Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Avvocato e assessore all’urbanistica accusato di estorsione a commercianti, assolto

“Non ho mai visto un giudizio abbreviato durare così a lungo.  Ci sono voluti 4 anni per esaminare le prove subito esibite per dimostrare la mia innocenza”. E’ la storia della disavventura giudiziaria dell’avvocato Fabrizio Maccario, ex assessore all’urbanistica di Ventimiglia, assolto ‘perchè il fatto non sussiste’ dall’accusa  di estorsione in concorso ai danni di alcuni commercianti. Il coimputato e cliente del legale, arrestato, è in attesa del processo con rito ordinario. Maccario era stato colpito da misura interdittiva dalla professione per 6 mesi. E su internet non è stato cancellato un titolo (Dove la mafiosità non ha confine…) che più dissacrante non poteva essere (Vedi…..)

Era il novembre 2012 quando gli organi di stampa diedero notizie di una losca storia, almeno così appariva con le prove raccolte dalla polizia di Stato e sottoposte al vaglio del rigoroso procuratore della Repubblica Roberto Cavallone. Si possono leggere nei resoconti di AlzalaTesta nomi, cognomi, asserite circostanze criminose. Il tema della mafiosità nel ponente, i suoi legami con l’amministrazione pubblica, la pratica diffusa dell’omertà denunciata con forza da Christian Abbondanza, presidente della Casa della Legalità di Genova e molto attivo nell’estremo ponente imperiese, con il coraggio di metterci la faccia e la firma in una lotta che, alla prova dei conti, si sta ritorcendo contro i presunti diffamatori e accusatori.

E’ toccato al Gup, Laura Russo (ha prestato servizio anche al tribunale di Savona) scrivere l’ultima pagina (assoluzione piena) di un avvocato messo alla gogna per un reato tanto disonorevole.  “Avevo smesso di esercitare – ha ammesso Maccarioper la vergogna di un’accusa così  infamante. Ora posso ricominciare”. E non si esclude possa tornare nell’agone politico del centro destra che gli aveva aperto le porte al governo di Ventimiglia, con il sindaco Gaetano Scullino (Forza Italia), a sua volta riabilitato. E pure intenzionato ad affidare ai concittadini la possibilità di un ritorno sulla scena politico – amministrativa, magari alle prossime amministrative o in tandem con Claudio Scajola che lo ha difeso nei momenti drammatici e di solitudine.

 

 

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto