Numero visualizzazioni articolo: 322

A quando un casello ‘civile’ Savona-Vado? Differenziata a Quiliano lettera del sindaco

Riusciremo mai ad avere un casello di Savona-Vado civile? Ovvero con un accesso “che si vede” e non oscurato dai TIR, con una superstrada senza TIR parcheggiati a lato, con le rampe del casello normali ovvero senza TIR parcheggiati ovunque e con guidatori e relative mogli che transitano con asciugamani da spiaggia e sacchetto della spesa in mezzo alle corsie, col distributore di benzina che non sia sommerso dai TIR? Si chiede troppo? Quando potremo avere una area di sosta e ristoro per i TIR che non soffochi il casello e tutto il circondario? Ormai questa situazione è normale amministrazione. Ci vuole una soluzione!

BOTTA E RISPOSTA DEL SINDACO DI QUILIANO PER LA DIFFERENZIATA

1) LA PRIMA LETTERA

Egregio Sig. Sindaco di Quiliano, Alberto Ferrando, ho appena ricevuto una lettera che mi informa che a partire dal 25 luglio incaricati del Comune e di ATA Spa consegneranno gratuitamente il materiale, e quindi presumo che da tale data comincerà la raccolta un po’ più differenziata di quanto non avvenga ora.

La lettera informa che per conoscere le modalità del servizio e è necessario presenziare ad uno fra 6 possibili incontri in cui si spiegheranno le modalità della raccolta. Personalmente avrei preferito che venisse allegato un depliant con le istruzioni. Andando a vedere sul sito del Comune non ho trovato nulla, se non le istruzioni per la raccolta differenziata del quartiere Massapè.

Sarebbe gradito che sul sito del comune fossero inserite le dovute istruzioni per chi non può partecipare alla riunioni stabilite.

Cordiali saluti Paolo Forzano

2) LA RISPOSTA DEL SINDACO

Egregio Sig. Paolo Forzano,

come correttamente ci viene “suggerito” è stato predisposto un opuscolo, piuttosto dettagliato, e un promemoria per il conferimento dei rifiuti che verranno distribuiti insieme ai sacchetti e contenitori a partire dal 25 luglio; opuscolo e promemoria saranno disponibili sul sito dopo l’ultimo incontro informativo (29 luglio). Abbiamo inserito, in grassetto, la parola “gratuitamente” perché spesso accade che in concomitanza con la distribuzione dei kit, abili e fantasiosi (come sempre!) truffatori si insinuino con “distribuzioni parallele e non gratuite”.

I tempi per la distribuzione saranno di circa 3 settimane e, per chi non fosse presente in casa, dovrà ritirare il materiale in Comune (negli orari indicati in apposita cartolina imbucata nella casetta della posta)

Il sevizio di nuovo raccolta, (è un’anticipazione … n.d.r.) sarà avviato dal 29 agosto p.v.

Cordiali saluti Alberto Ferrando

3) Egregio signor Sindaco, ho fatto le mie osservazioni perchè questo modo di procedere è oltremodo vetusto! E’ assurdo nel 2016 con tutti i metodi di comunicazione che ci sono che “la gente” debba presenziare ad assemblee pubbliche quando il tutto da decenni in paesi evoluti si fa con mezzi più evoluti ed attuali. Non entro nel merito! Non ne è il caso!

Vorrei solo fare un piccolo appunto: mia figlia è andata a lavorare a Londra dall’inizio di Aprile 2016, e circa 20 giorni dopo,( avendo quindi una residenza in Londra ) le è stata recapitata una lettera dal comune di Londra che la informava del suo diritto di votare per l’amministrizione londinese: o via lettera, o via email, o di presenza in un seggio. Il seggio ultima opzione!

Mi sembra però di fare un esempio che qui, in Valleggia, ha un sapore di fantascienza!

Cordiali saluti Paolo Forzano

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi