Numero visualizzazioni articolo: 1.434

L’urbanistica partecipata a Savona e gli ‘amici del mattone’ benefattore

Leggo che il Comune promuove l’iniziativa Riborgo regalando il fiocchetto decorativo ed ingannatorio  “Urbanistica partecipata” (articolo 29/9).  (Leggi) Allego (vedi fondo pagina) quanto già da noi scritto al precedente Assessore all’Urbanistica Avv. Gaggero, che mantiene tutta la sua validità. Aggiungiamo che la corretta lettura della legge regionale 49/2009 e 4/2011 fa emergere la non realizzabilità del progetto dal punto di vista legale se le amministrazioni locali faranno la loro parte, e Italia Nostra aiuterà in questo.

Va anche considerato che il progetto di legge in Parlamento su iniziativa del Ministro dell’Agricoltura per la tutela delle aree agricole, come già fatto da anni in Germania, va esattamente nella direzione opposta. La terra agricola, una volta distrutta non è mai più recuperabile.

La Valle del Santuario ha bisogno di interventi come lo spostamento altrove di attività artigianali improprie (rottamazione vetture), incentivazione al recupero dell’esistente (cancellando gli oneri urbanistici), promozione  della vendita dei prodotti agricoli (spazio dedicato al Mercato Civico), messa in produzione dell’immenso bosco abbandonato dalle Opere Sociali (e pericoloso per le alluvioni), miglioramento significativo della viabilità, rilancio del Santuario come luogo di pellegrinaggio ecc. e non certo di ulteriori e banali quartieri periferici urbani.

Allego l’articolo successivo del 30/9 (Leggi…)   Roberto Cuneo Italia Nostra Sezione di Savona NB l’incontro è il 19 alle 20,45 e non il 18 come detto nel giornale ECCO LA LETTERA INVIATA ALL’ALLORA VICE SINDACO GAGGERO lettera a Vicesindaco per Riborgo

Roberto Cuneo

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi