Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Bardineto documenti inediti. Quel premio di benemerenza del Comune a Autotrasporti Agolio. Mai un incidente da Finale L. a Ceva

16 ottobre 1972, 49 anni or sono. Il Comune di Bardineto, sindaco cav.Giusepe Balbis, Dc d’acciaio, inviava alla redazione del Secolo XIX- Savona un comunicato stampa di ‘meritata attestazione  di benemerenze alla ditta Autotrasporti Agolio’. Un documento inedito dell’archivio di trucioli.it (vedi……). Oltre alla linea da Loano a Bagnasco, c’era la linea Finale Ligure-Bardineto-Calizzano/Caragna e Ceva (cessata nel 1972). Sempre in orario, estate e inverno, con la neve e gelo, tempeste d’acqua. Leggi anche fotocronaca di oggi da Saluzzo: Alpini di Bardineto e il Generale Figliuolo.

.Festa della prima Comunione di Giorgio Agolio: (primi anni ’30) il fratello Italo, la sorella Silvia, con Caterina Tiberti in Agolio , Callisto e Grazia, Carmela Calì

“Una linea di grande utilità – ricorda l’attestato pubblico –  a quanti per ragioni di lavoro scendevano dai monti alla Riviera ligure e a quelli della fascia costiera  che venivano a godersi  nella bella stagione  il clima mite e salutare di Bardineto che, con il passare degli anni, è diventato una rinomata località turistica grazie  alle sagge misure ed ai provvedimenti opportuni presi dall’ex sindaco di Bardineto prof.  Olimpio comm. Secondo, cui meritatamente  si deve il mutato aspetto che ha assunto il paese, ora ricco di alberghi e di ville che ospitano un numero sempre crescente di villeggianti, con grande beneficio dell’economia locale… in casa  della signora Aicardi Amelia ved. Biale, madre della signora Adriana Biale che ha sposato il figlio del titolare Italo Agolio, si è svolta una semplice e breve festicciola.

Presenti il sindaco, la giunta comunale, alcuni parenti del festeggiato che ha ricevuto una targa d’argento con medaglia d’oro…. il signor Agolio Callisto, ormai ultraottantenne, ha espresso  con visibile commozione  la gioia che prova per questa graditissima  attestazione di stima e di riconoscenza. …E certo un’attività così lunga  e così coscienziosa  del dovere a servizio di tutti meritava questa attestato di benemerenza…..

L’ANNO DELL’ELEZIONE (1975) E DELLE DIMISSIONI (1976) DEL CAV. GIUSEPPE BALBIS  (TRE MANDATI CONTRO I 4 DEL PROF. ICO MOZZONI, ENTRAMBI SOTTO L’EMBLEMA DELLA DC). E IL DOTT. PAOLO POLICARPO FOSCOLO, PER LA MINORANZA,  CHIEDEVA DI ‘USCIRE DAI RIGIDI  SCHIERAMENTI PARTITITI PER ESTENDERE IL GOVERNO DI BARDINETO A TUTTE LE COMPONENTI RAPPRESENTATE NEL CONSESSO COMUNALE E DI TENERE CONTO CHE LA SIGNORA MARIA MATTIAUDA  AVEVA OTTENUTO 150 PREFERENZE CONTRO LE 119 DEL CAV. BALIBIS.

BARDINETO OGGI – POST FACEBOOK DEL SINDACO MATTIAUDA:

“Saluzzo : con gli Alpini di Bardineto e il Generale Francesco Paolo Figliuolo”.

E’ comandante logistico dell’Esercito italiano dal 2018, dal 1º marzo 2021 è anche commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.  Laurea in Scienze politiche; Laurea in Scienze strategiche; Laurea in Scienze internazionali e diplomatiche.

Avatar

Trucioli

Torna in alto