Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Fotonotizie- 1/ Un vero principe ad Alassio.2/ La ‘mia Liguria a Rimini’.3/Porto Maurizio, La grande famiglia…4/Varazze, il gelataio campione. 5/Pallapugno premiate 6 campionesse imperiesi

Successo strepitoso quanto a promozione turistica, partecipazione di giocatori, il tutto coronato dalla presenza del principe regnante Alberto di Monaco. Altra notizia:’ lamialiguria’ a Rimini, estate da record e nuove strategie promozionali. E ancora, appuntamento a Porto Maurizio con Rinaldo Sartore: ‘La grande famiglia delle rosacee’. Inoltre Marco Venturino della gelateria “I Giardini di Marzo” di Varazze e Celle Ligure tra i migliori 4 gelatieri d’Italia. Infine le campionesse italiane di Pallapugno “Amici del Castello”, la squadra imperiese che si è confermata al vertice della classifica nazionale.

Alassio anche un principe al campionato mondiale di bocce.

Gran successo sportivo e promozionale !

Alassio il cerimoniale dei doni: il presidente Toti al principe Alberto di Monaco, accanto il sindaco Melgrati

‘lamialiguria’ a Rimini. Dopo l’estate record le nuove strategie promozionali.

15 OTTOBRE 2021- TURISMO: ASSESSORE BERRINO, “SUCCESSO LIGURIA AL TTG DI RIMINI, DOPO ESTATE DA RECORD PRESENTATE NUOVE STRATEGIE E CAMPAGNE DI PROMOZIONE DEL TERRITORIO”
GENOVA. “Dopo un anno di assenza a causa della pandemia, è stata una gioia poter tornare finalmente in presenza ad un’importante fiera internazionale, molto partecipata da espositori e buyer nazionali ed esteri. La voglia di ripartenza è stata palpabile, accompagnata dall’entusiasmo degli operatori per l’effervescenza e la vitalità che il settore turistico ha dimostrato in questi mesi. La Liguria, con i Comuni e gli operatori presenti, ben 31 nel nostro stand, ha riscontrato un grande successo negli incontri B2B (business to business). Sotto il profilo istituzionale, la kermesse è stata l’occasione per raccontare ai giornalisti del settore sia i risultati registrati durante questa estate da record, migliore di quella del 2019 per numero di arrivi e presenze, sia le future strategie di promozione del nostro territorio, con le sue eccellenze enogastronomiche ed i suoi suggestivi paesaggi tra mare ed entroterra, alle fiere internazionali in programma nei prossimi mesi, con campagne di promozione ad hoc pronte a partire per la stagione invernale e il 2022”. Così l’assessore al Turismo Gianni Berrino, in merito alla partecipazione di Regione Liguria, in collaborazione con l’Agenzia di promozione turistica In Liguria, al TTG Travel Experience, la manifestazione di riferimento per la promozione del turismo mondiale in Italia e per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo, che si chiude oggi a Rimini.

Porto Maurizio ‘La grande famiglia delle rosacee’ a cura di Rinaldo Sartore

A Imperia Porto Maurizio piazza F.lli Serra dal 29 al 31 ottobre 9.00-20,00

ARTIGIANATO: MARCO VENTURINO (VARAZZE E CELLE LIGURE) TRA I MIGLIORI QUATTRO GELATIERI ITALIANI CHE PARTECIPERANNO ALLA FINALE MONDIALE DEL “GELATO FESTIVAL WORLD MASTERS”.

GENOVA. Anche un “Artigiano in Liguria” rappresenterà l’Italia alla finale mondiale del Gelato Festival World Masters, il principale torneo internazionale di categoria che si terrà l’1 e il 2 dicembre a Bologna. Marco Venturino della gelateria “I Giardini di Marzo” di Varazze e Celle Ligure , con il gusto “Bocca di Rosa”, ispirato alla famosa canzone di Fabrizio De André, è stato selezionato tra i migliori quattro gelatieri in Italia.“La Regione ha investito in questi anni sull’artigianato di qualità e quindi sono particolarmente contento di rappresentare nella finale mondiale la Liguria e, soprattutto, l’eccellenza dei nostri gelatieri, rientranti nel marchio regionale “Artigiani In Liguria” – racconta Marco Venturino – Il gelato, che prende nome dall’omonima canzone di Fabrizio De Andrè, è al cioccolato bianco aromatizzato con acqua di rose, direttamente provenienti dai produttori del nostro entroterra”. “Orgoglio ligure che testimonia il valore del nostro artigianato sulla scena nazionale e internazionale – commenta l’assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti – E che arricchisce di prestigio il marchio regionale “Artigiani In Liguria”, di cui Marco Venturino è rappresentante. A lui il più grosso in bocca al lupo in vista della fase finale”.

GLI ASSESSORI MARCO SCAJOLA E SIMONA FERRO PREMIANO LE CAMPIONESSE ITALIANE DI PALLAPUGNO “AMICI DEL CASTELLO”

 

GENOVA. Gli assessori regionali Marco Scajola e Simona Ferro questa mattina in Sala Trasparenza hanno

Ileana  Fiorucci con Marco Scajola e Simona Ferro

premiato le campionesse italiane di Pallapugno “Amici del Castello”, la squadra imperiese che anche quest’anno si è confermata al vertice della classifica nazionale. La squadra, allenata da Corrado Agnese, è composta da Rebecca Klippl, Lara Ghigliazza, Lorenza Mingone, Alessia Mela, Cecilia Alassio e Arianna Conti. Nel 2019 è stata la prima squadra ligure a vincere il campionato femminile, nel 2021, dopo una sospensione nel 2020 del campionato a causa del Covid, hanno riconquistato il titolo nazionale. Alla premiazione era presente anche Ilenia Fiorucci, in rappresentanza del Comune di Diano Castello.
“Sono lieto di aver premiato oggi, insieme alla collega Ferro, le ragazze della squadra “Amici del Castello”, un esempio di impegno e determinazione per i nostri giovani ed un orgoglio per la Liguria – afferma l’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola -. I miei complimenti alle ragazze, all’allenatore ed al direttivo dell’associazione sportiva, che, con un lavoro costante, mantiene viva una nostra importante tradizione sportiva: la pallapugno”.
“Sono molto contenta di poter ospitare in Sala della Trasparenza la squadra femminile di pallapugno – ha spiegato l’assessore allo Sport Simona Ferro – che ha confermato anche nel 2021 la vittoria nel campionato italiano; la scelta di ospitare in Regione Liguria questa squadra ha un significato ben preciso, io e tutta la giunta siamo vicini allo sport, tutto lo sport soprattutto quello meno conosciuto che poi, come in questo caso, è motore di tradizione e davvero portato avanti con la passione che è la prima dote di chi fa sport”.

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto