Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

‘Gli stili di Albisola, maioliche e terrecotte
L’eccellenza di 10 artigiani e 15 piatti decorati
E 5.500 visitatori per la ‘materia’ di Fontana

Successo di pubblico e di critica per la mostra, “Nascita della Materia. Lucio Fontana e Albisola”, 5500 visitatori. Mentre venerdì 30 novembre 2018, presso la Fornace Alba Docilia in via Stefano Grosso 24, ad Albissola Marina, presentazione della collezione e del catalogo di maioliche e terrecotte ‘Gli stili di Albisola’. Sarà l’occasione per dare concretamente il via al progetto, che coinvolge direttamente le dieci imprese artigiane che hanno aderito all’iniziativa. Reso noto anche il programma degli appuntamenti di dicembre in Fornace.

cof

COMUNICATO STAMPA – Quindici piatti, foggiati e decorati a mano. Sono al centro de ‘Gli stili di Albisola’, che prende ufficialmente il via alla Fornace Alba Docilia, nel centro storico di Albissola Marina, venerdì 30 novembre alle ore 18,30. Una serata speciale, in un orario particolare, per consegnare, assieme ai cataloghi realizzati grazie ai Comuni di Albisola Superiore e Albissola Marina, il testimone ideale  nelle mani delle 10 manifatture ceramiche protagoniste: Ceramiche   Gaggero, Ceramiche Guarino, Ceramiche La Nuova Fenice, Ceramiche Marco Tortarolo, Ceramiche Mazzotti, Ceramiche Pierluca, Ceramiche San Giorgio, Ceramiche Soravia, Ceramiche Viglietti, Studio Ernan Design. Quindici gli stili, altrettanti i piatti proposti, foggiati e decorati a mano.

L’idea è nata in seguito al successo della mostra dedicata agli ‘Stili di Albisola’, organizzata a gennaio 2018 negli spazi espositivi della Fornace e intende promuovere la ceramica tradizionale albisolese attraverso un’operazione culturale di riscoperta della storia degli stili che si sono susseguiti nel corso dei secoli. La mostra e i piatti della collezione sono stati presentati, in anteprima e con grande interesse da parte di esperti italiani e internazionali, a inizio settembre nello spazio esclusivo del Ridotto del Teatro Masini di Faenza ad ‘Argillà 2018’, occasione istituzionale riservata da AICC – Associazione Italiana Città della Ceramica – ai Comuni di Albisola Superiore e Albissola Marina e, a metà novembre, a Lugano a Palazzo Ciani in occasione della manifestazione ‘YouNique – Artigianalità di eccellenza’. Forme e decori, che hanno avuto successo in passato e sono stati tramandati di generazione in generazione, sono ancora oggi apprezzati e trovano spazio nelle vetrine delle botteghe artigiane grazie alla maestria di decoratori e decoratrici. La collezione Gli stili di Albisola offre l’opportunità di acquistare presso le botteghe, a un prezzo agevolato, un esemplare per ogni stile, selezionato e documentato dal catalogo, che descrive gli stili e le fabbriche e fa da guida per visitare le Albisole attraverso un percorso di arte e tradizione.

La serata sugli ‘Stili di Albisola’ anticipa gli eventi di dicembre.

Domenica 2 si conclude la mostra ‘Le streghe e la scuola’ con protagonista la Scuola primaria di Albissola Marina; venerdì 7 inaugurazione della mostra ‘Allestire il presepe (fino al 13 gennaio); quindi presentazione dei libri ‘Il nobile veneziano e il pesce Valentino’ (martedì 18) e ‘Terra di streghe’ (mercoledì 19). Negli orari di apertura (giovedì 17-19, sabato e domenica 10-12 e 17-19) si può, come sempre, visitare l’esposizione permanente sui Macachi., oltre ad ammirare le tre antiche fornaci a legna che danno il nome alla struttura.

Successo per la mostra, “Nascita della Materia. Lucio Fontana e Albisola”.

L’esposizione, che si avvia all’ultimo fine settimana di apertura, è stata un grande successo di pubblico e di critica, ottenendo anche importanti riconoscimenti, come il Premio Festivalmare 2018. Tante le iniziative satellite organizzate in questi mesi di esposizione, in particolare quelle che hanno coinvolto gli istituti scolastici del territorio.

Ha superato i 5000 visitatori la mostra “Nascita della Materia. Lucio Fontana e Albisola”, registrati solo al Centro Esposizioni del MuDA di Albissola Marina, punto di partenza di un interessante e unico percorso alla scoperta di Lucio Fontana e del suo speciale legame con Albisola e con i luoghi della ceramica savonese. Entro domenica 2 dicembre, ultimo giorno di esposizione, si stima che si raggiungerà la quota record di 5500 presenze. “Lucio Fontana, con la sua storia così strettamente legata ad Albissola Marina, ha permesso di realizzare una mostra diffusa, lontana dalle convenzioni, che prevedono un’unica sala museale allestita, ma dislocata su più sedi, pubbliche e private – spiega Nicoletta Negro, Vicesindaco e Assessore alla cultura del Comune di Albissola Marina – È stato un percorso quindi, un viaggio attraverso le sue opere, le persone che ha conosciuto e i luoghi che ha ‘vissuto’. Una mostra che solo ad Albissola poteva essere realizzata, una mostra mai vista prima nella storia”.

Spazi espositivi diversificati e percorsi di approfondimento sul territorio sono stati anche l’occasione per creare un palinsesto di iniziative satellite, in particolare legate alla scuola, con tanti appuntamenti formativi dedicati agli studenti savonesi. Una scelta vincente, non solo sotto l’aspetto didattico, ma anche sotto quello promozionale. “Un risultato che va oltre ogni più rosea aspettativa, frutto di un lavoro molto approfondito di curatela, ma anche di una costante promozione attraverso le scuole del territorio e non solo – continua Nicoletta Negro – Visite guidate, ma anche laboratori didattici per i più piccini, hanno scandito questi mesi di esposizione, facendo avvicinare, attraverso bambini e ragazzi, intere famiglie, che, stimolate dai figli, sono venute a visitare l’esposizione”.

Tra i tantissimi visitatori, anche qualche nome illustre del mondo artistico, come Philippe Daverio, Flavio Caroli e Luca Beatrice. Un successo che ha portato anche il prestigioso riconoscimento del Premio Festivalmare 2018, il Gran Galà del Turismo organizzato da La Stampa, il Secolo XIX e la Città di Sanremo. A corredo dell’evento anche la realizzazione del volume collettivo “Lucio Fontana e Albisola”, edito da Vanillaedizioni.

Ufficio Stampa

Silvia Basso – 3498689945 / basso.silvia@hotmail.it

NASCITA DELLA MATERIA. LUCIO FONTANA E ALBISOLA

2 agosto – 2 dicembre 2018

Albissola Marina // MuDa (Centro Esposizioni e altre sedi)

Savona // Museo d’Arte di Palazzo Gavotti e Museo della Ceramica

SCHEDA TECNICA  NASCITA DELLA MATERIA LUCIO FONTANA E ALBISOLA

A cura di Luca Bochicchio

Con la consulenza e supervisione scientifica di Enrico Crispolti e Paola Valenti

Mostra promossa dal Comune di Albissola Marina, Gianluca Nasuti Sindaco; Nicoletta Negro Vicesindaco e Assessore alla Cultura

In collaborazione e con il sostegno di DIRAAS Università di Genova; Fondazione Cento Fiori; Fondazione Lucio Fontana; MiC Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza

Con il patrocinio di Regione Liguria; AdAC Università di Genova; Città di Savona; Città di Albisola Superiore

Con il contributo di Fondazione Agostino De Mari

Media partner: Espoarte

Art Director: Elena Borneto (Villaggiodellacomunicazione)

Catalogo:Vanillaedizioni (collana MuDA BOOKS)

Ufficio Stampa:Silvia Basso

Social Media Manager: Jacopo Fanciulli

Trasporti d’arte: Sciutto srl

Comitato scientifico: Alberto Beniscelli*, Irene Biolchini, Luca Bochicchio*, Claudia Casali, Enrico Crispolti*, Leo Lecci*,

Lauro Magnani*, Nicoletta Negro*, Luca Pietro, Nicoletti Antoni Sgamellotti*, Paola Valenti*, Federico Zanoner*

*membri del comitato scientifico del MuDA Museo Diffuso Albisola

SERATA RACCOLTA FONDI PER MUSEO DEGLI ABISSI A SOLELUNA BEACH

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto