Numero visualizzazioni articolo: 1.884

Guide turistiche:ecco nomi e atti ufficiali della Provincia di Savona

Ecco tutti i nomi e gli atti ufficiali (determinazione dirigenziale) che ‘racconta’ le prove di idoneità all’esercizio della professione di guida turistica per la provincia di Savona. Con un solo aspirante ‘promosso’, Paolo Folco, dipendente della Piaggio di Finale Ligure e del quale Trucioli.it ha pubblicato un’intervista.Dalla documentazione della Provincia di Savona c’è la conferma di ciò che aveva suscitato, nell’immediatezza, parecchio scalpore  sui media locali. Dei 41 partecipanti alla prova scritta (nel mese di luglio) solo uno era stato ammesso alla prova orale, cioè Folco, che l’ha superata brillantemente.

Dagli atti emerge anche un altro particolare di cui non si era fatto cenno. 25 sono stati i candidati assenti, ovvero rinunciatari. E questo accadeva dopo un’attesa di oltre sei anni. Tanto c’è voluto – non per colpa della Provincia – perché si dipanasse una lunga controversia a livello nazionale sulle norme che disciplinano l’attività di guida turistica nell’ambito provinciale.

Oggi ogni guida può esercitare solo nell’ambito della propria provincia.

Si aggiunga che gli aspiranti a guida operano in un contesto territoriale in gran parte votato al turismo di mare, in attesa che decolli, come merita, una reale valorizzazione dell’entroterra, una potenzialità sfruttata soltanto in piccola parte. Come aveva ricordato Paolo Folco, nell’intervista, finora soltanto la zona delle Manie (altopiano di Finale e Noli) ha conquistato sul piano nazionale ed internazionale  un notevole motivo di richiamo, grazie soprattutto agli appassionati delle due ruote a pedale.

A Savona si è sviluppato in crescendo il turismo delle crociere, ma la Riviera afflitta da molti malanni e ‘autolesionismo’ provocato dall’uomo, è sempre in attesa di un rilancio sul mercato delle vacanze di qualità (ma è ancora possibile?). Ora si parla di nuovi flussi provenienti dalla Russia, dalla Cina, dall’India. Solo illusioni, come troppo spesso ci hanno abituati i ‘megafoni’ più presenti sui media?

Serve un sano turismo, non effimero, capace di creare posti di lavoro qualificati. E non solo per una manciata di mesi.  Sono migliaia i giovani in lista d’attesa. Tra essi le guide turistiche, in una provincia che ha  una nomea turistica, in gran parte sciupata dall’insipienza di troppi. E a pagarne il ‘costo’, lo scotto maggiore, in termini sociali e di qualità della vita, saranno le future  generazioni. Anche se, a questo punto, l’ottimismo resta speranza di vita.

Leggi la determinazione della Provincia di Savona sulle guide turistiche.

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi