Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Abolizione della caccia, giustizia lenta, eutonasia. I referedum dei radicali

Una delegazione del Partito Radicale e della Cellula Coscioni di Genova si è recata nella Casa Circondariale di Pontedecimo a raccogliere le firme sui 6 referendum per la ‘giustizia giusta’, la legalizzazione dell’Eutanasia e il quesito per l’abolizione della caccia.
Presente l’avvocato Ruggero Navarra in rappresentanza della Camera Penale della Liguria. Pontedecimo è il secondo carcere di Genova, ospita l’unica sezione femminile della nostra regione e una maschile destinata ai protetti (prevalentemente sex offenders), ha molti problemi da risolvere (il primo è la scarsa attività interna e lavorativa) e necessita di una ristrutturazione che potrebbe essere occasione preziosa di ampliamento degli spazi interni ed esterni destinati ad attività trattamentale; in occasione della nostra visita di ferragosto vi erano presenti 158 detenuti/e su 96 posti di capienza regolamentare .
L’iniziativa si tiene in tutta Italia e si propone di garantire l’esercizio di un diritto di legge e costituzionale ai cittadini detenuti; abbiamo deciso di estenderla anche al quesito per l’abolizione della Caccia per permettere ai detenuti e alle detenute di avere una occasione di sottoscriverlo .
Lunedì 20-9 raccolta firme presso la Casa Circondariale di MARASSI e nei giorni successivi in quelle di IMPERIA e SANREMO .

Per il Partito Radicale

Stefano Petrella, Angelo Chiavarini e Deborah Cianfanelli

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto