Numero visualizzazioni articolo: 1.024

Alassio braccia aperte ai bambini

Terzo incontro con la psicologa e psicoterapeuta Maria Grazia Siri. Campo Sole, oltre cento iscrizioni: spiaggia ed escursioni. Altro tema: ecco il bando comunale per il contributo degli affitti. Ultima notizia: sabato 20 giugno incontro con l’autore Alessandro D’Avenia, intervistato dal prof. Franco Gallea.

“FIGLI ADOLESCENTI: DOVE SONO LE ISTRUZIONI?”, SERIE DI INCONTRI AD ALASSIO

Relatrice la dott.ssa Maria Grazia Siri, psicologa e psicoterapeuta del Centro Studi Martha Harris

“Figli adolescenti: dove sono le istruzioni?”. Questo il titolo di una serie di incontri di riflessioni dedicati alla tematica del cambiamento del ruolo genitoriale, a cura del Comune di Alassio – Assessorato alle Politiche Sociali, che avranno come relatrice la Dott.ssa Maria Grazia Siri, psicologa e psicoterapeuta del Centro Studi Martha Harris di Savona, tra le scuole in Italia più quotate per la formazione di psicoterapeuti in ambito psicoanalitico rivolti all’infanzia, adolescenza e famiglie.

“Si tratta di un’iniziativa in cui crediamo molto, aperta a tutti, che servirà a sviluppare un percorso dedicato ai genitori affinché possano confrontarsi, cercare spunti di riflessione, nonché tentare di scardinare le idee, alle volte errate, che si hanno sugli adolescenti. Tutto questo, con l’ausilio di un’esperta professionista del settore”, afferma Monica Zioni, nella foto, Vice Sindaco di Alassio con delega alle Politiche Sociali.

Dopo gli incontri di venerdì 8 maggio e di venerdì 29 maggio, alle 18.30 di venerdì 19 giugno si terrà l’ultimo appuntamento previsto dall’iniziativa, nei locali del Centro d’Incontro per la Terza Età “L’Isola che c’è”, in Via Robutti n. 5 (nei pressi della Stazione Ferroviaria). Per informazioni, è a disposizione lo Sportello dei Servizi Sociali del Comune di Alassio, in Piazza Paccini n. 28, o al tel. 0182 602455.

ASCOLTI RECORD PER IL SERVIZIO SU ALASSIO DI BIKE CHANNEL

La puntata “I Sentieri di Alassio” vista da quasi 30 mila spettatori

La Città di Alassio sugli schermi di quasi trentamila telespettatori. Ascolti da record per “I Sentieri di Alassio” di Bike Channel, rete satellitare della piattaforma SKY (canale 214), trasmissione dedicata ad Alassio andata in onda nei giorni scorsi alle 21.45, seguita da 28.339 spettatori, con una media a minuto di 13.983.

Numeri importanti per il programma, registrato nei mesi scorsi, che ha posto sotto la luce dei riflettori i sentieri e i percorsi in bici più belli e suggestivi del territorio alassino, mostrandoli sulla rete più amata dagli appassionati delle due ruote.

Domenico Giraldi amministratore Gesco Spa Alassio

“Grazie a Bike Channel, la nostra Città e le sue bellezze hanno ricevuto nuovamente visibilità a livello nazionale, sul palcoscenico di SKY. Si tratta di un ottimo risultato, con inevitabili ricadute sul piano promozionale e turistico”, commenta Simone Rossi, Assessore allo Sport e al Turismo del Comune di Alassio. “Esprimo grande soddisfazione. Quasi trentamila persone hanno potuto ammirare Alassio e i suoi sentieri, e molte altre la vedranno nelle diverse repliche. Questa è la conferma che il buon lavoro, nel tempo, porta ottimi risultati”, aggiunge Domenico Giraldi, Amministratore di Gesco Alassio.

CAMPO SOLE AD ALASSIO, BOOM DI ADESIONI

Attività estive per ragazzi, a cura dell’Assessorato alle Attività Educative e al Diritto allo Studio

Boom di adesioni per il Campo Sole, a cura dell’Assessorato alle Attività Educative e al Diritto allo Studio del Comune di Alassio. L’iniziativa prevede balneazione, giochi sulla spiaggia, attività ludiche, laboratori, escursioni e gite.

Per i più grandi, dai 10 ai 13 anni, previste anche diverse attività aggiuntive, tra le quali, grazie alla collaborazione con il CEA – Centro Educazione Ambientale del Ponente Savonese, snorkeling in spiaggia, escursioni a Castelvecchio di Rocca Barbena, a Zuccarello e in Valle Ibà, un’esperienza al rifugio Pian dei Corsi. Inoltre, giornate al parco acquatico Le Caravelle di Ceriale, un soggiorno-vacanza in un nuovo rifugio montano (a Calizzano o in una località a più alta quota), attività sportive e uscite in barca, laboratori con la Biblioteca nell’ambito del progetto “Nati per leggere” e ancora studio di piante e verdure del territorio.

Il Campo Sole è operativo dal 15 al 30 giugno, aperto dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle ore 16.30; dal 1 luglio al 31 agosto, dal lunedì al venerdì dalle ore 7.45 alle ore 17.45 e il sabato dalle 7.45 alle 16.45, con possibilità di apertura anticipata; in via sperimentale, anche dal 1 al 5 settembre.

“Anche quest’anno, il Campo Sole ha registrato adesioni record, con oltre cento iscrizioni in brevissimo tempo. Si tratta di un’iniziativa di grande qualità, apprezzata dai partecipanti e dai genitori, che si rinnova da tempo e che migliora la propria offerta arricchendola di anno in anno”, commenta Monica Zioni, Vice Sindaco di Alassio con delega alle Attività Educative e al Diritto allo Studio.

ALASSIO, BANDO PER CONTRIBUTI AGLI AFFITTI

Il Vice Sindaco Zioni: “Sforzo importante per aiutare le famiglie in difficoltà”

Il Comune di Alassio – Assessorato alle Politiche Sociali ha indetto un bando di concorso per l’assegnazione di contributi pubblici a conduttori di alloggi in locazione, che stabilisce i requisiti soggettivi dei conduttori di alloggi e disciplina le procedure e le modalità per l’erogazione dei contributi per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione.

Il bando scade il 10 luglio 2015. Possono beneficiare dei contributi i conduttori di alloggi in locazione, titolari di un contratto registrato e non stipulato tra parenti o affini entro il 2° grado. Tra i requisiti richiesti per poter beneficiare dei contributi: cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Unione Europea (o da almeno 10 anni sul territorio italiano, o 5 nella Regione Liguria), residenza anagrafica nel Comune cui si riferisce il bando, titolarità di un contratto di locazione relativo a una unità immobiliare a uso abitativo primario con superficie superiore ai 110 mq (120 per nuclei famigliari con più di cinque componenti), valore dell’ISEE del nucleo familiari non superiore a € 15.000,00. Il contributo teorico erogabile è pari al 40% del canone di locazione annuale, rapportato al numero di mesi sostenuti, arrotondato all’unità superiore. Il contributo teorico minimo ammissibile è pari a € 500,00. Il contributo teorico massimo riconoscibile è pari a € 2.400,00.

“Nonostante i cospicui tagli al bilancio e le limitate risorse disponibili, l’Amministrazione Comunale ha scelto di operare uno sforzo importante, finalizzato ad aiutare le famiglie sempre più in difficoltà a pagare il canone di locazione dell’abitazione in cui vivono”, dichiara Monica Zioni, Vice Sindaco di Alassio con delega alle Politiche Sociali.

I contenuti del bando di concorso sono a disposizione sul sito Internet del Comune di Alassio. Le domande di assegnazione del contributo, da redigersi in carta semplice sugli appositi modelli, dovranno essere ritirate e consegnate presso lo sportello istituito presso la nuova sede del Servizio Politiche Sociali (in P.zza Paccini, 28). L’orario per il ritiro dei moduli da compilare è il seguente: dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e martedì e giovedì dalle 15.30 alle 16.30. L’orario per la consegna delle domande compilate (o per avere assistenza nella compilazione) è il seguente: il martedì ed il mercoledì dalle 9.30 alle 12.30 e il giovedì dalle 16.00 alle 17.00.

Premio Nazionale “ALASSIO CENTOLIBRI”

ALASSIO, INCONTRO CON L’AUTORE ALESSANDRO D’AVENIA

Sabato 20 Giugno alle ore 21.15, Giardini Piazza del Comune

Premio Nazionale “Alassio Centolibri – Un Autore per l’Europa”, al via gli incontri con i finalisti. Sabato 20 giugno 2015 alle ore 21.15, nei Giardini di Piazza del Comune ad Alassio, si svolgerà l’incontro con lo scrittore, sceneggiatore, insegnante Alessandro D’Avenia, finalista della 21esima edizione del Premio “Alassio Centolibri”, che presenterà il suo libro “Ciò che inferno non è” (2014, ed. Mondadori), intervistato dal prof. Franco Gallea.

“Questo è il primo della serie di incontri con i finalisti del premio Alassio Centolibri, una selezione di scrittori di grandissimo richiamo, che saranno ospiti di Alassio per presentare le loro opere. Ancora una volta, la nostra città si conferma in prima linea in materia di cultura e di iniziative di alto livello”, afferma Monica Zioni, Vice Sindaco di Alassio con delega alla Cultura.

L’iniziativa è organizzata dal Comune di Alassio con la collaborazione della Biblioteca Civica “Renzo Deaglio”, e con l’alto patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dei Ministeri per gli Affari Esteri e dei Beni e delle Attività culturali. In caso di maltempo, la presentazione si svolgerà nell’Auditorium Roberto Baldassarre all’interno della Biblioteca Civica, al quarto piano di Piazza Airaldi e Durante n. 7.

A raggiungere la fase finale del concorso, gli autori Nicola Lagioia (“La ferocia”, Einaudi), Alessandro D’Avenia (“Ciò che inferno non è”, Mondadori), Marco Missiroli (“Atti osceni in luogo privato”, Feltrinelli), Paolo Rumiz (“Come cavalli che dormono in piedi”, Feltrinelli), Letizia Muratori (“Animali domestici”, Adelphi) e Roberto

Vecchioni (“Il mercante di luce”, Einaudi). La sestina finalista verrà successivamente giudicata da una Giuria di Italianisti esteri, composta da docenti di alcune delle più prestigiose Università d’Europa. Sabato 29 agosto, infine, si terrà ad Alassio la cerimonia di premiazione dell’opera vincitrice.

 

 

 

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi