Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Mendatica:Il Valore della Valle,Legambiente, Legacoop. La legge sui Piccoli Comuni aiuta ?
Rifugio di Capraura:il pastore di stambecchi

Venerdì 19 e sabato 20 ottobre, a Mendatica, un significativo evento: “Il Valore della Valle”, organizzato da Legambiente Liguria in collaborazione con Legacoop e il patrocinio del Comune di Mendatica. Intervengono tre parlamentari liguri, i presidente di LegaCoop Liguria e Legamabiente Liguria, Granero e Grammatico, il presidente di Union Camere Riviere di Liguria, Pasquale, i presidenti di associazioni, enti, sindaci, ex sindaci. La tavola rotonda coordinata da Sandro Chiaramonti, ex capo redattore de La Stampa Liguria, profondo conoscitore della vita e delle tematiche dell’entroterra montano, da sempre impegnato nella sua valorizzazione socio economica con l’obiettivo del rilancio di cui può essere considerata benemerita capofila Imperia TV. Per una volta tutti insieme e sarà la volta buona e tanto attesa ?

Irene ascolta Louis raccontare della sua  vita e poi trascrive, ecco come è nato questo bel libro che  Paolo Cognetti l’ha definito il più bel libro di montagna dell’anno.

Il rifugio aveva organizzato il Settembre culturale con  una grande partecipazione, perché la montagna è cultura. Anche camminare fra i boschi e i prati di Caprauna incontri sempre la cultura quella montanara, quella che per secoli ha animato questi luoghi oggi un po’ dimenticati. Caprauna una terra di mezzo che si perde fra vecchie leggende e la nuova realtà dell’abbandono di questi luoghi. Con l’arrivo di Irene Borgna quel Settembre culturale continua anche ad Ottobre, perché la voglia di sapere, di conoscere e trasmettere non si spenga.

La domenica prevede alle 10 la presentazione del libro, alle 11,15 per non stare con le mani in mano e imparare una delle tradizioni della cucina di montagna e della Valle Pennavaire, ci sarà una lezione di cucina gratuita aperta a tutti “impariamo a fare gli scianc-ui” sarà sufficiente portarsi un grembiule e una rotella taglia-pasta. Gli scianc-ui  sono una pasta strappata meglio conosciuti come i maltagliati, farina bianca e grano saraceno gli ingredienti. Tutte le donne di queste valli montane aspettavano gli uomini al rientro dai lavori faticosi con questa sfoglia sul tavolo per tagliarla all’ultimo momento e buttarli nell’acqua bollente per pochi minuti, aggiungendo un condimento che a seconda delle stagioni poteva prevedere solo del burro oppure dei tocchetti di rapa bianca e patate, o nei giorni di festa una bella crema di porri e funghi secchi con la panna del latte. Imparare a farli significa non perdere le tradizioni, e poi soprattutto quelle così gustose.

Infine alle 13 si potrà gustare un ottimo pranzo nella sala ristorante del rifugio, con menù tipico e buon vino. E’ gradita la prenotazione, anche perché i posti disponibili sia per la lezione di cucina che per il pranzo, non sono molti.

MENDATICA: IL VALORE DELLA VALLE DUE GIORNI CON LA ‘CAROVANA DELLE ALPI’

LEGAMBIENTE, LEGACOOP, TRE PARLMENTARI, SINDACI, ESPONENTI DELLE ASSOCIAZIONI

Venerdì 19 e sabato 20 ottobre, si terrà a Mendatica un evento dal tema “Il Valore della Valle”, organizzato da Legambiente Liguria in collaborazione con Legacoop e con il patrocinio del Comune di Mendatica.

Si tratta dell’appuntamento conclusivo delle tre tappe ponentine della “Carovana delle Alpi” di Legambiente: nell’incontro, che vuole essere una tavola rotonda di confronto fra istituzioni e non su problematiche e risorse delle realtà locali, si parlerà di identità e resilienza, attraverso l’analisi delle opportunità fornite dalla Legge sui Piccoli Comuni e l’esperienza diretta sul territorio delle Cooperative di Comunità.

Domenica 21 ottobre iniziano le escursioni autunnali organizzate dal Centro di Turismo Escursionistico “Alpi Liguri” di Mendatica. Questa settimana tappa in Alta Val Tanaro, alla scoperta di un tratto della famosa Balconata di Ormea, per godere dei meravigliosi colori dell’autunno. Oltre all’escursione è prevista anche una sosta ristoro (facoltativa su prenotazione) presso il Rifugio Chionea. Ritrovo: ore 9 ad Aimoni, piazzale Albergo Payarin – Dislivello: + 400 metri – Distanza: 8 km Quota di partecipazione: € 10,00 (€ 8,00 se già tesserati CTE 2018) + ristoro € 15,00. Info e prenotazioni: iat@mendatica.com – 0183 38489/338 3045512

Il progetto, che ha avuto come protagoniste la Val Nervia, la Valle Argentina e la Valle arroscia, si è sviluppato in tre giornate di studio da febbraio fino in autunno.

Ora si concluderà a Mendatica, in alta Valle Arroscia, per indagare l’identità territoriale e il concetto di resilienza in una zona recentemente messa in ginocchio dagli eventi climatici e interessata, come tutto l’entroterra, dal grave problema dello spopolamento.

La 3° tappa, verterà su Identità e Resilienza: le tematiche che si affrontano sono connesse ad un costante lavoro di recupero culturale, ambientale e sociale in sinergia con le Istituzioni, le Proloco e l’Ente Parco, che lavorano per rivitalizzare luoghi antropizzati ma da decenni a forte rischio di abbandono con il miraggio che la costa possa offrire meglio e di più. Le nuove ferite aperte da alluvioni e smottamenti del suolo, che ogni valle conta, mettono a dura prova le comunità locali, mentre foreste e boschi sono un enorme capitale naturale che per funzionare al meglio ha bisogno di essere gestito e difeso correttamente a beneficio del territorio e di coloro che lo abitano e ci si identificano.

Ecco il programma degli incontri:
Venerdì 19 Ottobre
Ore 14.30
Presentazione delle leggi sui Piccoli Comuni e sulle Cooperative di comunità come strumenti per lo sviluppo del territorio
Piero Pelassa Sindaco di Mendatica
Saluti e apertura lavori
Legambiente circolo Valle Argentina
Presentazione del progetto “Il Valore della Valle”
Ore 15.00
Alessandra Bonfanti Responsabile Legambiente Piccoli Comuni e Mobilità Dolce
Presentazione della Legge sui Piccoli Comuni
Ore 15.30
Paolo Scaramuccia, Responsabile Nazionale Cooperative di Comunità Legacoop Nazionale
Presentazione della Legge sulle Cooperative di Comunità
Ore 16.00 – 19.00
Tavola Rotonda “Identità, Resilienza, Beni Comuni: applicazioni e opportunità della Legge sui piccoli comuni e della Legge sulle Cooperative di Comunità”. Partecipano i Sindaci della Valle d’Arroscia, Unione dei Comuni Val Roia e Nervia, Valle Argentina, Valle Arroscia,
Ente Parco Naturale Regionale Alpi Liguri Giuliano Maglio Presidente
Regione Liguria – Assessore Giovanni Berrino
I parlamentari della Regione Liguria
– Vito Vattuone (PD)
– Luca Pastorino (LeU)
– Paolo Ripamonti (Lega)
ANCI Liguria: Sindaco Piero Pelassa
CC.I.AA Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona: Presidente Luciano Pasquale
UNCEM – Giorgio Ferraris
Interreg Maritime – Marittimo Me.Co. Mentoring e Comunità per lo Sviluppo Eco Sostenibile: Roberto Pucci LaMarca Schwaz
CNA Liguria – Sonia Carolì
Brigì cooperativa di comunità di Mendatica
COOPERATIVA Ture Nirvane di Ecovillaggio Torri Superiore
Conduce la tavola rotonda il giornalista Alessandro Chiaramonti
Ore 19.00  Conclusioni
Gianluigi Granero – LegaCoop Liguria
Santo Grammatico – Presidente Legambiente Liguria
Ore 20.00 Cena: I piatti della Cucina Bianca
Sabato 20 ottobre
ore 09.00
Vanda Bonardo (Responsabile Nazionale Alpi – Legambiente)
Presentazione del Manifesto di Ornica e Gestione forestale sostenibile
Per una gestione forestale sostenibile, al fine di tutelare il territorio e la biodiversità, contenere il cambiamento climatico e rafforzare la filiera forestale.
Pastorizia, piani di gestione forestale, ripristino della filiera del legno, prevenzione incendi, servizi e prodotti forestali non legnosi. Tavolo di lavoro aperto alla cittadinanza, alle imprese locali, alle coop di Comunità.
Partecipano: Federico Marenco – Direttore del Parco Alpi Liguri e del Beigua; Federico Lemut – Vice Presidente Parco Alpi Marittime e Ricki Lussignoli; Damiano Penco – Settore foreste Regione Liguria; Marcello Maimone, Coordinatore di Legacoop Liguria Agroalimentare; Fabrizio Ferrari – agronomo Consorzio Forestale Alpi Liguri; Giampiero De Zannet – presidente Consorzio Forestale Alpi Liguri; Franco Bonechi – Comandante Carabinieri Forestale; Walter Venzo – Comando Forestale Pieve di Teco; Alberto Gabrielli – Forestale; Massimo Maugeri – Forestale Legambiente Liguria; Gianfranco Benzo – ex sindaco Ormea; Unione dei Comuni Val Roia e Nervia, Valle Argentina, Valle Arroscia; CNAOre 12.30.Conclusioni generali

Avatar

Trucioli

Torna in alto