Numero visualizzazioni articolo: 1.713

13 gennaio 2012 – Affondamento della Costa Concordia, tragedia tutta italiana

La tragica fine della Costa Concordia può essere considerata la metafora della Nazione Italiana: una nave (una Nazione) governata da un uomo imbecille e superficiale, interessato unicamente ai propri problemi di tasca e di pantaloni, totalmente incapace, nell’emergenza, a impedire l’impatto con gli scogli (con la crisi economico/politica), il cui risultato è sotto gli occhi di tutti.

La memoria delle vittime del naufragio e delle vittime dell’ultimo ventennio (gran parte degli italiani) ci impone una rigorosa riflessione e un minuto di silenzio.

Ciononostante, per tentare di esorcizzare e combattere questi drammatici avvenimenti, pensiamo che si possano anche usare le armi dell’umorismo e dell’ironia, certi che anche quest’atteggiamento possa aiutarci a risollevare la Nazione.

Filastrocca di Renzo Patetta – Disegno e foto di Silvestro Pampolini

 


 De Costibus non est disputandum

Se una Costa si accosta alla costa

e la costa di lì non si scosta

constatiam che si scassa la Costa

e le coste di chi è troppo accosto.

Se costante la costa si scosta

risalendo fin su a mezza costa

giungerà ben sicura la Costa

fin lassù a Bacelega Costa.

Se poi Costa starà ben discosta

nel lambir senza sosta ogni costa

che sia Azzurra, Smeralda o Riposta

Costantinopoli infin può accostar.

Toccherà pur le nordiche coste

costellate di ghiacci e di croste

dove sgombra da ansie nascoste

tutto il giorno potrà schettinar (Schettinar? Mah!)

Ma ci costa la Costa. Ohi se costa!

Costernati ci lascia il suo costo.

Né Costa Romantica né Favolosa

ma Costa Costosa l’avrem da chiamar.

Sol la Casta sopporta il suo costo,

loro han sempre ogni ben sottocosto.

Però voi a cui nulla mai basta

ma che Costa volete, sapreste spiegar?



Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi