Numero visualizzazioni articolo: 285

Estate 2017: farmacie, farmaci e Skin – Up

“SKIN UP è il sistema innovativo per nebulizzare principi attivi a base di acido ialuronico per una perfetta cura del viso”. Test gratuito nelle farmacie della Riviera. La bellezza del corpo (solo a 160 €). E le medicine tradizionali ? Non si è letto nulla della ‘scomparsa’ dalle farmacie di un antinfimmatorio per eccellenza, il più prescritto da specialisti ortopedici e medici di famiglia. Il Dona che si trova in capsule, in polvere, ma non in fiale e che risultano (queste ultime) prodotte solo  nello stabilimento Rottapharm Spa di Monza. In farmacia ripetono che i grossisti non lo forniscono erchè non arriva dalla ‘fabbrica’. Abbiamo chiesto il parere di un medico estraneo ad ogni mercimonio.

Il cartello esposto nelle farmacie della Riviera Ligure, fai un click sull’immagine per ingrandire la lettura

Alcuni lettori di trucioli.it segnalano che da almeno un paio di mesi nelle farmacie non si trova più il Dona 400 solvente iniettabile, ma solo in capsule e compresse. E questo nonostante i medici di famiglia lo prescrivano , come pure gli specialistici ortopedici. Le farmacie ripetono che si tratta della casa farmaceutica (Rottapharm) con sede a Monza; nel bugiardino del farmaco è indicato che il concentrato solvente è prodotto solo a Monza mentre le compresse e capsule anche in altri stabilimenti europei (Germania, Irlanda).

Ad un nostro quesito un medico ci scrive:

A quanto si deduce dal sito ufficiale dell’Agenzia Italiana del Farmaco, all’indirizzo: https://farmaci.agenziafarmaco.gov.it/bancadatifarmaci/farmaco?farmaco=026023# risulta regolarmente registrato ed autorizzato. Il fatto che, speriamo temporaneamente, non sia disponibile nella Liguria occidentale si potrebbe attribuire ad un esaurimento delle scorte oppure ad un accaparramento da parte di alcuni soggetti.

Il cartello comparso in alcune farmacie delle Riviera Ligure

Più che un farmaco, la Glucosamina è un integratore, trattandosi di componente glicosaminoglicanico naturale, contenuto nella cartilagine, al pari della Condroitina e dell’Acido Jaluronico. La lidocaina presente nella confezione altro non serve che a limitare il disagio dovuto all’irritazione da parte del farmaco nei confronti dei tessuti nei quali è iniettato, come, peraltro, succede con antibiotici come il Ceftriazione o con antiinfiammatori steroidei per infiltrazione intra – articolare, come il Metilprednisolone. Va da sé che la Lidocaina, a parte i casi in cui sia adoperata per il sistema nervoso autonomo, non deve mai essere iniettata per via endovenosa, ma solo intramuscolare; nel caso in cui si desiderasse adoperare la via endovenosa, sarà sufficiente adoperare della semplice soluzione fisiologica.

Sempre sul fronte di farmaci e farmacie, eloquente il cartello che si trova esposto. A causa dei continui, giornalieri, discontinui e frammentari, adeguamento che i prezzi dei farmaci di Fasci C stanno subendo in questi giorni, siamo al lavoro per la correzione veloce scatola per scatola. Purtroppo dai grossisti arrivano spesso le confezioni con i prezzi non aggiornati, per cui ci scusiamo in anticipo….”.

Peccato che il ‘caos’ o disservizio non sia un gelato. In farmacia ci vanno soprattutto malati, pazienti o loro famigliari. La cosa stranissima è che mentre sui giornali cartacei ed on line leggiamo paginate di pubblicità ed annunci di offerte scontate o ‘miracolose’ non si legge nulla a proposito di quanto troviamo persino esposto nei cartelli. L’informazione di servizio può attendere, prima ci sono gli introiti pubblicitari.

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi