Numero visualizzazioni articolo: 1.199

Il vescovo Borghetti, nulla di deciso per don De Canis (Alassio) e don Ruffino (Oneglia)

Si è trovato a suo agio Silvio Fasano nella giornata di San Francesco di Sales patrono dei giornalisti e forse anche dei vescovi. Libero di raccontare con il suo obiettivo i momenti dell’incontro e anche conviviali. Al di là del brindisi benaugurale, la notizia che più ha fatto colpo al fotoreporter decano della categoria è la permanenza nelle rispettive parrocchie di don Angelo De Canis e don Mario Ruffino che note stampa avevano dato ripetutamente in partenza per raggiunti limiti di età. “Non esiste al momento alcuna ipotesi e comunque ne parleremo prima in seno al Consiglio episcopale” ha ribadito con fermezza monsignor Borghetti.

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi