Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Appuntamenti/ Albenga mostra all’Ucai. Albissola mostra Il Mare&la vita negli abissi. Prato Nevoso weekend magico Natale. Festival e Trekking Alpi Liguri. Savona espone Rossi

Appuntamenti consigliati ad Albenga, Prato Nevoso, Alpi Liguri e vallate di ponente, Savona.

ALBENGA – Alla Sala Ucai di Albenga venerdì 1 luglio inaugurazione l’avanguardia genovese in mostra: foto di Giovanni Novaresio e sculture di Agenore Fabbri. Verrà inaugurata venerdì 1 luglio, alle 18:00, alla Sala Ucai di Albenga in piazza dei Leoni la mostra Giovanni Novaresio VisiONovaresio fotografie 1954 -1958 che  porterà per la  prima volta ad Albenga l’artista maestro dell’avanguardia genovese. Dal 1954 Novaresio soggiorna ripetutamente in Somalia che diviene una seconda patria e che gli ispira le sue opere più caratteristiche. In questa occasione paesaggi, giovani somale, pastori, guerrieri non sono dipinti, ma  fotografie: sarà infatti  visibile una serie di scatti stampati da negativi originali ritrovati in un deposito. Non si tratta di soggetti “da cartolina”; le fotografie di  Novaresio sono infatti basate su di una solida concretezza formale, senza facile esotismo.  Le opere esposte permettono di conoscere un aspetto poco noto dell’attività dell’artista e di comprendere come nella sua produzione pittura e fotografia siano unite da un  profondo legame.   Le fotografie sono stati strumenti insostituibili per realizzare  dipinti anche molto tempo dopo i soggiorni in Somalia. Oltre a questo ruolo di rimando  mnemonico, sono spesso le uniche testimoni di opere andate distrutte, come il monumentale affresco del Parlamento Somalo a Mogadiscio.

Giovanni Novaresio (Napoli 1919) si trasferisce nel 1934 a Genova dove frequenta l’Accademia Ligustica di Belle Arti. Fonda con Sandro Cherchi la galleria Genova e l’Isola, punto di riferimento per gli artisti di avanguardia nel capoluogo ligure, come Giannetto Fieschi che  ha sempre ricordato Novaresio  come maestro. L’improvvisa decisione di partire per la Somalia è una svolta decisiva:  diventa  per tutti Giovanni l’Africano. La personale allestita nel 2014 al Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti , ha ricondotto la figura di Giovanni Novaresio ad una precisa identità e contestualizzazione storico-artistica. Sono inolte presenti, a cura della Fondazione  TribaleGlobale alcune drammatiche  e liriche sculture di Agenore Fabbri: l’occasione è particolarmente fortunata perché si riuniscono non solo due protagonisti dell’avanguardia genovese, ma anche due amici uniti dalla passione artistica e civile. Novaresio infatti nascose nel suo studio Fabbri che era ricercato dai fascisti. Completa la mostra, realizzata in collaborazione con l’Adac, Archivio di Arte Contemporanea dell’Università  degli Studi di Genova, una grande tela restaurata nel corso dell’anno scolastico 2018/2019 dagli allievi del Liceo Artistico Giordano Bruno di Albenga. L’esposizione, a cura di Claudia Andreotta, Francesca Bogliolo e  Giovanna Novaresio, resterà aperta fino al 14 luglio  (Orari: giov-ve-sab h 18-22, dom 11-13/18-22, ingresso libero).

ALBISSOLA MARINA LA MOSTRA – Il Mare & La vita negli abissi’ . Dal 1° luglio 2022- 4 settembre alla Fornace Alba Docilia

COMUNICATO STAMPA- Mostra estiva dedicata al mare alla Fornace Alba Docilia, sulla falsariga di quella appena conclusa con successo, che ha avuto come tema la colomba. Si torna al coinvolgimento di tre componenti: gli artisti e gli artigiani della ceramica, gli studenti e gli appassionati di mail-art. L’idea, nata da una proposta dell’associazione ‘A-Mare’ che ha appena portato a compimento la seconda edizione del premio (borse di studio) intitolato a Maurino Porro, grazie all’associazione ‘La Fornace’ della presidente Enrica Noceto, si è trasformata in esposizione di opere in ceramica, disegni (sono in tutto 141) e cartoline inviate per posta.

L’inaugurazione è in programma venerdì 1 luglio, alle ore 18; la mostra resterà aperta fino al 4 settembre, con il nuovo orario: giovedì 17-19, sabato e domenica  10-12 e 17- 19. Visitabili, come sempre, le fornaci storiche e gli antichi terrai e le mostre permanenti su gli Stili e sui Macachi di Albisola. La mostra oltre ai ceramisti (per la parte ‘Il Mare’), presenta i disegni realizzati dagli studenti dell’Istituto comprensivo delle Albisole sul tema ‘La vita negli abissi’; 141 i partecipanti all’iniziativa che ricorda Maurino Porro, coinvolte direttamente le classi quarte delle scuole primarie Della Rovere di Albisola Superiore e Barile di Albissola Marina e le seconde della secondaria di primo grado de Andrè. Per posta, da diversi giorni stanno arrivando le cartoline per la sezione mail-art

PRATO NEVOSO – Seconda edizione dell’unico mercatino natalizio estivo in quota, quello organizzato a Prato Nevoso dal Magico Paese di Natale (unico evento italiano inserito tra i dieci migliori d’Europa dalla prestigiosa organizzazione di Bruxelles European Best Destinations).  Dall’8 al 24 luglio, per tre weekend consecutivi, Prato Nevoso si trasformerà nella residenza estiva di Babbo Natale e dei suoi elfi, con giochi, animazione e un bellissimo mercatino di prodotti enogastronomici e artigianali, con scenografiche casette di legno e tanti oggetti e delizie locali da assaggiare.

COMUNICATO STAMPA – Dopo una bellissima edizione 2021, torna per il secondo anno il Magico Paese di Natale in versione estiva, tra le montagne di Prato Nevoso. La località sciistica ed estiva infatti è entrata lo scorso anno nel circuito di uno degli eventi natalizi più longevi, amati e popolari d’Italia, nonché decimo (e unico italiano) nella classifica dei migliori mercatini natalizi d’Europa per la prestigiosa associazione European Best Destinations. L’assoluta novità immaginata dal circuito turistico di Prato Nevoso e dagli organizzatori del Magico Paese di Natale è quella di costruire insieme un evento natalizio a luglio: Prato Nevoso, collocata a 1500 metri e circondata dal meraviglioso panorama delle Alpi Liguri, ospiterà infatti l’unico mercatino di Natale in quota e fuori stagione: una gustosa anteprima del Mercatino di Natale più grande d’Europa.

Dall’8 al 24 luglio, per tre weekend consecutivi, Prato Nevoso si trasformerà nella residenza estiva di Babbo Natale e dei suoi elfi, con giochi, animazione e un bellissimo mercatino di prodotti enogastronomici e artigianali, con scenografiche casette di legno e tanti oggetti e delizie locali da assaggiare.

Lo scenario sarà quello dello chalet Il Rosso, struttura raggiungibile in ebike, a piedi o con la telecabina dieci posti “La Rossa Panoramica”. Un sistema innovativo per raggiungere i 2000 metri di quota, con un impianto futuristico dal comfort e dallo stile unico. Nell’area antistante lo chalet, luogo perfetto per rilassarsi e godersi il panorama mozzafiato, sarò dunque allestita una piccola ma deliziosa preview del Mercatino natalizio del Magico Paese, con prodotti tipici, nocciole, vini e tanti altri prodotti del territorio. Si potranno acquistare inoltre originali addobbi natalizi artigianali e tanti altri bellissimi oggetti, pensando già ai regali di Natale!

Inoltre, per la gioia dei bambini e delle famiglie, ad attendere i visitatori al magico mercatino natalizio fuori stagione ci sarà Babbo Natale in persona, che accoglierà tutti i bambini per salutarli e ascoltare i loro desideri in anticipo per il Natale 2022 due volte al giorno dal venerdì alla domenica, al mattino (10.30-12-30) e al pomeriggio (14.30-16.30). 

 Inoltre, per il primo anno verrà realizzato un divertente pranzo della Vigilia in versione estiva, che si terrà domenica 24 luglio presso il bellissimo Chalet Il Rosso.  Il Magico Paese di Natale estivo di Prato Nevoso andrà in scena nei weekend dell’8-10 luglio, 15-17 luglio e 22-24 luglio con mercatino e animazione per i più piccoli dalle 10 alle 17.30. Tre weekend magici e diversi dal solito, che si inseriscono nella ricca proposta turistica estiva di Prato Nevoso, tutta improntata al divertimento outdoor e all’accoglienza per le famiglie.

Prato Nevoso: la proposta per l’estate- Prato Nevoso è una località sciistica ed estiva inserita nella splendida cornice delle Alpi Liguri in provincia di Cuneo. Collocata a 1500 metri di altitudine nel comune di Frabosa Sottana (CN), risulta facilmente accessibile grazie alla sua posizione ottimale che le permette di essere raggiunta dai principali capoluoghi del Piemonte e della Liguria.

