Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

La storia/ ‘Loano è di tutti. Un’amministrazione capace, onesta, democratica. Votate PCI’. 8 operai candidati. Programma. Avv. Carrara capolista

Il 23 settembre trucioli.it ha titolato ‘…Loano nelle due liste né operai, né casalinghe: record storico…’. Solitamente evitiamo di dare spazio a insulti, ma forse a volte è utile non ignorare. E’ il caso di leggere (rebecca19872021@126.com che però risulta ‘straniero’): “…poichè quasi nessuno a Loano legge il ballista di professione e basta girare l’angolo per avere conferme dai loanesi…ora si inventa notizie di sana pianta, smentite anche dagli storici della città….Loano del benessere non ha mai avuto operai o casalinghe nelle liste…senza per questo offendere….”.

Avrà ragione l’ammiratrice, ci siamo confusi con una città rossa, tipo Vado Ligure, Quiliano, Celle Ligure ?  Meglio sempre scrivere documentati e meglio disporre di un piccolo archivio in caso di bisogno.

Trucioli.it  sfoglia una lista di candidati del 1966 con 8 operai, 2 casalinghe. Eccola anche foto-riprodotta con il dépliant stampato alla ‘Ticinum Loano. E magari messo a confronto, dopo 55 anni, con i giorni nostri. I traguardi raggiunti, le occasioni mancate. Il futuro dei giovani non è solo quello del domani, è del presente, era da ieri. E significa posti di lavoro, opportunità anche per laureati e diplomati senza dover sempre emigrare, a meno che in loco non ci sia la manina del santo protettore per essere assunti in Comune, all’Asl, in uffici pubblici vicino a casa.

Loano è di tutti. Votate Partito Comunista Italiano. Cittadini, giovani, artigiani, esercenti, coltivatori diretti, pensionati per difendere l’autonomia comunale; per le riforme e l’assistenza a tutti i cittadini; per una politica di pace e di progresso del nostra paese…Per un’amministrazione capace, onesta, democratica…il Pci si farà promotore di assemblee popolari nelle quali siano pubblicamente dibattute le linee guida e le scelte prioritarie….sollecitando anche  strumenti di autonomia di base (comitati di quartiere, comitati di zona) per un costante dialogo con tutti i cittadini….I Comunisti si batteranno per l’attuazione di un Piano Regolatore generale che operi nel rispetto delle esigenze di salvaguardia del territorio, degli interessi economici della comunità e della lotta alla speculazione….Particolare rilievo sarà data  alla necessità di piani particolareggiati che intervengano concretamente  per lo sviluppo della città e la realizzazione di opere pubbliche….I consigliere comunali comunisti si batteranno per dare esecuzione alla legge sulla casa al fine di risolvere nell’interesse di tutti questo grave problema.

Turismo – ….”Migliorare  le possibilità ricettive con il coordinamento del Comune, enti, associazioni di categoria, eliminando le strozzature speculative che impediscono uno sviluppo moderno ed adeguato e che deteriorano l’ambiente ed il territorio, promozione di una programma di manifestazioni: culturale, ricreativo e sportivo qualificato…. difesa del litorale marino e intervento al fine di rivendicare  la disciplina comunale  sia in ordine ai prezzi che alla qualità del servizio ottenendo il massimo di gestione comunale della spiaggia…promuovere e valorizzare l’entroterra…spostamento della ferrovia, i Comunisti  concordano sulle soluzioni prospettate purchè siano tutelate e risolte contemporaneamente  le esigenze  del servizio e dei collegamenti e purchè non significhi alterazione del territorio….partecipazione positiva del Comune al movimento per la realizzazione  del progetto di derivazione  delle acque del Tanaro…. che interessa anche l‘agricoltura e l’approvvigionamento idrico generale della città.

Agricoltura industria e pesca – ...Punto programmatico prioritario, difesa della produzione agricola, della sua qualificazione e del suo incremento…al fine di ottenere una giusta remunerazione del lavoro contadino e una più razionale distribuzione dei prodotti della terra….è necessaria una convocazione costante  delle associazioni contadine…I comunisti si impegnano per la promozione e l’assistenza della piccola industria e dell’artigianato in quanto non contrastanti con il carattere turistico della città. ...Aprire un dialogo fattivo con i lavoratori della pesca e la tutela del patrimonio ittico.

Commercio e politica dei prezzi – I comunisti intendono continuare nel dialogo costruttivo con le categorie commerciali ed assumere opportune iniziative per una politica dei prezzi  che veda gli stessi commercianti  gestire in associazione il problema della distribuzione, eliminando strozzature parassitarie e speculative e realizzando un incontro con i consumatori… Controllo della speculazione portata avanti  dalle grandi catene monopolistiche di distribuzione….per un’equità dei prezzi e difesa dei consumatori.

Lavori pubblici –  potenziamento e soluzione  dell’edilizia scolastica, suo decentramento e realizzazione di asili nido, costruzione impianti sportivi…. realizzazione di una grande sala  per conferenze e manifestazioni culturali...sviluppo viabilità interna; sottopassi pedonali, parcheggi e parchi pubblici con strutture per l’infanzia, sviluppo del porticciolo e patrimonio litorale marino, gestione comunale….potenziamento acquedotto...opere contro l’inquinamento in sede intercomunale…strutture per l’incenerimento dei rifiuti in sede intercomunale.

Assistenza – Ottenere un ambulatorio Inam in Loano….inserimento nella vita di comunità a favore degli anziani e dei giovani nella vita produttiva e a favore  dell’infanzia.

Istruzione, cultura, educazione fisica dei giovani – .…Costituzione di corsi  di qualificazione professionale….dotare la città di un programma culturale di attività e manifestazioni…coordinamento degli impianti sportivi e gestione  degli stessi per l’educazione fisica di tutti i giovani.

Servizi – La gestione diretta  di tutta la rete di acquedotti.

Occupazione – ….Raggiungimento della piena occupazione  anche attraverso la qualificazione professionale e interventi più idonei a creare nuovi posti di lavoro.

 

 

 

 

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto