Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

La classifica Iris 2013 premia l’ex Patetta (Cairo) e Mazzini – Da Vinci (Savona)

Il Report IRIS 2013 pubblicato dall’Università degli Studi di Genova in occasione del recente Salone ABCD – Orientamenti ha preso in esame anche le performance degli Istituti Tecnici e Professionali che forniscono studenti all’ateneo genovese. I dati, in questo caso, vanno considerati con grande cautela: la percentuale dei diplomati iscritti alle facoltà universitarie è minore per la stessa vocazione delle scuole in esame, il cui diploma è spesso spendibile immediatamente sul mercato del lavoro, ed inoltre questi istituti forniscono per la propria struttura un insegnamento assai più specializzato della maggior parte dei licei, il che può riflettersi negativamente sulla media complessiva.

Ciò premesso, va detto che gli istituti tecnici e professionali della nostra provincia si confermano, in media, più competitivi per il successo universitario degli omologhi istituti liceali: tutte le nostre scuole tecniche si situano nella metà superiore della classifica, con note di merito particolare per l’ex Istituto “Patetta” di Cairo Montenotte (ottavo) e per il complesso professionale “Mazzini – Da Vinci di Savona (undicesimo tra i 44 istituti considerati) e tutti ben al di sopra della media complessiva.

ISTITUTI SUPERIORI            IRIS 2013

                                             (COMPLESSO)

PELLATI (AT)                                  66,89

KLEE – BARABINO                         54,45

DA VINCI (AL)                                 46,57

RUFFINI (IM)                                  42,52

IN MEMORIA MORTI (CHIAVARI)    39,93

ROSSELLI                                      36,76

LICETI (RAPALLO)                           36,73

ISS EX PATETTA CAIRO                 35,38

GASTALDI – ABBA                           33,69

MAJORANA – GIORGI                       32,27

MAZZINI-DA VINCI                            32,19

GOBETTI                                          32,17

CABOTO (CHIAVARI)                        30,86

EINAUDI – CASAREGIS                     30,67

BOSELLI-ALBERTI                            30,13

FERRARIS-LEON PANCALDO            29,55

FALCONE                                          28,43

MEDIA                                               25,89

Il “Boselli – Alberti” (Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri) si distingue nella formazione dei futuri universitari in architettura e in Medicina, i diplomati dell’ex Patetta hanno ottime performance in Giurisprudenza, il “Ferraris – Leon Pancaldo” (che comprende l’Istituto Tecnico Industriale e il Nautico) sopravanza, un po’ a sorpresa, le scuole commerciali savonesi come serbatoio per le facoltà economiche. Ma questi dati, lo ripetiamo, vanno presi con le opportune cautele: le aggregazioni amministrative avvenute tra gli Istituti negli ultimi anni non consentono, del resto, di poter effettuare un’analisi storica dei risultati formativi di tali scuole.

In ogni caso, il successo universitario non rappresenta che una parte delle performance complessive degli istituti: ai dati dell’IRIS andrebbero sommati, infatti, analoghi indicatori sul successo professionale. Ovvero, il successo nel trovare e mantenere un’occupazione soddisfacente. Una ricerca di questo genere era stata svolta, una decina d’anni fa, dall’Istituto Tecnico per Geometri “Leon Battista Alberti” ed i risultati erano stati soddisfacenti, se è vero che la stessa rilevazione era stata adottata l’anno successivo anche dall’Istituto “Patetta” di Cairo Montenotte. Ma una simile indagine, che costituirebbe per un genitore un orientamento per l’ iscrizione dei figli assai maggiore dei tanti “open – day” organizzati dalle scuole savonesi, non è stata più ripetuta.



 

 


 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Avatar

Massimo Macciò

Torna in alto