Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Appuntamenti/Sentieri del Cai, 2 tappe 20 novembre. Albenga: rassegna Passato e Presente. Albissola: un Salino per Natale. Quiliano: 17° Granaccia e Rossi di Liguria. Bubbio: mostra Sociurgia

Calendario appuntamenti: Sentiero del Cai e trekking, due escursioni in programma il 20 novembre. Le tappe nelle province di Savona e Imperia. E notizie da Albenga, Albissola Marina,  Quiliano, Bubbio.

SENTIERO ITALIA CAI, VICE PRESIDENTE PIANA: “RIFLETTORI SUL VERSANTE GREEN DELLA LIGURIA ALL’INSEGNA DELL’ECOSOSTENIBILITÀ”

L’assessore Alessandro Piana e Roberto Manfredi

COMUNICATO STAMPA- Più di 7000 chilometri e 500 tappe disseminate nelle regioni italiane: il Sentiero Italia CAI è il trekking dei record promosso dal Club Alpino Italiano tramite una giornata dedicata domenica 20 novembre. In Liguria l’appuntamento per scoprire la bellezza, il fascino e le tradizioni delle aree interne si focalizzerà su quattro escursioni, una per provincia, coprendo sostanzialmente l’arco dell’Alta Via dei Monti Liguri.
“La giornata del Sentiero Italia CAI – spiega il vice presidente della Regione Liguria con delega al Marketing e alla Promozione Territoriale Alessandro Piana – è stata indetta per promuovere e fare conoscere le bellezze del versante green del nostro Paese a tutti gli appassionati italiani e ai turisti, che privilegiano sempre di più le attività outdoor. Moltissime sono infatti le richieste di informazioni provenienti dall’estero. Ancora una volta il CAI e la Regione Liguria promuovono un obiettivo comune con convinzione e partecipazione: valorizzare i nostri tesori naturalistici con attenzione alla storia, alle tradizioni, alla fruibilità per attrarre un turismo rispettoso ed ecosostenibile. Anche lo slogan lanciato dal CAI per questa edizione ben riassume la sensibilità ambientale: ‘Niente plastica – viva la borraccia’. Ricordo che i sentieri della Liguria sono percorribili durante tutto l’arco dell’anno, grazie al nostro straordinario microclima, per cui questo evento del CAI può essere il felice preludio per ritorni o per altre tappe”.
“La Liguria è una delle regioni maggiormente caratterizzate dalla biodiversità e regala panorami unici – spiega il presidente regionale del CAI Roberto Manfredi – tanto da rappresentare una delle tappe più ambite del Sentiero Italiano CAI che si snoda lungo l’intera dorsale appenninica, isole comprese, e il profilo meridionale delle Alpi. Il Sentiero Italia CAI, utilizza per lo più alcune vie sentieristiche già esistenti che vengono mantenute ed eventualmente ripristinate da migliaia di volontari CAI, che nella sola Liguria sono oltre undicimila. Il Club Alpino Italiano ha inoltre individuato tutta una rete di strutture all’inizio e alla fine di ogni tappa, per fornire vitto e alloggio agli escursionisti, bivacchi rifugi, posti tappa ed altre strutture ricettive che sono individuabili sul sito dedicato www.sentieroitalia.cai.it”.
“Come amministrazione comunale sosteniamo con forza iniziative che coniughino la scoperta e la fruizione del nostro straordinario entroterra con i valori della sostenibilità ambientale, come bagaglio culturale anche per le future generazioni – conclude l’assessore all’Ambiente del Comune di Genova Matteo Campora- siamo impegnati nella valorizzazione e nel rilancio delle fortificazioni storiche, della sentieristica su cui abbiamo avviato collaborazioni con le associazioni attive sul territorio, in un’ottica di sistema tra enti locali, e importanti convenzioni a partire dal CAI, i cui volontari sono un punto di riferimento fondamentale per la tutela delle nostre vallate nell’ottica della fruizione per escursionisti e appassionati di ogni età”.
Provincia di Savona (SI G25) Colle di Melogno – Giogo di Giustenice.
Descrizione: Tappa che si mantiene sopra 1000 m di quota. Itinerario: ritrovo Colle del Melogno, 1028 m., ore 9.00 nel posteggio dopo il forte centrale. Si attraversa la splendida foresta demaniale della Barbottina passando dalla casetta della forestale. Salita sino all’arrivo della “Ferrata degli Artisti” in località Balzi Rossi (1300 m.) Arrivo al Bric dell’Agnellino, 1335 m. seguendo la variante alla Tappa 14 AV, discesa a Cascina Catalano, pausa pranzo. Ritorno passando a lato mare del Bric Merizzo, ed arrivo al punto di partenza.
Provincia di Imperia (SI G33) San Bernardo di Mendatica – Sella della Valletta
Descrizione: La penultima tappa ligure del Sentiero Italia è breve ma presenta un dislivello intermedio che riporta gli escursionisti oltre quota 2000 sul livello del mare. Ritrovo sul piazzale di Monesi alle 8.30-9.00 e salita al Rifugio Sanremo. Dal Rifugio si sale lungo il crinale fino alla cima del Monte Saccarello, la vetta più alta della Liguria (2.200m).

———————————–

COMUNICATO STAMPA – Albenga Passato e Presente. La Fondazione G.M. Oddi organizza, con il Patrocinio del Comune di Albenga, con la collaborazione del prof. Mario Moscardini, la rassegna “Albenga Passato e Presente”: una serie di conferenze, presentazioni di libri o tesi di Laurea sulla storia e le attività socio-economiche che hanno caratterizzato e caratterizzano la città di Albenga. Sono previsti sette incontri con cadenza mensile, al sabato dalle ore 17 alle 19, ad Albenga, nella sala San Carlo, in via Roma 58. Parteciperanno testimoni ed esperti di avvenimenti riguardanti la vita della Città e Autori di trattazioni riguardanti a vario titolo Albenga.L’ingresso sarà libero, al termine di ogni incontro la Fondazione G.M. Oddi offrirà un rinfresco a tutti i partecipanti.

CALENDARIO APPUNTAMENTI: Sabato 19 Novembre 2022: Le famiglie storiche dei pescatori di Albenga. Con la partecipazione dell’Associazione “Vecchia Albenga”.

  • Sabato 17 Dicembre 2022: Napoleone ad Albenga. Relatore Mario Moscardini.
  • Sabato 14 Gennaio 2023: Le Spedizioni diplomatiche dei prodotti albenganesi per i grandi personaggi del passato (J.F. Kennedy. Nikita Krusciov ed altri). Relatore Guido Fossati.
  • Sabato 19 Febbraio 2023: Presentazione del libro di Flavio Maurizio, “Pigto, l’oro dei vigneti nel Ponente Ligure”. Ed. Del Delfino Moro.
  • Sabato 25 Marzo 2023: L’import-export oggi. Con l’intervento di esperti locali.
  • Sabato 22 Aprile 2023: Presentazione di un libro sull’albenganese in corso di stampa.
  • Sabato 20 Maggio 2023: La testuggine palustre ingauna Emys. A cura dell’associazione Emys Liguria che gestisce il centro di Leca d’Albenga.

Considerato il lasso di tempo, gli argomenti di alcuni incontri potrebbero subire spostamenti o modifiche che verranno tempestivamente comunicati.

ALBISSOLA MARINA: UN SALINO PER NATALE – Alessandro Signori comunica che Venerdì 18 novembre 2022 si terrà alle ore 17.30 l’inaugurazione della mostra UN SALINO PER NATALE presso la Galleria Signori Arte in Corso Bigliati 88 ad Albissola Marina (SV).
Quali parole se non quelle del suo amico Carlo Manzoni possono riassumere l’anima di questa mostra: “Sfornato ad Albissola non troppi anni fa. Visto da vicino sembra di terracotta: uno dei suoi lavori da lui modellati e messi nel forno senza cristallina. Gli sono rimasti attaccati, le fiamme della legna, due baffi rossi riflessati. E sotto la crosta viva impastata col riso e col sorriso c’è un calore più caldo di quello del forno: tremila gradi di cuore.” Saranno esposte e messe in vendita oltre cinquanta opere pensando proprio ad un evento pieno di colore, calore ed allegria che strizzi l’occhio allo spirito Natalizio che quest’anno deve essere più forte che mai. Saranno presentati personaggi modellati a tutto tondo, piatti, vasi ed opere dipinte. L’esposizione sarà visitabile fino al 24 dicembre 2022 con i seguenti orari: Lunedì 16.00/19.30 dal martedì al sabato 10.00/12.30 16.00/19.30. Le domeniche di dicembre solo al mattino. Libera – e gradita – la partecipazione. Per Info 349 4496893 – 019 489731.

QUILIANO 17° EDIZIONE RASSEGNA DI GRANACCIA & ROSSI DI LIGURIA

La Città di Quiliano per la 17° Edizione ospita e promuove questa rassegna  con le aziende agricole che fanno la storia di questo territorio e dove le cantine di Dionisia Turco, Innocenzo Turco di Lorenzo Turco e Viarzo danno il benvenuto unitamente alla ProLoco Quiliano e Slow Food Condotta Savonese e la rete d’impresa Vite in Riviera che ne è l’organizzatore capofila.

