Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Appuntamenti/’Albenga racconta…’. Diocesi di Albenga: eventi estivi. Celle (mostra). Coumboscuro (CN). Laigueglia. Savona (Festival Alpi del Mare, 12 concerti). Ferragosto a Upega. Serate in note di Cristian Pagnin

Albenga racconta: Festival Culturale. Sabato 9 luglio al via la stagione di eventi estivi di Formae Lucis; la campagna di valorizzazione dei beni artistici della Diocesi di Albenga-Imperia. Celle Ligure: Mostra “Movimento e Colori” di Maurizio Scarrone. Coumboscuro (CN). Laigueglia, Savona (Festival del Mare, 12 concerti), Ferragosto a Upega. E note di luglio con Cristian Pagnin cantante e musicista di successo.

Il festival culturale “Albenga Racconta”: protagonisti della prima giornata all’ombra delle torri il giornalista e scrittore Luigi Garlando e l’attrice Lella Costa. 

Fino a sabato 9 luglio, 11 incontri all’insegna dell’arte del racconto, con grandi nomi del panorama letterario, artistico e musicale italiano. 

COMUNICATO STAMPA – Il festival culturale organizzato dal Comune di Albenga in collaborazione con RES Comunicazione, che per tre giorni vedrà grandi nomi del panorama letterario, artistico e musicale italiano protagonisti di 11 eventi, tra presentazioni di libri, incontri con autori, concerti, spettacoli dal vivo, live painting, proiezioni di film e laboratori per bambini. Anche quest’anno l’arte del racconto sarà il filo conduttore del programma della manifestazione, giunta alla sua seconda edizione, che si svolgerà tra Piazza San Michele e Piazza IV Novembre, all’ombra delle secolari torri, simbolo per eccellenza della città di Albenga. Tutti gli incontri sono a ingresso libero e gratuito, nell’ottica di regalare a cittadini e visitatori momenti di alta cultura in tutta libertà.

Per tutta la durata della rassegna “Albenga Racconta”, dal 7 al 9 luglio dalle 17.00 alle 23.00 in Piazza IV Novembre, sarà presente inoltre la Libreria del Festival, con tutti i libri in programma e non solo, grazie alla preziosa collaborazione di tutte le librerie del centro (Libreria San Michele, Libreria Quarta di Copertina, Libreria Albero Azzurro e La Piccola Mercante Di Sogni). 

Venerdì 8 luglio si riparte con una mattinata dedicata alle scuole, a partire dalle 11 all’Auditorium San Carlo, con il regista Matteo Valenti, Sergio Noberini, direttore del Museo Luzzati, ed Emanuele Conte, direttore del Teatro della Tosse, per la proiezione del docufilm “Lele – Il Magico Mondo di Emanuele Luzzati realizzato grazie al sostegno di Coop Liguria. Spazio ai più giovani anche in Piazza IV Novembre, a partire dalle 18.00, con il laboratorio creativo per bambini condotto da Renata Castellani, illustratrice Disney, con i ragazzi e gli insegnanti di Visual School.

Sul palcoscenico di Piazza San Michele saranno invece protagonisti il giornalista Antonio Caprarica, che alle ore 17 presenta il suo “William & Harry. Da inseparabili a nemici” (Sperling & Kupfer), e Massimo Recalcati, psicoanalista tra i più̀ apprezzati in Italia, alle ore 18.30 con “Pasolini. Il fantasma dell’origine” (Feltrinelli), per finire alle 21.30 con il Concerto Tour 2022 di Alberto Bertoli, figlio del compianto Pierangelo.

Sabato 9 luglio, ultimo giorno di Festival, in piazza IV Novembre alle ore 18, ancora spazio per i più piccoli con l’associazione Cosa vuoi che ti legga? e Casa Cultural e una sorta di biblioteca ideale, fatta di storie fantastiche ancora da scrivere. Nella centrale Piazza San Michele si alterneranno infine l’autrice e filosofa Ilaria Gaspari, alle 17.00 con il suo “Vita segreta delle emozioni” (Einaudi), il giornalista Gad Lerner, alle 18.30 con il libro “Noi, partigiani. Memoriale della Resistenza italiana” (Feltrinelli), per finire alle 21.30 con Michele Serra insieme all’illustratore per ragazzi Alessandro Sanna per la presentazione del libro “Osso, anche i cani sognano” (Feltrinelli), arricchita da una performance di live painting.

Main Sponsor – Clinica San Michele. Top Sponsor – Helvetia assicurazione, Associazione Bagni Marini, Idea Verde, Peirano. Official Sponsor – Fa Fumme, La Dolce Vita, Co.Ge.Ca. , Termotecnica Pericoli. Supporter Sponsor – Hotel Solemare, A Darsena, Bar Bagni Italia, Al Nautico, Maqueda, MondoCaffè. Partner dell’evento, oltre al Comune di Albenga “capofila”. sono da annoverarsi: le librerie del Centro Storico di Albenga che organizzano La Libreria del Festival, Res Comunicazione, Fondazione Gian Maria Oddi, Visual Albenga, #Cosavuoichetilegga.

DIOCESI DI ALBENGA-IMPERIA- Sabato 9 luglio prende il via la stagione di eventi estivi di Formae Lucis, la campagna di valorizzazione dei beni artistici della Diocesi di Albenga-Imperia. Il calendario è in costante aggiornamento sul sito www.formaelucis.com e verterà sull’arte barocca, in accompagnamento alla mostra Onde Barocche che, ricordo, è allestita al Museo Diocesano di Albenga e all’Oratorio della Ripa di Pieve di Teco fino al prossimo 13 novembre.
Vi allego qui un comunicato che riprende gli appuntamenti già fissati. A questo link un po’ di foto delle opere in mostra.

CELLE LIGURE – Mostra “Movimento e Colori” di Maurizio Scarrone.

La mostra sarà ospitata nella sala espositiva del Comune di Celle Ligure e inaugurerà martedì prossimo 12 luglio.

LAIGUEGLIA PARROCCHIA DI SAN MATTEO

Di Voci e d’Accordo Musica e Cultura all’ombra dei campanili

COMUNICATO STAMPA -Nuova stagione della rassegna culturale estiva organizzata dalla parrocchia di San Matteo. Di Voci e D’accordo – musica e cultura all’ombra dei campanili, e nuova veste grafica per il variegato calendario di appuntamenti tra arte, musica e teatro che si avvale della collaborazione del comune di Laigueglia. «Riprendiamo quest’anno in più sedi, anche al chiuso, dopo il periodo dei distanziamenti imposti dall’emergenza sanitaria – spiega Don Danilo Galliani – uno dei fili conduttori che legano gli eventi è certamente il barocco: la statua di San Matteo di Laigueglia è esposta alle Scuderie del Quirinale di Roma nell’ambito della mostra Superbarocco. Arte a Genova da Rubens a Magnasco fino al 3 luglio, mentre Santa Maria Maddalena, tela di Domenico Piola, è in mostra al Museo Diocesano di Albenga nell’ambito di Onde Barocche. Non a caso uno degli eventi di Di Voci e d’Accordo sarà realizzato in collaborazione con il progetto di valorizzazione artistica diocesano Formae Lucis e vedrà protagonista all’auditorium delle Opere Parrocchiali lo storico dell’arte Massimo Bartoletti».

La rassegna è iniziata il 3 luglio con un concerto speciale, un Requiem dedicato alle vittime del covid. Nella chiesa di san Matteo eseguito il Requiem in D minor, Opus 48 di Gabriel Fauré con Stefania Pietropaolo soprano, Nicholas Tagliatini baritono, Stefano Pellini all’organo, Davide Burani all’arpa, Luca Marzolla al violino, e con il Coro dell’istituto Diocesano di Musica Sacra diretto da Don Danilo Galliani.

La rassegna è proseguita giovedì 7 luglio con un concerto per piano solo e lunedì 11 luglio con la musica di Ouvertrio. I Sualli, compagnia teatrale, saranno sul palco mercoledì 13 luglio, mentre tornerà protagonista la musica venerdì 15 luglio per il 150esimo anniversario di Lorenzo Perosi, e ancora, dopo l’incontro dedicato all’arte di lunedì 18 luglio, mercoledì 20 sarà il turno del Festival Organistico Internazionale per Armonie sacre percorrendo le terre di Liguria. Il programma si chiuderà per luglio mercoledì 26 con un concerto omaggio alle Quattro Stagioni di Vivaldi. Tutte le informazioni e aggiornamenti sulla pagina Facebook Parrocchia San Matteo Laigueglia.

SAVONA: VOXONUS FESTIVAL – DALLE ALPI AL MARE

11 ANNI DI MERAVIGLIA BAROCCA, 30 anni DI ORCHESTRA

Il sindaco Marco Russo con i colleghi durante la conferenza stampa di presentazione

Savona. La rassegna di musica antica Voxonus Festival nasce 11 anni fa ad Albissola Marina diventando presto un centro di produzione internazionale sinonimo di eccellenza nella ricerca filologica. Ribattezzato Dalle Alpi al Mare nel 2019, è nel 2022 che il festival brand dell’Orchestra Sinfonica di Savona raggiunge la sua piena maturità: sperimentazione, formazione per i giovani e nuove sedi concertistiche. È così che l’Associazione, nel suo 30° anniversario di fondazione, coinvolge con 12 concerti diffusi i comuni di Albissola MarinaSasselloSavona Vado Ligure. Si concretizza quella visione unitaria che ha nella cultura la sua identità comprensoriale, dal mare delle già presenti Albissola Marina e Vado Ligure passando per Savona fino all’entroterra di Sassello.

Pur avendo le sue radici in Liguria, il Festival coinvolge anche Piemonte e Lombardia con oltre trenta appuntamenti. Novità dell’11° edizione è la partecipazione in residence del Voxonus Quartet, anima del prestigioso Centro di ricerca sul Quartetto italiano che, affiancato dal comitato scientifico, riporta alla luce inedite o misconosciute pagine della musica strumentale italiana dimostrandone la vitalità compositiva.

«Guardiamo a questa presentazione come a una rinascita dopo due lunghi anni di crisi culturale e sociale. Mi riferisco alle conseguenze della pandemia, che in alcuni momenti hanno quasi completamente cancellato gli spettacoli dal vivo. Il Voxonus Festival non si è tuttavia arreso alle difficoltà e ha realizzato sia l’edizione 2020, che quella dell’anno passato. Ora possiamo dire di raccogliere i frutti di undici anni di programmazione in sinergia con il territorio. La musica è spettacolo, intrattenimento culturale, turismo, ma anche veicolo per il rilancio economico-marittimo come dimostrato per esempio da Vado Ligure». Così Claudio Gilio, direttore artistico del Voxonus Festival e Presidente dell’Orchestra Sinfonica di Savona. 

«Savona non poteva mancare a un appuntamento culturale che è vetrina del territorio anche fuori dai confini regionali. L’Amministrazione comunale ha tra i suoi obiettivi primari il rilancio della cultura, dagli aspetti prettamente artistici a quelli sociali ed economici. Lo dimostra il ricco calendario di eventi del Santuario di N.S. di Misericordia, il ruolo da protagonista della Cappella Sistina e il Palazzo comunale stesso. Quello della cultura è un ‘patto’ che ci impegniamo a stipulare con la cittadinanza, con gli amministratori del comprensorio e con la Fondazione De Mari» spiegano il sindaco di Savona Marco Russo e l’assessora alla Cultura Nicoletta Negro.

«La Fondazione De Mari – aggiunge il presidente Luciano Pasquale – ha, tra le sue priorità, quella di sostenere la realizzazione di spettacoli dal vivo di grande qualità. L’Orchestra Sinfonica di Savona è risultata, anche quest’anno, tra i vincitori del nostro bando perché propone una stagione ricca e variegata, capace di incontrare platee diverse senza mai dimenticare i giovani».

Così il sindaco di Albissola Marina Gianluca Nasuti e la consigliera Elisa Tomaghelli: «Abbiamo creduto in questo progetto sin dal primo giorno e siamo orgogliosi di essere arrivati a festeggiare insieme l’11° edizione del Voxonus. Un territorio ha bisogno di trovare una sua identità artistica e musicale e l’Orchestra Sinfonica di Savona ci ha dato questa opportunità unica che confermiamo anche quest’anno in uno dei luoghi più suggestivi del centro storico, piazza della Concordia».

«Territori e specificità in un contesto sempre più ampio. Questi sono due elementi chiave della rassegna musicale che si ritrovano anche nella città di Vado Ligure. La nostra specificità, che può essere quella dell’imprenditoria marittima e industriale, incontra la cultura come valore aggiungo per il benessere produttivo e sociale», commenta Monica Giuliano, sindaca di Vado Ligure.

«Sassello è un new entry del festival e questo per noi rappresenta un passo in avanti da un punto di vista turistico e sociale, oltre che culturale. I due concerti in programma a Sassello sono anche un simbolo di ripartenza dopo le varie emergenze che hanno colpito la comunità. Grande soddisfazione anche per la sinergia che si è creata con le altre amministrazioni e che ci impegneremo a portare avanti», aggiunge Daniele Buschiazzo, sindaco di Sassello.

Voxonus è sostenuto dai Comuni di Albissola Marina, Sassello, Savona, Vado Ligure e da numerosi sponsor privati che hanno abbracciato la mission socio-culturale dell’Orchestra Sinfonica di Savona, spalleggiati a loro volta da stakeholder che si affiancano al Ministero della Cultura, alla Fondazione Agostino De Mari, alla Fondazione del Credito Cooperativo di Pianfei e Rocca De’ Baldi e alle Fondazioni CRT e CRC in quanto sostenitori delle attività della stessa. Voxonus si avvale inoltre del patrocinio di Regione Piemonte e Regione Liguria.

Foto della conferenza di Luigi Cerati. 

SAVONA – VENERDI 8 LUGLIO ORE 18.30
a Savona in PIAZZA PERTINI (nuovo complesso S. Paolo – fronte Galleria GULLIarte) all’apertura di una esposizione pubblica di 9 opere di ceramica :
KÉRAMOS OFF GALLERY – PIAZZA PERTINI 
con la collaborazione e il Patrocinio CITTÁ DI SAVONA – AiCC progetto a cura di Gulli Antonella. Presentazione a cura di Giuseppe Bertero.

ARTISTI IN ESPOSIZIONE:
Sandra Baruzzi –  Narciso Bresciani – Daniel Chechi – Guglielmo Marthyn – Brenno Pesci – Roberto Perino – Ylli Plaka – Antonio Quattrini – Carlo Sipsz
Sabato 9 Luglio ore 18.30. Per l’apertura dell’VIII^ Rassegna Kéramos 2022
negli spazi  espositivi della Galleria GULLIarte in Corso Italia 201r – Savona.

COUMBOSCURO- Roumiage A LA VIERGE ADOULOURADO – VERNISSAGE RASSEGNE SOULITUDO – PASTRE COWBOY

UPEGA – Siete tutti invitati il 13 di Agosto 2022 dalle ore 19 alla mangiata brigasca upega Piatti tipici BRIGASCHI Serviti da Signore in costumi BRIGASCHI.

UN SAVONESE CHE SI FA ONORE IN ITALIA E SULLE CROCIERE DELLA COSTA

UN CALENADARIO DI LUGLIO INVIDIABILE. LA PROFESSIONALITA’….

Avatar

Trucioli

Torna in alto