Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Il giornalista La Corte ‘vola’ all’ufficio stampa degli aeroporti di Roma

E’ un giornalista alassino, Daniele La Corte, 63 anni, il  nuovo capo ufficio stampa e relazioni istituzionali della maggiore società che effettua servizi a terra dell’aeroporto di Fiumicino e Ciampino. Lo stesso giornalista dal prossimo novembre inizierà una serie di 10 trasmissioni televisive (L’IRRIVERENTE) per Imperia Tv

La Corte che ha alle spalle una decennale gavetta di cronista e poi di capo servizio, soprattutto al Secolo XIX, non si è rassegnato agli anni della pensione, ma quasi certamente non aveva messo in conto la prestigiosa ‘chiamata’ di una  holding italo-spagnola, con oltre 1500 dipendenti, nella veste di super consulente della comunicazione.

I vertici dell’azienda, al termine di una lunga osservazione, hanno messo a ‘fuoco’ il giornalista della Città del Muretto a quanto pare anche alla luce dei risultati conseguiti dal mensile Rivisto. Fondato da La Corte e che in poco più di un anno ha moltiplicato diffusione, pubblicità, autorevolezza.

Dagli iniziali confini della Baia del Sole, il periodico ha finito per espandersi nell’imperiese, nel cuneese e da ultimo in Costa Azzurra. Al punto che un’emittente televisiva con sede a Sophei Antipolis, la città tecnologica alle spalle di Antibes, e sede internazionale delle prenotazioni di Air France, lo ha ‘adottato’   per il suo prodotto informativo.

Mentre un’altra televisione (Imperia TV), molto seguita nell’ imperiese e nel suo entroterra, con crescente copertura e telespettatori nel  savonese, si è affidata a Daniele La Corte per incrementare e qualificare servizi giornalistici, inchieste, attualità, approfondimenti. Nelle dieci trasmissioni previste, con cadenza settimanale, saranno coinvolti esponenti politici di primo piano, del mondo dell’economia,  dell’arte, storici e personalità religiose.

Piccola curiosità, significativa. Alle ultime consultazioni amministrative comunali di Alassio, La Corte era tra i fautori di uno schieramento in grado di chiamare alla guida della città rappresentanti della società civile al di fuori delle logiche partitiche, politiche e della spartizione. Volti nuovi, insomma, per un rinnovamento capace di quella svolta salutare che Alassio attende da troppo tempo.

I tempi, a quanto pare, non erano maturi. La città ha perso un’altra occasione? Visto cosa è accaduto in tempi recenti, tra lacerazioni, opacità, inchieste giudiziarie. Per Daniele La Corte sono arrivate altre chiamate, in attesa manco a dirlo di una prossima rivincita. Dalla carta stampata, alla tv, alla guida del palazzo civico. Una scommessa?

 

Il giornalista Daniele La Corte con il sindaco di Andora Franco Floris

Avatar

Trucioli

Torna in alto