Numero visualizzazioni articolo: 601

La Riviera fiorisce a Borghetto S. Spirito.
La crisi in spiaggia? Gratis 1 giorno su 3

La Riviera dei Fiori ? O la Riviera del decoro urbano perduto ? Delle erbacce da brutta cartolina persino sul lungomare. Accade a Borghetto S. Spirito che proprio in questi giorni è alla ribalta per un presunto buco di bilancio di oltre 2 milioni. Ma il sindaco – comandante ripete: Solo un errore tecnico, nessun rischio default. Se garantisce lui ! Tra le curiosità dell’estate borghettina lo Stabilimento balneare che offre un giorno gratis su tre.  Altri titolari di Bagni del ponente sostengono che c’è un calo spaventoso, fatta eccezione per i fine settimana col sole.  Anche tra i vecchi clienti stagionali e mensili. Una generale corsa al risparmio, persino al bar. Sarà davvero così da levante a ponente? Leggi anche la lettera di un lettore, a fondo pagina.

Riviera dei Fiori a Borghetto Santo Spirito (luglio 2016). Hanno scelto le erbacce per abbellire la passeggiata a mare di ponente

Di Borghetto S. Spirito trucioli.it ha spesso pubblicato servizi e immagini che non lasciavano scampo al degrado di molte zone della città, con l’unica industria del turismo, delle seconde case, dei Bagni Marini, di bar e pizzerie che resistono a fatica e dove l’alternarsi di gestione non è raro. Poi lo spettro del centro storico, con molti locali chiusi, serrande abbassate, cartelli ‘affittasi’ o ‘vendesi’. Qui la ripresina Renzi non si vede ancora.

Eppure ciò che sbalordisce, in piena stagione estiva, nel silenzio pressochè generale, è la convivenza con le brutture. Come nulla fosse. E’ il biglietto da visita di una città con vocazione turistica ?  Dove le manifestazioni non mancano. Possibile tanta noncuranza, indifferenza, sopportazione verso le brutture. Tra abbandono di aiuole, spazi pubblici, passeggiata a mare. Se le cose vanno così perchè tutti si rassegnano alla maledizione ? I consiglieri comunali vivono tutti a Toirano, a Boissano, a Balestrino, non hanno mai occasione di fare due passi nella città dove sono stati eletti e che dovrebbero amministrare secondo i dettati del buon governo e della Costituzione Italiana? Non temono di doversi almeno un pochino vergognare ?

Non siamo di fronte a eventi nefasti di madre natura, semmai di chi non ha neppure il pudore di domandarsi se sia giusto condannare una città alla maledizione, alla desolazione, ai calci in faccia a chi porta soldi, ma anche ai residenti che pagano le tasse. Siamo in piena stagione estiva, con le spiagge, nonostante tutto, affollate soprattutto il sabato e la domenica. Borghetto ora ha pure un porticciolo, seppure ai confini di Loano in attesa della nuova passeggiata a mare di ponente. La gente a Borghetto arriva, magari per risparmiare rispetto ad altre località più blasonate, non merita di scoprire che  in Riviera la bellezza è davvero un optional. Chi trova la Riviera dei Fiori alzi la mano ! Mandi a trucioli un biglietto da visita augurale.

Borghetto S. Spirito: la cartolina di luglio 2016 sulle spiagge di ponente

I vasi del lungomare in attesa di piante e fiori

 

Lo spot promozionale di uno stabilimento balneare della cittadina turistica

 LA LETTERA A TRUCIOLI 

Circa due anni fa avevo scritto al Sindaco evidenziando lo stato di abbandono del parcheggio soprastante i box sotterranei Parioli di Borghetto Santo Spirito, significandogli che in caso di ulteriore inadempienza mi sarei rivolto ai media . Ho atteso due anni ed il parcheggio è sempre infestato da una selva di erbacce da terzo mondo senza che l’Amministrazione sia mai intervenuta. Non sono residente ma ho un alloggio. Pago l’IMU , la Tari ecc.fino all’ultimo centesimo: esigo, ripeto ESIGO il servizio di manutenzione da parte del Comune. Questo è il mio primo atto: seguiranno foto del degrado ed informazioni a tutti i media possibili e non ho alcuna intenzione di fermarmi fino all’ottenimento di quanto normalmente il Comune deve al cittadino. E l’Amministratore dei box Parioli?….debolmente non s’impone al Comune! Grazie per l’attenzione e se vorrete pubblicare il presente . Gianfranco Maggi.
Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi