolo: 2.465

Mendatica in festa: 11 sacerdoti per S.Caterina e il presidente Luigi Sappa

La festa di Santa Caterina, a Mendatica, nel 2012, non poteva essere più solenne e partecipata. La messa celebrata dal vicario generale, Brancaleoni, accompagnato da 10 parroci; la Provincia di Imperia con il presidente Sappa, il vice Porro. La comunità mendaighina rappresentata dal sindaco Pelassa.  La processione e il pranzo casalingo con  200 commensali.

Una tradizione religiosa novembrina che si tramanda da decenni, probabilmente da secoli. I tempi sono cambiati, la popolazione residente continua a perdere quote (meno 8,3% dal 2001 al 2010, con 226 abitanti), ma resta il richiamo delle usanze di fede. In paese arrivano molti di coloro che hanno scelto di trasferirsi in Riviera, causa lavoro. Poi ci sono i giovani,  ben rappresentati nell’amministrazione comunale. Una squadra che si è data l’obiettivo  di rilanciare l’immagine, il richiamo turistico e gastronomico.  Niente miracoli, ovviamente. In attesa del miraggio di rilancio di Monesi. Nella speranza che cessino gli ‘annunci illusione’.

Le ricorrenze religiose restano un punto di riferimento, di aggregazione, di socialità, di esempio e incoraggiamento alle future generazioni.  Il germoglio dell’unione che fa la forza.

Mendatica il Comune in Liguria (con Triora) con la maggiore altitudine del suo territorio (2.153 msl). Una storia di pastori  e di pastorizia, di abbandono, ma anche di concittadini illustri che hanno ‘fatto carriera’, occupano posti di rilievo nella vita pubblica sociale e nell’amministrazione della provincia. Le nuove generazioni di figli e nipoti, laureati, diplomati, orgogliosi delle origini famigliari.

Per Santa Caterina la presenza di un affezionato del paese, monsignor Giorgio Brancaleoni e per la prima volta il presidente della Provincia, Luigi Sappa, origini di Rezzo; il suo vice, Mariano Porro di Mendatica dove è stato giovane sindaco.  Ha ricordato che lo stesso Sappa ha accolto di buon grado la proposta di anticipare la riunione di giunta di un giorno per non mancare all’appuntamento di Mendatica.

Nella sequenza di immagini riproponiamo alcuni momenti della gioiosa giornata. La Santa Messa nella storica chiesa dedicata a Santa Caterina, la processione, il pranzo nella sede delle ex scuole, adibita ora ad incontri, attrezzata con una cucina per pranzi conviviali. Volti e sequenze di una giornata di festa, all’insegna della semplicità e del calore umano, per non dimenticare e tramandare.

LA MESSA SOLENNE E LA CANTORIA DEL PAESE

LA PROCESSIONE IN PAESE CON LA STATUA DI SANTA CATERINA 

 

 

IL PRANZO CONVIVIALE CON LE AUTORITA’. IL SALUTO DEL SINDACO PELASSA, DEL PRESIDENTE SAPPA, DEL SUO VICE MARIANO,  INFINE INTRATTENIMENTO MUSICALE TRA AMICI 

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi