Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Coop Liguria, utile di 10,2 mln e ricavi al 97% restituiti al territorio. Sconti per 79 mln. Interessi sui depositi ai soci prestatori per 2,721 mln

Utile oltre i 10,2 milioni di euro (12,2 milioni a livello consolidato) e ricavi al 97% restituiti al territorio.

Il presidente di Coop Liguria Roberto Pittalis

La Cooperativa ha garantito a Soci e clienti più di 79 milioni di euro di sconti, ha sviluppato l’e-commerce e ha continuato a valorizzare i produttori locali. Inoltre, ha investito nella solidarietà, nella cultura, nella tutela dell’ambiente e nell’educazione dei giovani.

In un anno ancora fortemente influenzato dall’andamento della pandemia, caratterizzato da una rapida ripresa ma anche dal manifestarsi delle prime avvisaglie della crisi energetica e delle materie prime,  Coop Liguria ha mantenuto la gestione in buon attivo, chiudendo l’anno con un utile di 10,281 milioni di euro, in linea con quello del 2020, e un risultato consolidato di Gruppo di 12,277 milioni, migliore di quello dell’anno precedente.

La quota di prevalenza, che individua la connotazione di Cooperativa a mutualità prevalente ed è costituita dalla percentuale degli acquisti effettuati dai Soci, sul totale delle vendite realizzate, è stata del 65,29%.

Se l’Assemblea generale, che si svolgerà sabato 18 giugno ancora in forma virtuale, accoglierà la proposta di destinazione dell’utile a riserva legale indivisibile, il patrimonio netto di Coop Liguria salirà a 759,055 milioni di euro. Il patrimonio netto consolidato, invece, arriverà a 769,612 milioni.

A fronte di 774 milioni di euro di ricavi netti complessivi realizzati nel 2021, Coop Liguria ne ha restituiti alla collettività poco meno del 97%, sotto forma di remunerazione del personale, acquisti di prodotti, beni o servizi, imposte, sostegni alla comunità. 

Di questi, il 30% sono rimasti sul territorio ligure.

LA CONVENIENZA- Ai Soci e ai consumatori sono stati riconosciuti complessivamente 79,727 milioni di euro di sconti, in aggiunta alle iniziative nazionali “Convenienza forza 10”, promosse assieme a tutto il sistema Coop, che hanno offerto a Soci e clienti due pacchetti di 10 prodotti Coop di largo consumo, da acquistare tutti insieme al prezzo di soli 10 euro. Come sempre la Cooperativa ha avuto un occhio di riguardo per i Soci, ai quali sono stati riconosciuti 75,089 milioni di euro di vantaggi, compresi 25,063 milioni di euro di sconti esclusivi, cresciuti di oltre il 34% sul 2020. 

LE RISORSE UMANE- Anche nel 2021, Coop Liguria ha mantenuto tutte le misure volte a tutelare la salute del personale, oltre che quella dei Soci e dei clienti. Gli occupati medi annui sono stati 2.722 (compresi due lavoratori in forza alla società controllata Talea), ai quali sono stati corrisposti 2 milioni di euro di retribuzione cosiddetta “variabile”, cioè aggiuntiva rispetto ai trattamenti previsti dal Contratto Nazionale di Lavoro e legata ai risultati raggiunti l’anno precedente. 

LA RETE DI VENDITA- Nel 2021, Coop Liguria ha inaugurato due nuovi punti vendita ad Albissola Marina e Genova, nell’ex mercato ortofrutticolo di Corso Sardegna. È proseguito anche l’ammodernamento della rete di vendita, attraverso una serie di interventi di ristrutturazione: i più importanti hanno riguardato il superstore di Via Saffi, alla Spezia, e i supermercati di Busalla e Genova Piccapietra. Il supermercato di Prà-Palmaro è invece stato ampliato di 300 metri quadrati.

I servizi di e-commerceCoop Drive” e “Coop a casa” hanno conosciuto un sviluppo importante, al punto che le consegne a domicilio oggi raggiungono quasi tutti i principali Comuni della Liguria e anche molte marine liguri, grazie al servizio “Coop on board”. In corso d’anno, Coop Liguria ha inaugurato il suo primo punti di ritiro (locker) in centro città a Genova, in via degli Orefici. Un secondo locker è stato posizionato a inizio 2022 presso la stazione della metropolitana di Genova Dinegro. Come accade ormai da diversi anni, Coop Liguria è in grado di finanziare il suo sviluppo esclusivamente con risorse interne e può decidere di ricorrere al prestito bancario solo se e quando ciò si rivela vantaggioso. 

I SOCI E IL PRESTITO SOCIALE- I Soci di Coop Liguria a fine anno erano 419.491.

La raccolta del Prestito Sociale, a fine 2021, era pari a 606,039 milioni di euro, un dato ancora una volta in crescita sul 2020, che conferma la fiducia riposta dai Soci nella Cooperativa. Agli 87.341 Soci Prestatori di Coop Liguria sono stati riconosciuti 2,721 milioni di euro di interessi sui depositi. I nuovi libretti aperti nel 2021 sono stati 1.215.

L’IMPEGNO SUL TERRITORIO- L’impegno di Coop Liguria a sostegno del territorio si declina in una pluralità di azioni:

  • La valorizzazione dei produttori locali

Coop Liguria si impegna nella valorizzazione dei prodotti locali e delle imprese del territorio. La presenza della Cooperativa ha ricadute positive sull’economia regionale, perché essa acquista prodotti e servizi da centinaia di piccole e medie imprese locali: gli acquisti effettuati da Coop Consorzio Nord Ovest presso imprese liguri nel 2021 sono stati pari a 61,7 milioni di euro. A questi si sommano gli acquisti effettuati in Liguria da Coop Italia, pari a 69,3 milioni di euro, che portano a 131 milioni il valore complessivo degli acquisti Coop presso imprese liguri. Nel corso del 2021, la rosa di fornitori liguri di prodotto a marchio Coop si è ulteriormente arricchita, con l’ingresso dei marchi Drago Forneria (per la produzione di focaccia croccante genovese Fior fiore) e Bruzzone & Ferrari (per il pesto Fior fiore).

  • L’impegno ambientale- Oltre a ridurre l’impatto ambientale delle proprie sedi, riciclare i rifiuti, sensibilizzare Soci e clienti a comportamenti responsabili, attivare progetti di lotta allo spreco, nel 2021 Coop Liguria ha donato altri due dispositivi raccogli-plastica Seabin, oggi attivi nelle marine di Sanremo e Santa Margherita Ligure. Nell’ambito del progetto nazionale “Oasi urbane”, la Cooperativa ha collaborato al progetto di riqualificazione di un’area di San Siro di Struppa affidata alla cura di un gruppo di associazioni locali e ha dato attuazione alla campagna “Ogni ape conta” lavorando con le scuole sul tema della biodiversità.

Grazie alle azioni di adeguamento energetico attuate da Coop Liguria nelle proprie strutture, negli ultimi 10 anni è stata evitata l’emissione in atmosfera di 47.757 tonnellate di CO2.

A livello nazionale è proseguito il progetto volto a rendere riciclabili, compostabili o riutilizzabili le confezioni di tutti gli oltre 5.000 prodotti a marchio Coop. 

  • Le attività aggregative e per il tempo libero- Anche nel 2021, i programmi per il tempo libero promossi da Coop Liguria sono rimasti sospesi a lungo a causa della pandemia. L’attività meno penalizzata è stata quella del gruppo escursionistico “Camminiamo insieme”, il più numeroso d’Italia tra quelli iscritti alla Federazione Italiana Escursionismo, avvantaggiata dal fatto di svolgersi all’aperto. 
  • L’educazione al consumo consapevole- Altrettanto penalizzate sono risultate le attività didattiche Saperecoop, cioè i percorsi gratuiti su corretta alimentazione, educazione ambientale e cittadinanza attiva che Coop Liguria offre alle scuole di ogni ordine e grado: a causa della didattica a distanza, nell’anno scolastico 2021/2022, sono stati proposti “solo” 328 incontri formativi, con la partecipazione di 3.516 tra bambini e ragazzi (prima della pandemia erano oltre 18.000). Con il progetto Coop per la scuola, sono stati donati alle scuole liguri 3.298 premi didattici per un valore di 417.556 euro.
  • La solidarietà e la lotta alla povertà- Con il progetto Buon Fine, Coop Liguria dona al volontariato le eccedenze alimentari dei punti vendita: nel 2021 sono state donate 122 tonnellate di merci per un valore di 873.000 euro.

Con le associazioni del territorio, vengono organizzate più volte l’anno le raccolte solidali Dona la spesa, che coinvolgono Soci e clienti, integrate dalla raccolta permanente Spesa sospesa, attivata dal 2020 per rispondere all’emergenza generata dalla pandemia. Le donazioni complessive, nel 2021, hanno superato le 174 tonnellate. In occasione del voto sul bilancio, che anche nel 2021 si è svolto al Punto Soci, Coop Liguria ha donato 45.000 euro alle associazioni del volontariato che si prendono cura delle famiglie in difficoltà, tramite l’impegno “Un pasto per ogni voto”. I pasti donati sono stati circa 9.000. Quest’anno, questo contributo è ulteriormente cresciuto. Per contrastare l’emergenza Covid, il sistema Coop ha promosso la campagna #CoopforAfrica, per supportare le vaccinazioni nei Paesi in via di sviluppo, raccogliendo 1,6 milioni di euro. In regione, Coop Liguria ha sostenuto la campagna “Vacciniamoci per le Feste” promossa dalla ASL4 e ha mantenuto per tutto l’anno – e ancora fino al 31 marzo 2022 – la consegna della spesa gratuita, una volta alla settimana, per tutti gli over 65.

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto