Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Dove va l’Europa Verde e ruoli dirigenziali

In questi giorni ho finalmente appreso le ragioni della mia defenestrazione dai ruoli dirigenti dei Verdi ma ora mi sorgono dubbi e riflessioni, che ritengo di una certa urgenza.
L’Europa dopo la pandemia sta ora affrontando una gravissima crisi indotta dalla brutale aggressione russa al popolo ucraino.

di Danilo Bruno

Alex Langer

Che fare? Io credo che oggi sia indispensabile creare corridoi umanitari anche per gli obiettori di coscienza sia Ucraini che russi, aiutare tutte e tutti i profughi ma soprattutto fra cessare la voce tremenda delle armi in nome di una pace,che nel momento della presenza delle armi nucleari è anche assenza di guerra.
Io quindi mi schiero con Papa Francesco e i suoi continui appelli e azioni per la pace.
In questa situazione molto difficile e pericolosa mi ha colpito favorevolmente la proposta di Enrico Letta, che riprende un progetto di Mitterand e che è stato sostenuto anche dalla Presidente della Commissione Europea Van der Leyen ovvero creare una confederazione europea, che raggruppi tutti gli stati che vorrebbero entrare nell’ U.E.
Dal punto di vista politico la confederazione permetterebbe a Ucraina, Moldavia,…di avere una fase intermedia in cui adeguare il proprio ordinamento alla democrazia europea.
Si tratta di una discussione importante a cui sicuramente avrebbe partecipato Alex Langer ma che oggi, a quanto mi consta, non vede partecipe Europa Verde-Verdi e neppure la nascente Alleanza Ecologista Civica.
Purtroppo questa discussione si riverbera pure a Genova dove nacque il fondatore della Giovine Europa: Giuseppe Mazzini.
Qui nonostante l’impegno del candidato del centrosinistra: Ariel Dello Strologo mi pare che al momento l’alleanza triplice Linea Condivisa, Europa Verde-Verdi e Lista Sansa esprima più un insieme di gruppi che un progetto politico, che superi il 12 giugno. Spero ovviamente di essere smentito nelle prossime settimane ma vedremo in seguito.
Danilo Bruno

Avatar

Danilo Bruno

Torna in alto