Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Savona: io candidato, 17 preferenze e 500 € spese. E orgoglioso dell’alleanza ‘Sinistra per Savona’

Ho preso solo 17 preferenze, confermo che erano proprio elezioni in cui non riesco a trovarmi. Devo ringraziare tutte e tutti per l’impegno profuso allo spasimo e le due persone che hanno, con me, portato il peso della candidatura (Giovanna, Roberto).

di Danilo Bruno

Non sono deluso perché così va il mondo oggi. Continuerò il mio impegno in Europa Verde- Verdi ma non mi presenterò più ad elezioni perché non saprei fare una campagna in modo diverso, non ho soldi da spendere (ho speso circa 500 euro)  e non posso pagare personalmente una agenzia di comunicazione.

Faccio parte del secolo scorso e continuerò a lavorare e a studiare per capire questo secolo. Chi vuole venire il 23 ottobre, alle 16, presenterò il mio libro sul risorgimento del popolo: Mazzini fra Roma, Cultura ed educazione popolare, uscito un anno fa per Aracne editore in piena pandemia. Naturalmente non mancherà il mio impegno per sostenere Marco Russo e le sue possibilità di vittoria. Grazie ancora e un abbraccio.

Ho condiviso queste riflessioni ma ritengo utile aggiungere che in soli tre mesi abbiamo creato una alleanza, che non esisteva (Sinistra per Savona) e tutto con il sostegno volontario di tante persone. Sono, come molti, una persona, che ha fatto il suo tempo in politica perché oggi le forme di azione sono molto diverse da quelle di un tempo.
Sono orgoglioso del risultato politico, che abbiamo raggiunto, ma oggi vi sono livelli di azione sul campo che non riesco a capire e livelli di analisi e di strategia dove mi ritrovo e dove trovo persone con cui confrontarmi e interagire.
Questo sarà il mio futuro con particolare attenzione ai beni culturali e alla presenza ecologista in Liguria. Qui ora vi lascio e grazie.
Danilo Bruno
Ps: dalla prossima settimana riprendo a scrivere di beni ed esperienze culturali
Avatar

Danilo Bruno

Torna in alto