Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

La poesia della settimana/ L’UOMO DELLA QUARDA

L’UOMO DELLA QUARDA
il Segno
E poi
si manifestò il Segno
o così parve
uno
e mille anni
ingoiati
dall’atrio oscuro
del tempo prigioniero
del pendolo perfetto
di Foucault
alle mura!
alle mura!
i cittadini savonesi
violarono la notte
nella speranza
di carpire finalmente
il segreto
dell’Uomo della Quarda
ma
il Segno
non era una cometa
pellegrina
nè l’Uomo della Quarda
il Messia
il Segno
era solo l’inizio
non la fine
del piano stabilito
e ancora a divenire
alitava
il soffio della morte
nè suoni
nè voci
nè canti
nella città smarrita
il serpente
covava sotto la cenere
i cittadini attendevano
il grande evento
e nell’attesa
nascevano
invecchiavano
morivano
i cittadini vegliavano
finchè un giorno
giuse da lontano
un uomo
l’Uomo della Quarda
l’attesa era finita
si manifestò il Segno
fu luce l’ombra
suonò la campana
della torre antica.
Gianni Gigliotti
Avatar

G.Gigliotti

Torna in alto