Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Albenga, biologo di Trieste 1° a Di che scatto sei? Nessuno ‘scatto’ invece per la tramvia ingauna

Lorenzo Zorzut, giovane fotografo amatoriale, biologo cellulare e molecolare,  laureato all’Università di Trieste dove ha studiato anche Genomica Funzionale, è il vincitore del contest fotografico “Di che scatto sei?”. E’ rimasto invece ‘senza scatto’, nel libro dei sogni, il progetto presentato ad aprile 2013 dall’ing. Stefano Sibilla: La tramvia albenganese: un sistema ‘aperto”. E un valico ferroviaria  nel ponente ligure come alternativa chiara (almeno per il Protocollo Trasporti della Convenzione delle Alpi) a tutti i progetti (auto stradali).

Ecco i vincitori del contest fotografico estivo “Di che scatto sei?”

COMUNICATO STAMPA – Il giovane fotografo amatoriale Lorenzo Zorzut, è il vincitore del contest fotografico “Di che scatto sei?”.  In occasione dell’incontro “Cantiere Turismo” tenutosi sabato 30 ottobre presso l’Auditorium San Carlo che ha visto presentare il nuovo piano di sviluppo marketing turistico 2022-2030.

Il contest si è svolto tra giugno e settembre 2021, con l’obiettivo ultimo di stimolare il coinvolgimento online sui profili di Scopri Albenga di turisti e cittadini, ai quali si è chiesto di documentare la propria estate attraverso scatti fotografici della nostra città e del nostro territorio e proprio nell’ottica di favorire il turismo locale è stato deciso di omaggiare il vincitore con un soggiorno presso una struttura ricettiva di Albenga per un week end nell’anno 2022.

Lorenzo Zorzut primo classificato per la fotografia

Tra i sei finalisti che si sono contesi il premio finale, Lorenzo Zorzut (Ha studiato Genomica Funzionale e Biologia cellulare e molecolare presso University of Trieste e si è aggiudicato un soggiorno ad Albenga)  ha convinto la giuria con un meraviglioso scatto del Centro Storico nel quale svettano le torri, simbolo della città, tra le nuvole bianche nel cielo blu, aggiudicandosi così un soggiorno ad Albenga.  Una sorpresa anche per gli altri finalisti che vedranno i loro scatti protagonisti delle nuove cartoline di Albenga pronte per la stagione primaverile 2022, ecco i nomi: Giulia Michelone alias @ph.giuliam, con un meraviglio scatto dell’Isola Gallinara al tramonto, Roberto Ruaro alias @ruaroroberto, che ci regala una bellissima immagine dei gozzi liguri in riva al mare, Simona Pontina alias @gigia_phototravel con uno scorcio magico dei vicoli nel nostro centro storico, Alice Pippo alias @lacasadipippo, che ha fotografato il famoso ponte rosso, altro simbolo della città e infine Patrizia Ragno alias @patty_04__ che ha fotografato una delle nostre spiagge durante un’incantevole alba.

Il nuovo progetto delle cartoline di Albenga sarà inaugurato già dal prossimo mese con le cartoline natalizie che vedono protagonisti gli scatti dei vincitori del contest 2019 “Albenga s’Illumina d’Immenso”, che

C’è errore nel cognome Michelone e non Piemonte

ricordiamo essere: Milena Manzoli, per la foto più suggestiva, Rita Baio per la foto nella Cassetta di Babbo Natale, gruppo Agesci Albenga 5 per la foto di gruppo, Paola Inzaghi Alberto per la foto Pet Friendly e Chiara Bosisio premio speciale della critica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TRAMVIA ALBENGANESE ? UN SISTEMA APERTO, RIMASTO NEL LIBRO DEI SOGNI

APRILE 3013,  GLI ORGANI DI INFORMAZIONE ANNUNCIAVANO L’AVVENIRISTICO PROGETTO

Tra le motivazioni del ‘progetto Sibilla’ si accrescerebbe il VAN del Raddoppio Ligutre: anticipando l’esercizio della nuova  tratta Imperia- Albenga – Piemonte, mentre si  completa la Finale ligure – Albenga e si  provvede al rinnovo della galleria  Belbo della Ceva – Savona, si disporrebbe di un flusso di cassa più favorevole per la strasformazione della ferrovia litoranea, senza il cui completamento il terzo valico vedrebbe ridotta la propria urgenza.

L’ipotesi di realizzare una tramvia lungo la litoranea nasce  dall’opportunità di valorizzare  l’attuale e futura  ferrovia del Ponente Ligure, ricercando  possibili sinergie con altri ‘sistemi’ presenti sul territorio per  conseguire una serie di obiettivi. Eccoli….

Avatar

Trucioli

Torna in alto