Numero visualizzazioni articolo: 1.302

Noli in attesa

Entro metà ottobre dovrebbe scadere il termine per leggere la sentenza che riguarda la causa civile intentata dal Civico 18 di Via Belvedere contro Z&R srl per risarcimento danni.

Dopo quasi sei anni, tra l’altro con tutti i residenti delle palazzine coinvolte sempre fuori di casa, ci si aspetta che il giudice monocratico attribuisca le percentuali di responsabilità sull’ammontare della valutazione dei danni causati da “…avidità e dalla superficialità degli imputati, ben delineate dai Consulenti Tecnici del Pubblico Ministero…”. Parole come macigni scritte dal GUP Dott.ssa Fiorenza Giorgi che il 3 agosto 2012 con sentenza (motivata da sentenze di Corte di Cassazione) dichiarava il non luogo a procedere nei confronti di Rivarossa Giuseppe, Zoppi Giovanni, Filippi Gianpiero, Passalacqua Maurizio, Fotia Donato, Carozzo Roberto, Delfino Giovanni, respingendo il rinvio a giudizio per “crollo colposo e frana colposa” richiesto dalla Procura della Repubblica di Savona perchè “il fatto non sussiste”. Sempre dai documenti peritali per conto sia della Procura che del Tribunale, viene dimostrato chiaramente che il Comune non ha rispettato le procedure che lo stesso aveva definito per gestire le varianti, ha accettato documenti non conformi a quello che tecnicamente e giuridicamente dovevano essere, se n’è stato di “pezzi di carta firmati”. Insomma, non essendoci scappato il morto (per fortuna), il danno causato ai privati dovrà essere riconosciuto percentualmente in sede civile da chi l’ha causato. Finalmente! Finalmente sapremo anche da chi!

RICONOSCIMENTI

La settimana scorsa avevo ricordato, a proposito di “Identità Nolese”, tre episodi di indiscutibile amore verso il prossimo, con teatro sempre il nostro golfo. Mi è stato fatto notare di averne dimenticato uno similare; chiedo scusa.

Il fatto: anche per questo, come per uno precedente, il sottoscritto in qualità di Sindaco aveva ritenuto doveroso riconoscere in Consiglio Comunale il valore dell’azione assegnando la medaglia d’oro. Questa volta si tratta di un subacqueo segnalato in difficoltà, sempre nelle acque di Capo Noli. Ecco subito che tre pescatori in “siesta” pomeridiana sulle banchine della passeggiata lato mare da tempo rimosse, aiutati da altri, varano la barca a motore più grossa esistente in Noli perchè il mare è mosso, l’onda frange pericolosamente. Il subacqueo che, a causa del moto ondoso in veloce crescita, non riusciva a risalire la scogliera, viene recuperato e riportato sano e salvo sulla spiaggia. Tutti a casa, con semplicità…nolese.

LUTTO CITTADINO

Piera Maglio ved. Balbi, classe 1934, si è spenta in Alessandria. Nolese doc, aveva vissuto tutta la vita coniugale con il marito nella città piemontese, non tralasciando mai le vacanze estive nella sua casa natale di Noli. Ancora martedì 6 era tra di noi, a dimostrazione di come fosse fortemente vincolata alla sua terra natale. La salma è tornata a Noli per i funerali dove, assieme al fratello Ezio ed ai famigliari, noi coetanei (ricordava sempre di essere nata il giorno dopo di me), ci siamo trovati uniti con tanta tristezza. Ciao Piera, ti abbracciamo.

Carlo Gambetta

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi