Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Le ‘ragazze’ campione di Loano Gym ?
Cena di festa e nostalgia col presidente Viano

A.S.D, Loano Gym era nata dalle ceneri della A.S. Ginnastica Loanese, nel 1990. Una passione, un grande amore per la disciplina sportiva con protagonista indiscusso Paolo Viano, imprenditore di Ceriale. E con lui un’insegnante istruttrice di grandi talenti e doti umane, Marina Santangelo. Anni di impegno, sacrifici, dedizione, onori della cronaca, immancabile qualche delusione. L’attività è cessata nel 2012, tra rimpianti. Le ‘ragazze’ loanesi, con qualche anno in più, si sono ritrovate a cena per gli auguri di Natale.

Le cronache ricordano alcuni momenti memorabili della ‘squadra’.  Nel 2000 al campionato nazionale  di Acrobatica e  di Acrogym svoltosi a Fano.  Nella acrobatica, la società loanese, si era piazzata tra i primi posti della classifica con  Esdra Sandonato, Christian Ricci,  Eloise Borrello,  Christel Ricci, Sara Beningni, Ilaria Vissicchio, Sara Lettieri, Nicole Csalì.  In uno degli ultimi servizi giornalistici si legge: “Accanto all’attività di formazione, l’A.S.D. Loano Gym  svolge promozione dei vari settori, dalla ginnastica artistica all’acrobatica, dalla danza all’acrogym, anche attraverso l’organizzazione di eventi  sportivi di carattere nazionale, quali ad esempi, nel 2003, i Campionati Nazionali di Ginnastica Acrobatica, 12 edizione e di Acrogym, ottava edizione dell’Unione Italiana Sport per Tutti.  Loano, in particolare, aveva ospitato due campionati nazionali, con decine di presenze e famigliari al seguito. Uno si tenne al palazzetto dello sporto e l’altro al bocciodromo.

Un gruppo di ‘atlete’ si sono ritrovate al Pingusto di Albenga, ristorante multietnico giapponese che sta riscuotendo un lusinghiero successo. L’idea, davvero simpatica, è stata di invitare il sempre giovane presidente, Paolo Viano. Unico maschio della tavolata. Difficile immaginare che non si sia trovato a proprio agio: beato tra le donne, si suol dire. Lui che, ancora giovanissimo, era stato il fondatore (2001) e l’anima della società sportiva  A. S. D. Loano Gym e suo malgrado ha dovuto ‘chiudere’. Fu un giorno triste. Era stato un giovanissimo, aitante, serio, cordiale e sorridente dirigente; certo non mancavano le arrabbiature, ma sempre a modo. Viano si faceva in quattro, da Ceriale, dai luoghi di lavoro (azienda di famiglia di impianti elettrici) per giungere in tempo agli allenamenti, alle prove, alle gare. L’impegno per trovare sponsor, andare incontro alle esigenze delle giovani atlete. Si iniziava già a 6 anni. La gioiosa tavolata, da rimpatriata di ‘vecchie glorie’, era composta di festanti e divertentissime trentenni. Un pensiero al passato, al tempo che corre, qualche emozione. Gli auguri e lo scambio di doni. Addio Loano Gym, società che riesce a regalare squarci di allegria e buon umore, sorrisi, abbracci e baci, nel 2015.

Nelle sequenze fotografiche, Paolo Viano e l’istruttrice Marina Santangelo con Carol, Giulia R, Ilaria, Silvia, Giulia S., Elena, Marina. Gli ornamenti al capo era necessariamente provocatori, ma di buon gusto, nessun riferimento a persone. Solo sana goliardia.

 

Una foto d’archivio ripresa da Ivg.it durante una manifestazione sportiva del 2010
Avatar

Trucioli

Torna in alto