Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Savona, il sogno di Barbara artista:
mostra per bimbi con favole di La Fontaine

Barbara Ricchebuono, 52 anni, nata a Savona, ha frequentato il liceo artistico Martini. Ha un sogno nel cassetto. Una mostra per i più piccoli per raccontare le favole di La Fontaine. E nel 2019 con i  suoi dipinti ‘vola’ a Londra per una collettiva Royal Opera Arcade Gallery.

Quando è nata in te la passione per l’arte ?

Mi sono appassionata alla tecnica dell’acquerello alcuni anni fa grazie al maestro Bruno Barbero col quale ho avuto l’onore di esporre nell’ambito della rassegna interregionale di acquarellisti a Carcare che accoglie alcuni fra i più prestigiosi nomi del panorama acquarellistico.

E come hai iniziato a muovere i primi passi nel mondo dell’arte.
3) Ho preso parte a diverse collettive in Val Bormida (di Primavera a Dego, 12 ore per il Gaslini, a Pallare).  E ancora a Firenze dove sono esposta in permanenza alla galleria d’arte Merlino; a Torino,col collettivo GoArtFactory presente alla rassegna internazionale Paratissima 2017 e selezionata  per l’edizione 2018 che si inaugura il 31 ottobre fino al 4 novembre. Il territorio dell’entroterra ha accolto con grande amicizia la mia arte anche quando mi sono avventurata in esposizioni personali.
Progetti attuali e immediati.
Nel 2017, presso l’ASD le Poiane di Pallare, nell’ambito della giornata cinofila amatoriale, sono stata invitata dall’organizzatrice Antonella Ferrando ad esporre i “ritratti “degli amici a 4 zampe che io amo molto immortalare ad acquerello. Nel giugno scorso l’invito dell’associazione A.B.F. di Ferrania mi ha permesso, con la mostra “Passeggiata col Lupo “, di raccontare il paese natale di mio padre e dei miei nonni, paese col quale ho un legame indissolubile e che si è rinsaldato ancor più. Sempre quest’anno, ad agosto, sono stata ospite dell’associazione A.M.A di Altare con una mostra dedicata a questo piccolo,antico paese: “Altare ad acquerello “, una passeggiata per le vie, i vicoli, tra le chiesette e  le piccole piazze.
Progetti futuri .
A parte Torino, dal 24 al 26 novembre, esporrò al Monastero di Santa Maria del Lavello e Calolziocorte (Lecco) per una tre giorni di arte, musica e teatro. Invece il 2019 sarà l’anno dell’Oltremanica, con la mia prima partecipazione ad una collettiva a Londra, dal 21 al 27 aprile presso la Royal Opera Arcade Gallery.
Nel cassetto (tutti abbiamo un sogno) ho una piccola cosa che mi piacerebbe realizzare se trovasse l’appoggio necessario. Una mostra (Il cui materiale ho già pronto da tempo) per raccontare le favole di La Fontaine ai bambini, come si faceva una volta, con l’ausilio della pittura nella forma dei miei acquarelli ….
Perché La Fontaine ci ha già raccontato tutto di noi, in un modo tutto suo, ma che è ancora  valido…almeno secondo me.

Silvia Reforzo

Avatar

Trucioli

Torna in alto