Numero visualizzazioni articolo: 649

Lettera: Mio papà ‘Corsaro’, partigiano della brigata Chiarlone,catturato e ferito,è fuggito rotolandosi nel Bormida al suo compleanno

Caro trucioli.it, vorrei ricordare con le parole semplici che scaturiscono dal profondo del mio cuore, la figura di papà, Adolfo Poggio, classe 1924,  partigiano della brigata Chiarlone, nome di battaglia ‘Corsaro’.

Il partigiano Adolfo Poggio (Corsaro) della brigata Chiarlone

Era nato a Montechiaro Denice ( ora Denice ) il 17/11/1924 e, purtroppo, è morto il 26/06/1995. Ha vissuto a Vado Ligure ed ha esercitato il lavoro di ferroviere arrivando ad essere applicato capo, pur avendo fatto solo la “sesta” elementare. Non c’è un motivo particolare della mia richiesta, vorrei soltanto riproporre il suo ricordo negli anni in cui torna di attualità, anche attraverso  libri, articoli, inchieste e servizi televisivi, ciò che ha rappresentato la Resistenza. L’opera, il sacrificio, gli ideali di tanti giovani che si sono battuti per la Libertà, la Democrazia, la Patria e dei quali magari non si è mai scritto.

Mio padre era stato catturato dai tedeschi il 17/11/1944 (giorno del suo 20° compleanno) e condotto nelle scuole elementari di Piana Crixia in attesa di essere ‘messo al muro’o o deportato. Il coraggio della disperazione l’ha indotto a scappare. C’è riuscito, ma è stato colpito da un proiettile ad una gamba. E malgrado tutto la ferita, si è fatto rotolare verso il fiume Bormida, riuscendo a cavarsela. È sempre andato fiero del suo nome di battaglia “Corsaro“. Vi allego copia della foto e copie di altri documenti.

Grazie per l’attenzione, Angelo Poggio.

La tessera del partigiano Adolfo Poggio (fai un click per ingrandire l’immagine)

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi