Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Albenga, 29 auguri ‘speciali’ da Gerry Delfino e ad Alassio Babbo Natale all’asilo

Un augurio a tutti , a tutti gli abitanti della moribonda provincia di Savona, ma specialmente all’esamine Albenga.
Auguri a tutti gli ingauni che amano la città e si prodigano, volendole un mondo di bene, a farla prosperare e crescere.
Auguri sinceri e un grazie di cuore alla Croce Bianca che non fa distinzione nè di razza, nè di pelle, nè di ceto sociale, ma usa misericordia per tutti.
Auguri a chi ci allieta con i canti nelle Corali o con la musica nelle bande cittadine.
Auguri all’Ospedale, specialmente ora che ha tanti nemici in Regione e non solo.
Auguri alle associazioni agricole, a tutti coloro che faticano con il loro sudore e spesso con scarsa remunerazione, vittime di avvoltoi, la nostra amata piana mettendo la propria esperienza nella coltivazione di primizie, di aromatiche, di fiori.
Auguri a chi è gentile fraternamente, ahimè una autentica razza in via di estinzione, nei pubblici uffici, nelle scuole, nei negozi, nel commercio.
Auguri chi accetta benevolmente il vicino di casa, l’aiuta nelle difficoltà, e non spettegola alle sue spalle.
Auguri a chi maneggia il denaro e che non ne fa l’unico dio.
Auguri a tutti i lavoratori, spesso sottopagati, spesso in nero, senza un filo di comprensione.
Auguri a tutti coloro che non si sono sporcati le mani facendo giustizia.
Auguri ai veri cattolici, a chi non fa compromessi in cambio di un piatto di lenticchie.
Auguri ai cosidetti politici affinchè si ravvedano nel pensare solo agli onori e al proprio tornaconto ( vi va bene che non faccio l’elenco vostro dettagliato….)
Auguri a tutti coloro che non parlano a sproposito, specialmente chi sta in vista.
Auguri a chi porta avanti la cultura, le tradizioni, le arti senza farne uno strumento di potere.
Auguri al Comissario  e alla sua vice che stanno rattoppando, come possono, una città allo sfascio.
Auguri al Vescovo specialmente, illuminato dallo Spirito Santo e dallo straordinario Papa Francesco, a dar vita e a far crescere la fede, la carità e l’amore nei veri cattolici e veda finalmente il male che lo attanaglia tutt’intorno.
Auguri a tutti coloro che, nel loro cuore, amano la giustizia, la fraternità, sciogliendo le barriere dell’incomprensione e dell’egoismo.
Auguri , e scusate se ho dimenticato qualcuno, a tutti, ma essendo il Natale il ricordo della nascita di Gesù, specialmente ai cattolici tiepidi e a coloro che hanno i piedi in due scarpe.
Auguri insomma a chi non è codardo, sprezzante verso gli altri,i sepolcri imbiancati, i vigliacchi e i pugnalatori alle spalle ( chi ha orecchie per intendere, intenda!!!)
Auguri agli anziani, spesso abbandonati da chi hanno dato la vita.
Auguri alle persone sole, timide, malate, ignorate, scartate, a a chi non osa tendere, per pudore, la mano.
Auguri a tutti coloro che ci proteggono, dopo una santa vita, dall’alto dei cieli.
Auguri ai dimenticati, ai foresti, agli immigrati e agli emigrati.
Auguri a chi sa di non sapere.
Auguri a chi scrive la verità e non si rifugia nell’anonimato per denigrare gli altri.
Auguri ad Albenga e a tutte le sue frazioni, i suoi borghi, villaggi, turisti compresi.
Auguri.
Gerry Delfino

Lieve soffio di antico,

leggera brezza

di nostalgìa

accarezza

il mio volto

ascoltando la melodia

del sempre presente

mistero del Natale,

notte santa,

notte d’amore,

mi ritrovo bambino

con trepido cuore

nell’attesa

della fascinosa

gioia

semplice e schietta.

Gerolamo Delfino

 E’ arrivato Babbo Natale 2013 alla scuola materna di Alassio
    
Avatar

G. Delfino

Torna in alto