Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Mendatica c’è chi dona al Comune immobile a Monesi. E sabato si torna a festeggiare Santa Caterina con green pass. Pranzo a prenotazione

Buone novelle da Mendatica che torna a festeggiare, nell’antica chiesa, Santa Caterina d’Alessandria. Nnell’occasione  inaugurazione della sala multimediale. Occasione anche per il tradizionale pranzo con obbligo green pass e prenotazione. E ancora, a Monesi di Mendatica la mendaighina Ivana Porro dona al Comune una porzione di immobile garage per consentire la messa in sicurezza di Rio Bandita e della nuova strada.

L’ORDINE DEL GIORNO DEL CONSIGLIO COMUNALE CON L’ACQUISIZIONE AL PATRIMONIO DEL COMUNE MEDIANTE DONAZIONE DELL’IMMOBILE DI PROPRIETA’ DI IVANA PORRO. UN GESTO DI BENEMERENZA CHE MERITA IL PUBBLICO ELOGIO.

FESTEGGIAMENTI DI SANTA CATERINA D’ALESSANDRIA

Sabato 27 novembre alle ore 10.00 sarà celebrata la S. Messa in onore di Santa Caterina, a seguire verranno inaugurati i locali della sala multimediale recentemente ristrutturata  e quindi il tradizionale pranzo conviviale.

Nel pomeriggio alle 17.00 verranno recitati i  vespri e alle 18 un Concerto d’organo.
Per il pranzo sarà necessario esibire green pass e la prenotazione obbligatoria ai seguenti recapiti 328 0585131(Valentina) e Comune di Mendatica 0183-328713.
L’Amministrazione Comunale unitamente alla Proloco augura a tutti una buona festa.
IL 2005 A VALCONA SOPRANA IL VESCOVO MONS. MARIO OLIVIERI
Valcona Soprana (Mendatica): il vescovo Mario Olivieri, nell’estate 2005, in visita alla piccola chiesa della borgata tra una piccolo folla di fedeli della vallate e villeggianti. Alla sua sinistra una ‘giovane’ Ivana Porro
Foto d’archivio di una ‘piccola rimpatriata’, con buffet, degli Amici di Monesi

MONESI DI MENDATICA- SULLA SINISTRA L’IMMOBILE GARAGE DONATO ED ACQUISITO DAL COMUNE E CHE SARA’ DEMOLITO PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA STRADA E DEL RIO BANDITA

Una cartolina di Monesi di Mendatica spedita con il timbro del Comune capoluogo nei primi anni 70. Il vecchio borgo non era stato ancora ‘cementizzato e brutalizzato’ con palazzi e palazzine ma emergevano i primi pilastri. Nel 1974 è stato inaugurato l’albergo ristorante La Capanna (vedi servizio di truciolisavonesi alla morte di Lino Porro…….)

Alla sn dell’albergo, chiuso già prima che Lino mancasse, un’edificio oggi abbastanza fatiscente che era abitato dai genitori e dai nonni di Ivana Porro e la porzione verso ponente dalla pastorella Emilia Pelassa (1909-1984) e dal marito Enrico (Rico) Basso (1905-1985). In origine nei primi del ‘900 l’immobile era adibito  da un ramo dei ‘Gnancoi’ di Mendatica a ‘oste’ per i viandanti.

Avatar

Trucioli

Torna in alto