Quest’anno la rassegna si svolge presso la SMSF Quilianese estesa nel confinante Oratorio della Parrocchia di San Lorenzo.  La rassegna propone un anticipazione di coinvolgimento collettivo con

Aspettando Granaccia & Rossi di Liguria

VENERDÌ 18 NOVEMBRE- Rosso di Sera – ORE 19.00- Apericena con proposta gourmet organizzata dalla Proloco di Quiliano in collaborazione con il Fabio Cafè e dove non la Granaccia è protagonista. È gradita la prenotazione al numero 392 1648547.

SABATO 19 NOVEMBRE- Lungo I Sentieri  della Granaccia – ORE 14.30

Camminata nei vigneti organizzata dal gruppo Traqque della Proloco Quilano, con degustazione presso alcune Cantine di Produttori di Granaccia di Quiliano – Al termine castagnata presso Società KattoliKa – Via don Peluffo 1, Quiliano. Partecipazione libera con ritrovo Piazza Caduti Partigiani.

DOMENICA 20 NOVEMBRE – 17° RASSEGNA DI GRANACCIA & ROSSI DI LIGURIA

Masterclass sul Vino Dolceacqua DOCORE 11.00- Masterclass sul Vino Dolceacqua DOC, tenuto da Jacopo Fanciulli Sommelier & Brand Ambassador. Presso SMSF Quilianese (Società Mutuo Soccorso di Quiliano) Via Antonio Porcile 2 Quiliano.

Mostra fotografica “Quiliano natura, scorci e stagioni”.

Ore 10.00 Inaugurazione mostre fotografiche: “Quiliano natura, scorci, stagioni” di Piero Delfino e Silvio Rossi – “Birra, immagini e interpretazioni” di Marco Badino, Mattia Busi e Chiara Ferraiolo presso SMSF Quilianese via Porcile 2, a cura di Quilianonline.

Apertura banchi d’assaggio dell’evento Granaccia e Rossi di Liguria – ORE 14.30 – 19.00

Apertura Banchi d’assaggio dell’evento Granaccia e Rossi di Liguria con la presenza dei migliori produttori di vini rossi della nostra regione Presso Oratorio della Parrocchia di San Lorenzo di Quiliano in Via Don Peluffo, 2.

Ingresso gratuito . Degustazione libera con  biglietto al costo di  € 25,00, comprensivo di bicchiere e porta bicchiere. Sul sito web www.viteinriviera.it e altri partner sono pubblicate le aziende partecipanti e ogni ulteriore informazione.

BUBBIO SUCCESSO DELLA SOCIUIRGIA 

Note di apprezzamento per la Mostra di Arti Visive “Sociurgia – dall’Opera d’Arte all’Opera Sociale”, inaugurata con successo di pubblico e di critica lo scorso 29 ottobre presso la Confraternita dei Battuti, a Bubbio (AT).

L’evento rientrante nella Rassegna “Dal Mare alle Langhe”, ideata per rimarcare lo stretto rapporto tra Liguria e Piemonte, ha avuto il patrocinio del Comune di Bubbio e dell’AICI (Associazione Italiana Combattenti Interalleati), nonché la collaborazione delle Cantine Torelli. Per la cerimonia di chiusura e consegna degli attestati di partecipazione, che si svolgerà domenica 20 novembre alle ore 16 nella stessa sede, è atteso da Milano, su invito della direttrice Elisa Gallo della Biblioteca comunale “Gen. Novello”, con cui ha avviato una collaborazione, un giovane talento letterario, Matteo Molino, salito alla ribalta della stampa specializzata per le sue opere che sono state premiate in concorsi di rilievo nazionale.

Nell’occasione, il Sindaco Stefano Reggio porgerà il suo indirizzo di saluto; lo scrittore Molino intratterrà il pubblico con il suo inedito Discorso sulla Sociurgia. Presenterà l’ing. Antonio Rossello, mentre il Maestro Ettore Gambaretto illustrerà le opere degli artisti di seguito citati nell’ordine del percorso espositivo: Paola Becchino, Piero Racchi, Umberta Righetti, Giancarla Roso, Maria Cristina Camoirano, Giuseppe Gambaretto, Mauro Manconi, Paola Pignatelli, Daniela Grassi, Sylvie Tresor, Anna Feri, Angie Macrì, Art Europa (associazione culturale arte contemporanea Avellino), Cristina Mantisi, Francesco Vichi, Ettore Gambaretto, Emilia Ostuni, Gabriele Basile.

Avatar

Trucioli

Torna in alto