Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Andora mette in campo 41 piccoli assessori
con deleghe ad ambiente, cultura, agricoltura

Educazione civica, passate la voce ad altre città e paesi. Perchè ?  Il Comune di Andora può fregiarsi di 41 piccoli assessori con deleghe all’ambiente, cultura e agricoltura. Sono gli scolari delle classi 4A e 4B della scuola Novaro ed hanno hanno ricevuto le nomine dal Sindaco Demichelis.

Poco importa se tanto attivismo della giunta uscente (da mesi a questa parte si susseguono le ‘visite’ ed iniziative nei confronti del mondo scolastico e giovanile) coincide con il clima preelettorale, in cui peraltro il sindaco può scommettere nel trionfo. Dunque nessun conflitto di esibizionismo anche se il primo cittadino deve essere al di sopra di ogni sospetto di strumentalizzare. E in ossequio al ruolo istituzionale di garante della comunità tutta. Si aggiunga che la vittoria l’ha in tasca, senza voler essere profeti. Importante che le urne premino chi lo merita: competenza, onestà e coerenza. I peccatucci di esibizionsimo non fanno danni. Per la serie fatti e non parole,  risultati, promesse elettorali mantenute, al di là dell’informazione che mette in rete l’addetta stampa del Comune.

Le classi 4A e 4B della Scuola Primaria Novaro di Andora con il sindaco Demichelis

Comunicato stampa – Lezione di educazione civica a Palazzo Comunale con visita negli uffici e incontro con il Sindaco Mauro Demichelis per i bambini delle classi 4A e 4B della Scuola Primaria Novaro di Andora che hanno ricevuto dal primo cittadino la nomina a piccoli assessori all’Ambiente, alla Cultura o all’Agricoltura.

Il Sindaco si è messo a disposizione dei bambini e ha soddisfatto ogni loro curiosità sul funzionamento del Comune. Si è parlato anche di temi come la tutela del paesaggio, la raccolta differenziata, presenti anche l’Assessore all’Ambiente Fabio Nicolini, l’Assessore alla Cultura, Maria Teresa Nasi e il Consigliere delegato alla Scuola, Daniele Martino coinvolti nella discussione dalla curiosità degli scolari.

Al termine dell’incontro il Sindaco ha consegnato a tutti i bambini la nomina a piccoli assessori, ognuno con un compito da svolgere: dalla promozione della raccolta differenziata in famiglia alla ricerca di antichi proverbi, dall’uso di prodotti a km zero alla riscoperta di antiche ricette locali o dei sentieri dell’entroterra. “E’ bello vedere bambini così interessati al funzionamento del Comune che parlano di diritti e di doveri del buon cittadino o di tutela dell’ambiente in modo spontaneo e senza filtri – ha detto il Sindaco Mauro DemichelisHanno ricevuto con grande entusiasmo le deleghe esprimendo una grande voglia di impegnarsi con i compagni. Segno che, ad Andora, l’alleanza educativa fra scuola e famiglie dà davvero ottimi risultati”. 

Avatar

Trucioli

Torna in alto