Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

L’antico Marchesato di Saluzzo merita la Capitale Italiana della Cultura 2024. L’Associazione Octavia: 17 comuni punta di diamante agroalimentare e industriale

Un lettera appello al sindaco di Saluzzo. E’ firmata dal presidente Riccardo Ghigo, anche per conto dei Comuni soci, e dell’Associazione Octavia – Terre di Mezzo che ha sede a Scarfanigi. “Rappresentiamo il territorio che era la base produttiva dell’antico Marchesato di Saluzzo e oggi punta di diamante dell’imprenditoria agroalimentare e industriale, con quasi 30 mila abitanti”. Da qui il sostegno alla candidatura a Capitale  Italiana della Cultura 2024. Ma Rai 3 Liguria di giovedì 5 agosto ha dato notizia che il Tigullio ha chiesto la designazione a  ‘capitale della cultura 2024’.

Le ‘Terre di Mezzo’ e sullo sfondo il Monviso

L’Associazione Octavia – Terre di Mezzo ha inviato  una lettera al Sindaco di Saluzzo. Essendo stata base produttiva dell’antico Marchesato di Saluzzo, tutt’oggi punta di diamante nell’imprenditoria agroalimentare e industriale, l’Associazione Octavia – Terre di Mezzo ha così deciso di sostenere la nobile iniziativa di Saluzzo Capitale della Cultura 2024.

Il 26 maggio 2019 i cittadini di Saluzzo sono stati chiamati alle urne per le elezioni comunali 2019. È stato riconfermato il sindaco Mauro Calderoni.

I diciassette comuni facenti parte l’Associazione da cinque anni hanno l’obiettivo di rivalorizzare e far riapprezzare la Cultura e le Tradizioni del proprio territorio. Quella Cultura che per l’Associazione è anche, e soprattutto, apertura, collaborazione, costruire e lavorare insieme”. Per questo motivo, i diciassette comuni delle Terre di Mezzo, base produttiva dell’antico Marchesato di Saluzzo, sono disponibili a poter collaborare fattivamente alla riuscita della nobile iniziativa, sia da un punto di vista organizzativo, sia nella sua realizzazione nel caso la candidatura avesse esito positivo.

Riccardo Ghigo sindaco di Scarfinigi

Avatar

Trucioli

Torna in alto