Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Christian Peluffo, da Savona a Bubbio:
E venne ad abitare in mezzo a noi…

Dal Mare alle Langhe 2015: il libro di Christian Peluffo. La presentazione, domenica 18 ottobre, alle ore 17,30 alla Biblioteca di Bubbio “Generale Novello”.

 

A Bubbio si moltiplicano le attenzioni verso il libro di Christian Peluffo: “E venne ad abitare in mezzo a noi . La rivoluzione cristiana nella storia. Dio e l’uomo –Donna e famiglia – Infanzia – Schiavitù – Carità”, (Marco Sabatelli Editore – Savona).

L’autore, savonese, insegnante di religione presso la scuola secondaria di primo grado, è attivo nel sociale e tiene un corso di storia presso l’Unisabazia” del Comune di Vado Ligure.

La presentazione organizzata, in collaborazione con il Comune e la Biblioteca “Generale Novello” di Bubbio, dalla Federazione Italiana Volontari della Libertà (FIVL), Sezioni “Albissole” e “Bubbio”, nell’ambito della rassegna “Dal Mare alle Langhe”, avverrà domenica 18 ottobre, presso i locali della biblioteca, con nuovo orario spostato alle 17,30 per consentire una maggiore partecipazione.

Il Presidente della Sez. FIVL “Albissole”, Antonio Rossello, modererà l’incontro. Presenzierà il Sindaco, Stefano Reggio, che porgerà un indirizzo di saluto.

La grande attualità dei temi trattati ha fatto registrare nuove importanti adesioni all’iniziativa.

Oltre a Massimo Robbiano, per il Movimento del Cursillo della Diocesi di Acqui Terme, interverranno: Marco Albarello (educatore professionale, operante da anni in strutture sul territorio), Adriano Icardi (professore; è stato Senatore, Assessore alla Cultura della Provincia di Alessandria e Sindaco di Acqui Terme) e Gianluca Valpondi (educatore; autore dei volumi “Homo Capax Dei” e “Libera teocrazia” e Segretario della Legio Mariae della Diocesi di Acqui Terme). Seguiranno testimonianze e dibattito. Al termine è previsto un rinfresco. Siamo tutti invitati.


 


Avatar

A. Rossello

Torna in alto