Numero visualizzazioni articolo: 396

Loano, rapina a mano armata
10 anni dopo nella stessa tabaccheria

Dieci anni fa era stata una rapina drammatica e sanguinosa. Il titolare della tabaccheria ferito al volto con un fendente del coltello, calci e pugni. Allora erano in due fuggiti con il bottino. Questa volta è entrato in azione un solo rapinatore che è stato messo in fuga dal titolare. Era armato di pistola, ma nel trambusto ha perso il caricatore. Il primo ad  arrivare sulla scena, ironia della sorte, il fotoreporter Silvio Fasano, che ha concesso le foto in esclusiva a Savona News. 

Allora due uomini, presumibilmente italiani, si erano presentati  con il volto coperto da casco e passamontagna. Si tratta della tabaccheria che si trova sull’Aurelia di ponente nei pressi dell’istituto G. Falcone.  All’intimazione ‘mani in alto questa è una rapina’  il titolare ha subito pensato ad uno scherzo. Ma ben presto ha dovuto ricredersi mentre ignaro si stava avvicinando ai banditi.  Era stato subito afferrato e malmenato.  Ferito con la lama di un coltello, dovette far ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso del Santa Corona. Il bottino fu di circa 3 mila euro.

Martedì sera, 8 novembre, è andata decisamente meglio.  Il colpo è fallito nell’orario di chiusura. Il rapinatore, armato di pistola, non è riuscito a farsi consegnare l’incasso della giornata (Lotto incluso) e come in preda al panico  si è dato alla fuga. Ha perso il caricatore ed ha abbandonato il motorino utilizzato e  che era stato rubato.  Anche in questa circostanza il malvivente aveva il viso travisato dal casco. E’ probabile che grazie alle impronte digitali si possa risalire (se si tratta di persona già arrestata)  al responsabile.  I carabinieri hanno in corso le indagini, al vaglio anche le immagini di telecamere.

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi