Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Bardineto apre Locanda Ristorante da Teresa. Auguri del sindaco che riceve Brumotti e lamenta poca gente alla Festa patronale. Che peccato perdere le tradizioni! Mi assumo le responsabilità

Bardineto buone notizie e interessante, forse inedito, spaccato. Da una parte l’apertura, con i migliori auguri, della Locanda Ristorante da Teresa, la visita del vip  Vittorio  conduttore televisivo e ciclista italiano, campione di bike trial. Dall’altra la sindaca sferzante e riflessiva per la scarsa partecipazione popolare alla processione del Santo Patrone del paese. Con molte reazioni via Facebook.

DALLA PAGINA FACEBOOK

DI FRANCA MATTIAUDA SINDACA DI BARDINETO –

1/ Il 24 giugno inaugurazione nuova apertura “Locanda Ristorante da Teresa” a Bardineto ! Complimenti a Cristina e a tutto il Suo staff, in modo particolare allo chef , per quanto preparato per l’inaugurazione. A Voi tutti i miei più cari Auguri di Buon Lavoro, che sia proficuo e svolto sempre in armonia e con passione !!!
E A BARDINETO UN OSPITE D’ONORE …

2/ IL SINDACO: Un caffè con Vittorio Brumotti ….. a tutta “Bombazza” !!! Dove ? A Bardineto, what else ?

3/ Festa di San Giovanni Battista, patrono della ns parrocchia. Santa Messa e a seguire Processione: poche persone.
È un giorno lavorativo per molti di noi, ma non basta come giustificazione; la realtà è che giorno per giorno vanno scemando le tradizioni di paese ivi comprese le processioni in onore dei nostri Santi. Sarà perché io non vedo in queste manifestazioni solo un aspetto religioso (non sono molto bigotta, anzi molto poco) ma ci tengo perché rappresentano un rispetto delle antiche tradizioni di paese e quindi mi piacerebbe che perlomeno ci provassimo a tramandarle e, perché no, a farle capire anche al nuovo mondo oggi presente in paese.
Forse sbaglio, forse l’evoluzione, la globalizzazione, il sempre minor tempo a disposizione ci portano a vivere freneticamente le nostre giornate dimenticando il resto. Ma fermiamoci un attimo: ne vale la pena ? Secondo me no. E comunque mi assumo le mie responsabilità, vero che sto parlando di Chiesa e io, Peppone, non me ne devo occupare, ma forse come Amministrazione Comunale dobbiamo svolgere qualcosa a supporto per il mantenimento di queste nostre tradizioni, o perlomeno provarci.Buon San Giovanni comunque a tutti !
COMMENTI – Simonetta Scudellaro: Franca hai fatto un’analisi perfetta , puntuale sempre attenta e sul pezzo. Complimenti  Sindaca!
Aldo Pavan – Grande apprezzamento per il suo scrivere, ed è vero stiamo abbandonando le tradizioni legate a tempi per noi meravigliosi, non importano i partiti con il bene dei santi patroni, buona notte e un augurio di serenità.
Claudio Maria Teresa Civano- Brava, bravissima, hai disegnato il problema in modo perfetto, a Bardineto sono fortunati ad avere una sindaca come te. Ti ho vista in foto con mio fratello Corrado, stavate bene.
Silvana Robertazzi- Ogni volta che mi capita di leggerti le tue parole per me sono fonte di profonde riflessioni…E quel che dici è vero!! Ciao Sindaco, anche se non faccio parte del tuo Comune. Mi fa Comunque piacere ascoltare le tue opinioni…Ciao e buonanotte a tutti!!
Andrea Aprile- Parole sante …se ci fossero più sindaci come lei…forse la gente sarebbe più unita e vicino ai propri trascorsi!!
Adriana Mattiauda – Cara Franca, personalmente sono sempre stata legata alla tradizione religiosa forse perché tramandata, soprattutto dalla mia nonna materna. Sicuramente ho notato che ultimamente, purtroppo, la tradizione religiosa è un po’ meno sentita… Oggi per esempio ero al lavoro e nemmeno mi sono venute in mente né la messa, né tanto meno la processione… La Ce’ avrebbe punito questa mia mancanza… La settimana scorsa invece, ho scoperto con grande ritardo, che la messa, la comunione dei ragazzi e la processione del Corpus Domini, sono state anticipate al Sabato mattina (altro giorno per me lavorativo) e non ho partecipato neanche lì. Tra l’altro, la processione si è svolta, consentimi il termine, in forma ridotta, quasi come fosse un riassunto, e non mi piace affatto l’ idea. E io sono una che, come ben sai, non sono in chiesa tutti i giorni… Però queste cose, apparentemente banali, contribuiscono a diminuire un pochino le nostre tradizioni. Non credo che sia solo colpa nostra… Credo che tutti, compreso chi sta un po’ più in alto, dovremmo fare un piccolo sforzo comune per contribuire insieme a condividere ancora tutto quello che è la nostra tradizione.
RIFLESSIONE DI TRUCIOLI.IT – IN TUTTI I COMUNI D’ITALIA LA FESTA PATRONALE E’ PURE SINONIMO DI GIORNO FESTIVO, ANCHE AI SENSI DEL CODICE CIVILE ED ISTITUZIONALE.
Avatar

Trucioli

Torna in alto