Un paradiso delle due ruote- Prato Nevoso è il luogo perfetto per gli amanti della bicicletta, in qualsiasi forma e di qualsiasi età. A disposizione dei ciclisti, la località offre un Bikepark con trail dedicati a bikers di ogni livello (anche e soprattutto ai più piccoli) e una fitta rete di sentieri dedicati alle eBike con tour guidati alla portata di tutti per scoprire panorami mozzafiato e sentieri pittoreschi.

Prato Nevoso Village- Le famiglie troveranno a Prato Nevoso un grande parco giochi a misura di bambino, ideale per il divertimento dei più piccoli e il relax dei più grandi. Il Prato Nevoso Village si trova nella bellissima e soleggiata Conca di Prato Nevoso con numerose attività per l’intrattenimento e l’animazione dei nostri piccoli ospiti. Il parco giochi è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19 con orario continuato. Oltre agli spettacoli dell’animazione, i castelli gonfiabili e l’area relax gli ospiti troveranno: una pista con mini quad, un centro equestre per passeggiate a cavallo, il laser game, il parco avventura e una serie di campi sportivi per calcio, golf, pallavolo, beach volley, tennis, basket e mini golf.

Gli eventi a Prato Nevoso- L’estate di Prato Nevoso è ricchissima di eventi. Ci sono gli appuntamenti periodici, come la pedalata al tramonto in eBike tutti i venerdì e i Fitness Events organizzati settimanalmente. A partire dal 10 di luglio, inoltre, inizieranno le Serate del Borgo, con appuntamenti d’intrattenimento e musica dal vivo. E poi tanti eventi per bambini, un’intera serata dedicata al golf (la Golf Night Challenge, il 17 luglio), la Sagra dell’Acciuga in quota (dal 23 al 25 luglio), la Grigliata di Ferragosto e tanto altro. Per informazioni sulla località e sulla proposta turistica: https://pratonevoso.com

FESTIVAL OUTDORR ‘SCIACAREE’- Ha preso il via sabato 25 giugno il  Festival Outdoor “SCIACAREE”  che si svolgerà nel Parco Naturale delle Alpi Liguri sino al prossimo 7 agosto con queste tappe:

  • 25-26 giugno Cosio d’Arroscia
  • 2-3 luglio Montegrosso Pian di Latte
  • 9-10 luglio Rezzo
  • 16-17 luglio Mendatica
  • 23-24 luglio Pigna
  • 30-31 luglio Rocchetta Nervina
  • 6-7 agosto Triora
  • 5-6-7 agosto Trekking delle Alpi Liguri/Tutti gli eventi del Festival Outdoor sono pubblicati sul sito www.sciacaree.it  dal quale è anche possibile iscriversi online alle singole iniziative, per la maggior parte gratuite.

SAVONA (Vetrine d’artista – sede Banca Carige, ex Carisa, corso  Italia)

VINCENZO  ROSSI: dal 5 luglio 2022- 2 agosto 2022.

Ernegia vitale, amore per la sua Terra di Liguria, questo è Vincenzo Rossi di professione architetto a Genova, ma il suo “fare” pittura lo porta ad indagare spazi, luci, aspetti ligustici (da Noli a Varigotti ricordando che altri artisti si sono interessati a questa porzione di costa ligure, il ricordo corre, per esempio,  a Eso Peluzzi e a Sergio Palladini) dove l’architettura diventa la parola che determina, in un certo modo, chi siamo e chi non siamo. Nell’arte il Nostro va al di là del compimento che la sua professione impone: ci sono immagini, anche, spiazzanti, finanche provocatorie che ci conducono alla sua poetica, in qualche modo, concettuale. Le emozioni corrono di disegno in disegno, di quadro in quadro, sono invenzioni della nostra esistenza in un infinito ritorno. Sono sguardi di un narratore molto delicato tra segno, ritmo e una sorta di lirismo cromatico particolarmente personale. A ben guardare si avvertono tormenti e speranze nella sua ricerca, probabilmente, di un mondo “diverso”. Paesaggi, personaggi che rimandano alla lezione di certa pittura medievale, tramutata da Rossi in una “sua” alchemica spiritualità terrena. Lui stesso definisce il suo lavoro in questo modo: Il  mio lavoro si sviluppa preferibilmente in ricerche su “spazi senza figure” o su “figure senza   spazio”. (Silvia Bottaro)

Avatar

Trucioli

Torna in alto