Numero visualizzazioni articolo: 1.979

Provincia: cause di lavoro e spese legali

In periodi di tagli forzati, la Provincia di Savona è decisa a portare avanti le cause di lavoro nei confronti di dipendenti colpiti da provvedimenti disciplinari (impugnati), ma anche da sentenze che hanno dato torto all’ente pubblico il quale si rivolge ora alla Corte d’appello di Genova. Due casi, di cui uno porta la firma del vice presidente. Il primo atto dirigenziale ( Leggi…)  riguarda un funzionario di cui i giornali avevano fatto cenno, che era stato sospeso dal lavoro e dalla retribuzione per due mesi, il 15 marzo 2012.  Una decisione del presidente Angelo Vaccarezza scaturita al termine di una rigorosa indagine interna.

Il dipendente si è rivolto al Tribunale del Lavoro di Savona chiedendo, tra le altre cose,  di dichiarare decaduto il procedimento; la nullalità/illegittimità delle sanzioni inflitte; la loro revoca o il contenimento; il pagamento da parte della Provincia della differenza tra retribuzioni versate nel periodo di sospensione e quelle dovute; vittoria delle spese e degli onorari.

La Provincia  ha deciso di opporsi ed ha nominato un legale di fiducia, l’avvocato Raffaella Rubino di  Genova, che ha richiesto per il conferimento dell’incarico di assistenza e difesa la somma di 15.100€.

Nel secondo caso (Leggi ….) emerge che il vice presidente della giunta provinciale, Silvano Montaldo, ha deciso di impugnare  in Corte d’appello  la sentenza emessa dal tribunale di Savona – sezione lavoro, nel 2012. La spesa messa a bilancio dalla Provincia, in questo caso, è di 6.292 € a favore dell’avvocato Adolfo Biolè di Genova.

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi