Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Laigueglia onora il farmacista Povia con una ‘pietra d’inciampo’. L’elogio di Vaccarezza che ringrazia sindaco e autorità per l’accoglienza

Laigueglia inaugura la ‘pietra dinciampo’ e rende onore con il suo sindaco allo storico farmacista dr. Egidio Povia. Tra gli invitati Angelo Vaccarezza che elogia e commemora il deportato nel campo di Auschwitz dove morì il giorno successivo al suo ingresso.

Dalla pagina Facebook di Angelo Vaccarezza (capogruppo di Cambiamo con Toti in Regione) che ha postato anche le foto.
“La mia giornata è iniziata a Laigueglia, in Piazza Garibaldi, per prendere parte alla Cerimonia di posa della pietra d’inciampo in memoria del Dottor Egidio Pavia, storico farmacista del borgo ligure. Ad accogliermi il Sindaco Roberto Sasso del Verme e tutte le autorità militari del territorio.
Egidio Pavia, figlio di Abramo ed Emilia Rocca era nato a Gorizia il 24 aprile 1879 e viveva a Laigueglia. Fu arrestato, deportato nel campo di sterminio di Auschwitz, dove morì il giorno successivo al suo ingresso.
Angelo Vaccarezza, il sindaco Sasso del Verme ed il vice sindaco ing. Giancarlo Garassino

Oggi lo ricordiamo con un piccolo gesto dal grande significato: un cubo recante il suo nome, l’anno di nascita, la data, il luogo di deportazione e la data della sua morte. Perché, come tutte vittime dei campi di sterminio, Egidio non era solo un numero, e merita di essere ricordato come persona; per il contributo dato alla società, per il suo valore come uomo e membro della comunità di Laigueglia. La memoria e lo studio sono l’unica via per tenere vivo il ricordo, per conoscere e non ripetere”.

UNA CASUALITA’ L’ARTICOLO DEL SECOLO XIX DEL 13 GIUGNO 2022
E QUANDO TRUCIOLI.IT SCRIVEVA  IL 1° APRILE 2021 VEDI: Il senatore Ripamonti ed il sindaco di Laigueglia Sasso Del Verme hanno ‘divorziato’ (con 1372 visualizzazioni).
ANGOLI DEL CENTRO STORICO DI LAIGUEGLIA MENO NOTI (e curiosa toponomastica)
Ecco il vico Scimia adornata da un tubo di servizio di bella vista
LAIGUEGLIA E LA SUA SPIAGGIA FINISSIMA. LA DIFESA CON LE ‘DUNE’. IL MERCATINO ORTOFRUTTICOLO IN CENTRO STORICO. LA BANCARELLA ARRIVA DALLA CAMPAGNA DI ANDORA E SI PUO’ COMPRARE ANCHE MAZZETTI DI ORTICHE, UNA RARITA’ SUI BANCHI DI VENDITA
SCORCI DEL LUNGOMARE DI PONENTE DI LAIGUEGLIA MENO DECOROSI ALLA VIGILIA DELLO SCORSO NATALE
Avatar

Trucioli

Torna in alto