Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Ceriale/ Raviolificio San Giorgio, nuova sede. Primo pastificio in Liguria per celiaci

Ceriale – Trasloco per lo storico Raviolificio San Giorgio. Da via degli Orti  all’ex sede dei vigili urbani e Iat (ufficio turistico), sulla via Aurelia di ponente. Con una novità: primi in Liguria a produrre pasta per celiaci. Laboratorio, vendita al dettaglio e all’ingrosso.

La nuova sede del Raviolificio San Giorgio in via Aurelia

Una buona notizia, per una cittadina che nell’ultimo decennio ha assistito ad un desolante declino. Pagando a caro prezzo le dissennate politiche della devastazione territoriale, dell’incapacità di programmare, pianificare, dei suoi vertici e dei cortigiani.

Prima l’agricoltura ingoiata dal cemento ha segnato l’avvio del declino. Poi, via via penalizzata, è stata la volta dell’industria turistica, ad iniziare da quella alberghiera, ai campeggi. A catena ripercussioni sulle attività commerciali. Dal centro storico alla periferia. La sfilza di locali vuoti, abbandonati.

Le migliaia di seconde case hanno sottratto spazi vitali all’economia agricola; avranno a lungo riempito portafogli di chi ha soprattutto pensato a speculare, arricchirsi, corrompere, impoverendo di fatto l’intero tessuto economico e sociale. A danno di molti cittadini meno fortunati e  soprattutto delle giovani generazioni.

Forse è il caso di ripeterlo, grazie all’insipienza di una classe politica che vede in cabina di comando e di regia personaggi da anni sulla scena pubblica locale e provinciale. Sempre gli stessi, ai quali non manca neppure l’arroganza. Hanno iniziato poco più che ragazzini, ma sono sempre alla ribalta. Non conoscono la vergogna del buon senso. Ce li ritroviamo sempre  nelle vesti di ‘salvatori della patria cerialese’.  Antirottamatori? Evidentemente per i cittadini che li hanno votati e rivotati andava bene così. Se li sono meritati, in maggioranza. Saranno ancora premiati (alle prossime elezioni comunali) con i loro ineffabili e screditati sponsor?

Fortunatamente esiste, come in ogni realtà, anche quella parte sana, laboriosa, intraprendente, che non ha mai smesso di impegnarsi, sacrificarsi, lontano dalle beghe, dalle nefandezze, dagli incapaci. Ci sono attività artigianali, ‘agricole, commerciali che hanno resistito nonostante tutto. Non amano passare per eroi, ma di loro si parla e si racconta davvero poco. Forse perché non frequentano i palcoscenici, da prime donne. Non hanno ‘padrini’.

E’ il caso dell’azienda famigliare  di Marino Cornali, coadiuvato inizialmente dalla mamma, poi dalla moglie, dai figli e da valenti collaboratori. Passo dopo passo, anche attraverso momenti difficili, il Raviolificio San Giorgio ha conquistato i mercati, la fiducia, sull’onda della qualità del prodotto, della professionalità,  serietà.  Oltre i confini locali, provinciali, liguri e persino italiani.

Una pagella aziendale apprezzata (a Imperia opera in sinergergia con il prestigioso marchio Alberti) dal cosiddetto ‘popolo della pasta fresca’, valorizzata in supermercati e da rivenditori. Ora l’ulteriore salto di qualità. La nuova sfida, si fa per dire, nel settore che interessa direttamente le persone affette da celiachia. Una fetta di mercato consistente e che finora, almeno in Liguria, vedeva la presenza di produttori esterni.

Mentre Ceriale attende da anni, ormai rassegnata, il promesso e sbandierato rilancio (che ne sarà della T 1 di Nucera, sotto sequestro, poi il porticciolo turistico e il litorale di levante con l’ex albergo Torelli, le aree abbandonate di ponente tra Aurelia e lungomare, il progetto di albergo di lusso e riqualificazione a mare) forse è il caso di dare un caloroso incoraggiamento a chi dimostra di credere, non a parole, nel lavoro con la L maiuscola. Senza proclami illusionistici. Lontano danni luce dalle polemiche e dalle beghe di paese.

Sul sito internet non pare dunque retorica leggere, a proposito del Raviolificio San Giorgio, questo spaccato di storia aziendale.

“Se amate la qualità, lasciatevi conquistare dalla nostra produzione artigianale di pasta fresca, secca e ripiena.
I prodotti del Raviolificio San Giorgio sono ottenuti con ingredienti freschissimi, di alta qualità e l’intero processo lavorativo è certificato. Nello storico negozio di Ceriale, in provincia di Savona (in Liguria), sono disponibili: la pasta secca essiccata a freddo in 36 ore, in vari formati e gusti, la pasta fresca, le salse tipiche senza conservanti, come il pesto, la salsa di noci e la raffinata salsa di carciofi, oltre all’olio extra vergine di olive taggiasche premute a freddo. Ogni giorno potrai gustare ricette diverse e sapori autentici.
Il Raviolificio San Giorgio ha costantemente incrementato la sua quota di mercato: è conosciuto in tutta la Liguria, in Piemonte, in Lombardia ed ora anche in Francia ed in Germania. I suoi prodotti si possono gustare nei più rinomati ristoranti, nelle migliori gastronomie ed in molte sagre locali.”

Quando abbiamo scattato la foto della nuove sede di 200 mq, operai stavano allestendo l’insegna esterna. Entro metà novembre i locali apriranno i battenti.  Per Ceriale un motivo di speranza e di plauso ad un concittadino benemerito. A quanti si impegnano nel rinnovamento. Speriamo che qualcuno si ricordi di ringraziarlo a nome della comunità. Il buon esempio commerciale.

Avatar

Trucioli

Torna in alto