Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Chapeau, signori Frumento. Onorate Varigotti, la Riviera e la ristorazione doc

Varigotti – La professionalità premia, nel tempo. Fa onore e promozione. Crea indotto sul territorio. L’Espresso, in edicola da venerdì 31 agosto, dedica nella rubrica settimanale a “La Tavola” un esemplare servizio-affresco del Muraglia-Conchiglia d’Oro. Mezzo secolo di storia alle spalle ed una famiglia benemerita, i Frumento.

‘Una cucina sobria, conservatrice, che non insegue mode e novità, ma conquista i sapori – scrive l’autorevole giornalista gastronomo, Enzo Vizzari“.

Enzo Frumento

Anche il ‘patron’ si chiama Enzo, una lunga carriera alle spalle.  Da ragazzino cresciuto nello stesso mestiere. Sempre  sotto la stessa insegna. Negli anni ’60, giovanissimo,  esibiva la sua “Balilla” nera e gialla. Ma non ha mai fatto parte degli esibizionisti. Un personaggio educato,  molto concreto, di poche parole, riservato. Con la famiglia, nei decenni, è rimasto un faro per la buona cucina. Lontano dai riflettori della cronaca che a Varigotti, saltuariamente, non mancano.

Enzo Frumento sempre impegnato e scrupoloso soprattutto sul fronte della qualità. Ha ristrutturato, rinnovato, con l’unico obiettivo di offrire un locale (ristorante e locanda) capace di conservare ed incrementare il cliente che apprezza e ritorna.

Enzo, con l’aiuto della moglie Emma, dei genitori e dei suoceri, poi dei figli e della sorella, ha creato uno dei locali più apprezzati della Liguria di Ponente, sicuramente della provincia di Savona.  Non a caso un esperto come Vizzari ci ricorda: “In una regione che da anni proprio non esprime alcunchè di nuovo e dove è quasi impossibile emozionarsi a tavola… conforta e rassicura ritrovare piatti e atmosfere fuori del tempo….”.

Per chef  Enzo una bella pagella meritata. Il premio al suo discreto orgoglio, ma anche un bel biglietto da visita per Varigotti che prima o poi, speriamo davvero, riuscirà a risolvere anche per un ristorante di richiamo, il problema di un parcheggio adeguato. In attesa da anni. Per fortuna che il richiamo della “cucina” è più forte dei disagi di chi, spesso, deve lasciare l’auto nel porto di Finale e raggiungere il ristorante a Varigotti.

Leggi (….) la pagina del servizio su L’Espresso.

Enzo Frumento anni '80

Avatar

Trucioli

Torna in alto