Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Bardineto ieri. ‘Meglio di Woodstock’, Carlo Freccero al festival Balla coi cinghiali. Fenomeno culturale discusso al Campus di Savona. Unica eredità del ’68. E il paese oggi? Un ex pompiere: perché rifiuto le gomme invernali, ci spiano

Era il 22 aprile 2008. Il Secolo XIX titolava: ‘Balla coi cinghiali’ presentato al campus di Legino. Bardineto meglio di Woodstock. Successo per la trre giorni di musica (21-23 agosto) con gruppi indipendenti  provenienti da tutta Italia e dall’estero. E oggi a Bardineto c’è chi propone un’Associazione ‘no gomme antineve’. Tra il serio ed il faceto iniziativa di un Vigile del Fuoco in pensione, Renato Mattiauda.

Renato Mattauda autore della estroversa rivolta anti gomme da neve:  ‘smettete di essere pecore!’

Renato Mattiauda (ex Vigile del fuoco che, ci tiene a precisare, ha condiviso il post qui riportato)- Mi rifiuto di mettere gomme invernali perché: Questa è la mia auto, la mia scelta, la mia libertà. L ‘efficacia degli pneumatici invernali non è comprovata, se non da studi condotti dai produttori e non confutati. Mio cugino ha avuto un incidente dopo aver messo le gomme invernali. Alcuni sono già al loro 3° cambio di pneumatici, questo dimostra la loro inefficienza: non sappiamo con cosa sono fatti! I giganti della gomma ci spaventano con l’inverno solo per arricchirsi. D ‘altronde sono i giganti della gomma che hanno inventato la neve e la spandono di notte mentre dormi. Se ho le gomme, il governo può seguirmi sulla neve. Informatevi, aprite gli occhi, smettete di essere pecore! Quest’anno alle gomme invernali dico no!

Gianpiero Zampino (di Pieve di Teco vive a Imperia- Bravi, fate bene a lottare per qualcosa in cui credete! Sosterrò anche io la vostra causa, ditemi dove devo firmare.
Angela Balbis a Giampiero Zampino – Ci deve credere lei, anzi direi pensare, io non credo, penso. Io non firmo possono uccidere altri se fanno un incidente. Può succedere ma se ha le catene e mi picchia dentro so che non lo ha fatto apposta, che la sua intenzione era non farmi male.. Lei firma alla cavolo? Segue sa! 😁. Le pare un principio? Una causa giusta? Prima di schierarsi e lottare per un principio bisogna informarsi e ponderare bene i pro ed i contro!
Giampiero Zampino – Scusi? Non li ha chiari? Intanto è paura, un evento eccezionale, se non si ha avuto timore si è incoscienti. La paura serve a diventare coscienti. Non mette dubbi, o si reagisce tentando una soluzione o si diventa isterici e si aumenta la paura. Non creda che non sappia che i vaccini hanno controindicazioni, non esiste niente al mondo che non le abbia. Ho coraggio, potevo essere allergica (poi comunque la stessa scienza cercherebbe di salvarmi pure li, salva lei no vax se piglia il covid) ma muoio io, non vado in giro a contagiare. Cosa valuto? Una vita futura di virus, che non mi attacca per farmi del bene, e cure? Che ci frega se non trovano un modo per non farci ammalare di cancro? Intanto ci curano? Vivo curandomi da ammalata fino a che il virus mi stanga del tutto. O tentare la salvezza? Rischiare di morire per la vita, o essere certi di vivere da morta? Cosa devo valutare?
Cristine De Marsico – Bellissima….ma questo ti fa capire a che stadi stiamo….😳😊 Ci riscontro una certa analogia alla situazione pandemica attuale… chissà perché!!!! ….😱😱😱😱
BARDINETO MEGLIO DI WOODSTOCK- IL GIORNALISTA CARLO FRECCERO  AL SEMINARIO SUL FESTIVAL ‘BALLA COI CINGHIALI’ AL CAPUS UNIVERSITARIO DI SAVONA. 
Articolo firmato da Elena Romanato
….Carlo Freccero: “Con questo evento la Liguria è un po’ come il Texas. Il rock, che ha portato a Bardineto moltissimi giovani, è l’unica cosa rimasta del ’68 e continua  ad essere un fenomeno d’interesse legato al territorio dell’alta Valle Bormida”.
OGGI FRECCERO IN PIAZZA NELLA SUA SAVONA CON I NO VAX
HA SPARATO A ZERO CONTRO L’INFORMAZIONE DEL TG1 MA SOLO SAVONA NEWS HA TRASMESSO IL SUO INTERVENTO  INTEGRALE IN PIAZZA SISTO IV. IGNORATO DA REPUBBLICA EDIZIONE LIGURE E DALLA RAI 3 LIGURIA
Articolo de IL SECOLO XIX  di domenica 10 ottobre 2021
LA STAMPA EDIZIONE LIGURE 
QUANDO FRECCERO ERA DIRETTORE DI RAI 2
Avatar

Trucioli

Torna in alto