Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

E se domani il ‘Velodromo del Mare di Andora’ fosse intitolato a mio padre

Se scrivo questo articolo, a pensarci bene, è merito di un parrucchiere cinese, quello che ti fa shampoo e capelli in tre minuti per prenderla in eccesso. Leggi anche da Andora: firmata la convenzione che attiva il Centro dei Medici di base tra Comune, Croce Bianca e Avis.

di Willy Olivero

Willy: Il mio amato Ringo

Egli, che con garbo, nel lavorare con il rasoio nella parte posteriore del collo mi ha detto che era meglio non toccare quel neo che non gli destava tanta fiducia. Chissà forse era un medico mancato costretto, per il destino della vita, a rasare teste in un Paese lontano. So soltanto che,  uscito dal negozio, l’estate che stava per arrivare non sarebbe andata come da desiderata.

Voglio qui tralasciare tutta la trafila di esami indicata dal mio medico che hanno portato poi all’esito poco felice. Dopo sei mesi, pur con tutti i controlli da effettuare periodicamente, posso dire di esserne fuori. Ma la vita, per quanto ora cercherò di farla riprendere normalmente,  non sarà più la stessa, anche in senso positivo. In questi mesi, dove per mia scelta ho voluto nascondere la cosa con scuse a volte banali per annullare degli impegni, ho davvero capito, senza retorica, quali sono i veri valori della vita.

E a loro mi sono affidato, seguendo le gesta sportive di atleti paralimpici, che hanno conquistato titoli mondiali vincendo grandi battaglie. Ho imparato quanto sia meravigliosa

Mario Olivero e Nanni de Marco due autentici fuoriclasse nell’organizzazione di eventi

la lettura che ti porta in un mondo dove puoi dimenticare il tuo problema, ho sentito vicino l’affetto del mio gatto che, guarda caso, da sei mesi mi dorme nella poltrona vicino, allarmandosi per ogni strano movimento.  Ho imparato che il silenzio vale molto più di mille parole e che tre amici/amiche vere valgono più di un milione di contatti su Facebook.

Qualcuno, come il mio amico Luciano  (che avrei voluto tanto avvisare, ma lo sapevo già pieno di problemi) ha detto che nella guarigione ci hanno messo una parola anche i miei cari genitori. Non ne dubito, loro sul Ponte dell’ Arcobaleno, hanno sicuramente contribuito. Ed è anche per questo, e spero che il Direttore mi appoggerà,  vorrei come ringraziamento che il Velodromo del Mare di Andora fosse intitolato a mio padre che tanto si batté per dare una struttura sicura ai ragazzi amanti delle due ruote.

Come detto ora sto meglio e quindi ho anche deciso di parlare di questa esperienza, l’ennesima prova di questa vita. E allora mi rivolgo a tutti coloro che stanno combattendo una battaglia dicendo loro di non arrendersi mai, a nessun costo. Per quanto in questo mondo a volte, per le sue brutture, sembra quasi un regalo abbandonarlo, ci si può sempre ricompensare andando a vedere il sorgere di un nuovo giorno e un domani carico di speranze.

Willy Olivero

ANDORA AVRA’ IL SUO CENTRO MEDICI DI BASE

FIRMATA LA CONVENZIONE FRA COMUNE, CROCE BIANCA E AVIS  

Andora il sindaco Demichelis con Martino, Fossati e Poggio

COMUNICATO STAMPA – In Comune è stata firmata la Convenzione che attiva il Centro dei Medici di base di Andora, che avrà sede nei locali della Croce Bianca – Avis in Via Dante Alighieri; con le firme del Sindaco Mauro Demichelis, del Presidente della Croce Bianca Giovanni “Marco” Poggio, del Presidente dell’Avis Mirko Fossati, alla presenza del Presidente del Consiglio Comunale e delegato alla Sanità Daniele Martino, diventa realtà un servizio atteso da decenni dagli Andoresi. Il Centro sarà operativo al completo nelle prossime settimane e a regime vedrà una copertura del servizio a turnazione da parte di tutti e sei i Medici di base di Andora e della Val Merula. Grazie alla loro encomiabile disposizione e competenza, il Comune di Andora intende garantire nell’ambito del proprio territorio il sostegno e lo sviluppo di questi servizi resi alla collettività, avvalendosi del prezioso contributo della Croce Bianca e dell’Avis Comunale.

Siamo onorati di ospitare nei nostri locali un progetto così importante per la Collettività; ci siamo resi da subito disponibili nell’attrezzare il Centro, consci della importanza di avere ad Andora un presidio che riunisca i Medici di base del territorio e sia operativo al meglio – dichiarano il Presidente della Croce Bianca Giovanni “Marco” Poggio e il Presidente dell’Avis Comunale Mirko FossatiÈ un grande vanto per la nostre Associazioni potere contribuire in maniera così decisiva e sempre maggiore al bene comune degli Andoresi e di tutta la Val Merula.” 

Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Mauro Demichelis e dal Presidente del Consiglio comunale e delegato alla Sanità Daniele Martino, che sottolineano come questo risultato derivi dalla forte e congiunta volontà dei Medici di base, dell’Avis Comunale, della Croce Bianca e dell’Amministrazione Comunale. Inoltre, nella Convenzione sono previsti specifici servizi aggiuntivi a favore di persone in situazioni di disagio economico e sociale, accertato dall’Ufficio Politiche Sociali, oltreché soggetti in condizioni di invalidità e disabilità anche temporanea.

È con questa positiva sinergia tra Medici, Associazioni e Comune che un servizio atteso da sempre oggi diventa realtà – dichiarano congiuntamente il Sindaco Demichelis e il Presidente MartinoDesideriamo esprimere il nostro più vivo ringraziamento ai Medici di base di Andora, Chiara Ballatore, Alessandra Barberis, Chiara De Franceschi, Alessandra Franchi, Maria Serena Gabarello e Marina Moreno per la loro grande disponibilità e acclarata professionalità. Inoltre, sottolineiamo la positiva collaborazione con l’Avis Comunale e la Croce Bianca, i loro Presidenti, i Consigli Direttivi, i Dipendenti, i Militi e i Volontari; ora tutti essi sono ancora di più un punto di riferimento fortissimo per la nostra Comunità. Infine, vogliamo evidenziare l’importanza e la dedizione delle Professionalità dell’Ente Comunale in tutte le fasi istruttorie e propedeutiche alla Convenzione firmata oggi.” Nei prossimi giorni, saranno comunicate in modalità puntuale tutte le informazioni operative sul funzionamento del Centro.

 

 

Avatar

Guglielmo Olivero

Torna in alto