Numero visualizzazioni articolo: 1.475

Liguria a Bruxelles? La sede di rappresentanza ridotta da 800 mq a 75

Dopo un articolo de Il Sole 24 Ore, del 7 agosto scorso, dedicato agli sprechi delle Regioni italiane per pagare le sedi in alcuni casi sontuose, nella capitale Belga (Bruxelles),  l’assessore regionale alle Finanze, Pippo Rossetti, ha reso noto una notizia da prima pagina. La Liguria passa da 800 metri quadri a 75 mq.Che ci faceva, da anni, la Regione Liguria negli 800 mq della sede di Bruxelles fino al 2010? Chi era stato l’artefice? Non lo sappiamo, ha fatto notare Giuseppe Chiellino che ha firmato l’articolo. Quel che sappiamo dalle parole dell’assessore Rossetti è che quella sede molto ampia è stata lasciata per un appartamento. Dieci volte più piccolo della vecchia e superba maison, di cui sarebbe istruttivo conoscere iltotale complessivo pagato dai contribuenti liguri.

Oggi la sede costa 9.300 euro all’anno, oltre a 3.750 per l’amministrazione.  Ha spiegato l’assessore: ” L’ufficio è stato dato in gestione, attraverso un appalto di servizi, alla società Costa and partner che ha messo a disposizione un’esperta senior con oltre 15 anni di esperienza sia nelle relazioni con le amministrazioni regionali, sia  con quelle europee per il reperimento fondi Ue e una esperta amministrativa e contabile. La spesa – ha aggiunto Rossetti – per il 2011 è stata di 169.400 euro, analoga quella del 2012″.

Un modello interessante quello varato dalla giunta Burlando che non risulta sia stato adottato da altre regioni. Rispetto al 2010 il risparmio, assicura l’assessore ligure, è di 130 mila euro.

Commenta l’articolista Chiellino: “La scandalo, però, sta nel fatto che fino a meno di due anni fa la Liguria abbia sentito il bisogno di una sede di ben 800 mq che- qui sta il bello – è ancora sul groppone delle finanze regionali. La sede di Rue de Luxemburg, infatti, è di proprietà della finanziaria regionale Filse che l’ha messa in vendita. Ma in mancanza di un’offerta d’acquisto (dopo due anni!) il cda sta valutando una proposta di affitto per l’intero stabile. Valore dell’immobile a bilancio 1,3 milioni di euro. Valore commerciale stimato intorno ai 2 milioni”.

Altra chicca, questa volta a livello nazionale, e altra rivelazione dell’autorevole quotidiano di Confindustria: “Anche l’Istituto per il commercio estero ha fatto sapere di essere proprietario della sede di Bruxelles in cui ospita pure gli uffici dell’Enit e della tutela del territorio e del mare, con conseguenti risparmi per l’erario. Ma sapete qual è il colmo? Che sul sito del ministero dell’Ambiente non c’è traccia dell’ufficio di Bruxelles….Di cui in effetti è complicato comprendere il ruolo, visto che tutti i ministeri di appoggiano alla Rappresentanza permanente presso l’Unione Europea”.

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi