Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Loano/ Lettieri: 24 anni di carriera in Comune e Provincia, ora sono candidato sindaco. Ecco i miei sponsor. E rilancio socio culturale turistico. Torna il tempo di Miss. Dalla finale nazionale ‘taglie forti’ ai nostri giorni

‘Loano non cambia avevamo titolato’ lo scorso numero di trucioli.it. La destra sempre con il vento in poppa. Il ‘fiuto’ del vecchio cronista non ha tradito. Il 26 settembre 2019 abbiamo annunciato solitari: “Luca Lettieri, tesserato Lega 2019, è gettonato come il più che probabile (e titolato) candidato sindaco nella sua Loano”. Pernacchie sui social: “Ma chi è  questo giornalista che si crede oracolo, da dove arriva, da Bardineto….”. In realtà tenaci montanari di Mendatica. Ma nel vecchio mestiere, ormai da volontari, ci siamo abituati a peggio. Il tempo è galantuomo ci insegnavano gli avi. E siamo così arrivati al 5 agosto 2021. E Luca sarà il prossimo primo cittadino per ‘meriti, competenze, capacità, onestà, coerenza’. E’ quanto richiede la sua Lega di Salvini. Prima gli italiani,  prima i loanesi!.

Ma lasciateci ‘abbagliare’ e non privateci dei ‘piaceri’ festaioli. Loano ricca (9 cittadini hanno ricchezze per oltre 55 milioni di €, un paio pure la doppia residenza a Montecarlo, fonte banca d’Italia) e del sociale che plaude, seguendo i 553 commenti Facebook pro Luca Lettieri sindaco. C’è pure la dr.ssa Marina Olimpio, apprezzato medico di famiglia a Toirano e figlia del compianto prof. Secondo, capo ufficio stampa di Taviani al ministero dell’Interno, già benemerito sindaco di Bardineto quando si fregiava da ‘piccola Svizzera’ della liguria; ex segretario provinciale Dc. C’è Marica Corrado, già albergatrice di successo a Bardineto (ora ex Piccolo Ranch) e moglie dell’assessore geom. Vittorio Burastero destinato al suo terzo mandato all’Urbanistica di Loano e che qualche uccellino indicava come probabile candidato sindaco in quota Vaccarezza, qualora non fosse andato in porto la promozione della vaccarezziana Luana Isella geologa, ma che è finita schierata nella lista indipendente di Jimmy Piccinini. Amministratore di condomini, esperienze da assessore, affiliazione da vecchia data al Lions Doria. 

LOANO E’ TEMPO DI MISS – Ad Alassio e Laigueglia organizzano serate d’èlite a base di Dom Perignon ( solo 180 € servito a tavola). Le prenotazioni e i fans oltre ogni previsione, loanesi inclusi.  A Loano dice il presidente di Vecchia Loano Agostino Delfino:  “il nostro obiettivo è portare il nome di Loano sul palcoscenico di Taormina”. L’ultimo nonno cronista di Loano, ricorda invece quell’estate 1966 ai Kursaal, invitato dagli organizzatori, come collaboratore della Settima Ligure. La prima volta da novello giurato per scegliere Miss Riviera della Palme (se non sbaglio).

Miss Bagni Florida 2021
Scrive Patrizia Vitali della storica famiglia dei titolari del Florida e conosciuta  per la sua dedizione al volontariato delle pubbliche assistenze, per le sue prese di posizione ‘progressiste’ sui social (Lega nel mirino soprattutto): FLORIDA DI LOANO CONCORSO MISS RIVIERA DELLE PALME E ANCHE LA PRESELEZIONE NAZIONALE DI MISS RAGAZZA CINEMA. BELLISSIMA SERATA CON TANTO PUBBLICO, NEL RISPETTO DELLE REGOLE, UN ENORME GRAZIE AI NUOVI GESTORI Luca Mazza ed Elia Mazza. E A TUTTO IL MERAVIGLIOSO STAFF DEI FLORIDA DI LOANO

Poi capitò altre rare volte, non era il mio ‘mestiere’ al punto che durante una Miss Muretto, da cronista del Secolo XIX, feci esplodere lo ‘scandalo rosa’. Alle 18 la giuria aveva scelto, ma la notizia bisognava darla il giorno dopo, contestualmente all’incoronazione. Invece diedi la notizia, uscì in prima pagina, mentre sui media si leggeva: tra 24 ore Alassio avrà la sua regina, con una mondanità che faceva il giro d’Italia (dei media) e dell’Europa. Ricevetti una lettera di complimenti dal direttore, fui messo al bando da tutti gli organizzatori di tali eventi.

Una breve testimonianza del clima che si viveva 60 anni fa quando iniziava l’era delle Miss. Evito di raccontare cosa accadeva e come avvenivano, assai spesso, le scelte durante le serate più importanti. Ovvero le selezioni per Miss Italia. Avevo conosciuto il patron organizzatore, i suoi collaboratori in provincia di Savona. Non è il caso di rivelare aspetti che ai nostri giorni ricalcano storie di sesso e di ‘carriera’.

Non ho dubbi a ritenere che tutto sia cambiato in meglio e che  le quote rosa abbiano conquistato anche nelle competizioni per Miss il pieno rispetto della persona. Jl successo non sia più lo strumento di ‘vessazione’ con i guanti di velluto, strumento di promesse e di sogni.

L’estate 2021 Loano si caratterizza non solo per il gran pienone nelle seconde case, il cartello ‘esaurito’ in questo o quel stabilimento balneare, motivo di turismo in salute, il recupero alla piena ripresa economica, agli incassi di fine giornata che appagano per le ore di lavoro e le difficoltà che molti operatori turistici devono comunque affrontare.  Ci affidiamo alla cronaca di Savona News per le ‘ultime notizie’. Giovedì sera il nostro blog sarà in rete contestualmente con la manifestazione ai Bagni Miramare.

DA SAVONA NEWS – E’ in programma giovedì 5 agosto alle 21 presso i Bagni Miramare la seconda e ultima serata di selezione per “Miss Riviera delle Palme e Reginetta del CarnevaLöa”, il concorso di bellezza organizzato dall’associazione Vecchia Loano con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano, che anche per il 2021 vale come selezione regionale di “Una ragazza per il cinema” in programma a Loano il 29 agosto.

Quella di domani sera, dunque, sarà l’ultima occasione, per le aspiranti Miss, per qualificarsi alla finale del 29 agosto in piazza Italia e che permetterà alle vincitrici di accedere alla finale regionale e poi, eventualmente, alla finale nazionale di “Una ragazza per il cinema” che si terrà dal 5 al 10 settembre a Taormina. Qui le giovani miss potranno cimentarsi in prove di ballo e di recitazione, saranno protagoniste di servizi fotografici e sfilate e, come sottolinea il presidente di Vecchia Loano Agostino Delfino, contribuiranno a “portare il nome di Loano sul palcoscenico di Taormina”.

Come è ormai consuetudine, durante la serata finale della manifestazione verrà scelta la ragazza che interpreterà la Principessa Doria, la regina del CarnevaLöa insieme alle tre maschere ufficiali di Puè Pepin, Capitan Fracassa e Beciancin. I quattro personaggi sfileranno, il prossimo anno, insieme ai carri allegorici in occasione delle due giornate del carnevale invernale e durante la serata del “CarnevaLöa Summer Edition” di luglio.

La serata sarà nuovamente condotta da Ilaria Melogno e Miriam Bison insieme al direttore artistico della manifestazione Sante Iannuzzi. Torneranno ad esibirsi le giovani atlete di Gymnica Loano e dei cantanti Ray, Toni e Angelica. A coronare l’evento le incursioni cabarettistiche di Enzo e Sante.

“Il grande successo di pubblico ottenuto dalla prima serata – spiega ancora Agostino Delfino – è frutto del grande lavoro e della professionalità dei membri della nostra associazione. Grazie all’esperienza maturata negli ultimi anni abbiamo potuto avviare un’ottima collaborazione con Mirella Rocca, responsabile per il nord Italia di ‘Una ragazza per il cinema’, la quale ha delegato il sottoscritto a referente ligure. Questo sodalizio ci ha permesso di far diventare Loano e Vecchia Loano punti di riferimento a livello regionale per questo prestigioso concorso”.

E QUEL SETTEMBRE 2018 A LOANO FINALE NAZIONALE PER MISS CURVY

E QUANDO LOANO SI PROMUOVEVA CON BARTALI….

LOANO ESTATE 2021 SE IL DECORO ALIMENTA TURISMO E CONSENSO ELETTORALE

Spett: Trucioli.it. Ogni due giorni qui tagliano, tagliano, tagliano, a spese dei contribuenti e nessuno cura alcunché perché nemmeno sanno, pur “professionisti”, fare alcunché. Tutta facciata per i “creduloni” e tanti soldi pubblici buttati al vento. Vedi lo stato delle vasche dei giardini pubblici in centro città, cosa c’è in acqua. E la cura nella ‘strage’ di ramoscelli in fiore e di cui vi siete occupati invano. Lo stato di incuria professionale del manto erboso.

ULTIMA ORA  DA LUCA LETTIERI (FACEBOOK)- Cari amici, ora ve lo posso dire in modo ufficiale: sarò candidato sindaco di Loano alle prossime elezioni.

Dopo 24 anni di carriera amministrativa e molti incarichi (Consigliere comunale, Assessore comunale, Vicesindaco, Consigliere provinciale) è per me un onore e un privilegio essere stato scelto come candidato a guidare la nostra città.
La lista ha il supporto di alcuni membri e amici dell’amministrazione uscente: il Vicesindaco Remo Zaccaria, gli Assessori Manuela Zunino e Vittorio Burastero, il Presidente del Consiglio comunale Gianluigi Bocchio, la Capogruppo di Maggioranza Francesca Mangiola.
La fiducia che questi colleghi mi hanno manifestato, insieme con gli attestati di stima che già in questi giorni mi sono giunti da moltissimi cittadini, mi riempiono di orgoglio e rappresentano per me un ulteriore stimolo a dare il massimo durante questi mesi di campagna elettorale e anche successivamente, qualunque sarà il mio ruolo.
Ci tengo a sottolineare che non nutro alcun rancore nei confronti di chi ha scelto di ridimensionare il mio ruolo amministrativo e di revocarmi l’incarico di Vicesindaco. A chi ha preso questa decisione (e a chi l’ha eventualmente sollecitata) auguro ogni bene.
Ritengo che per far crescere una comunità sia necessario mantenere costantemente aperto un canale di comunicazione diretta tra le persone ed il Comune. Ascoltare, impegnarsi in prima persona e cercare di risolvere i problemi è ciò che ho sempre cercato di fare in questi 24 anni e che cercherò di fare anche in futuro. La mia storia, passata, presente e futura, siete voi.
Auguro a tutti i candidati la migliore fortuna. Loano merita un’amministrazione capace e competente, interessata unicamente a fare il bene della città e dei loanesi. Sono certo che questo sia l’obiettivo di tutti noi.
#lamiastoriasietevoi
Avatar

Trucioli

Torna in alto