Numero visualizzazioni articolo: 912

Lettera al presidente Toti: Albenga e Pietra L. emergenza estate al Pronto soccorso. Alassio farmacie senza morfina per malati terminali

Il Centro “Pannunzio”lancia un appello al neo presidente della Regione Giovanni Toti  (Forza Italia – centro destra ) perchè intervenga sull’ospedale di Albenga e anche su quello di Pietra Ligure. Il pronto soccorso di Pietra sarà ed è già da tempo intasato e il traffico autostradale estivo potrà costare vite umane durante il trasporto al Pronto soccorso.

Il punto di primo soccorso ingauno è inadeguato a fronteggiare le emergenze per un territorio molto esteso. L’Ospedale sembra in fase di smantellamento. Inoltre ci preme segnalare la situazione di Alassio che è inadeguata a fronteggiare il fine vita dei malati terminali,dando loro l’appoggio medico indispensabile per lenire il loro dolore. Mentre a Genova e nel Levante la situazione è migliore, nel Ponente la situazione è assai meno rassicurante, a detta di parenti di malati terminali che hanno dovuto affrontare con fatica e sofferenza la tragedia di un loro caro in condizione di solitudine. In alcuni casi le farmacie di Alassio si sono trovate sprovviste di morfina e si è dovuto far ricorso ad una farmacia di Albenga. L’assistenza ai malati terminali e ai loro famigliari risulta assolutamente inadeguata e umanamente indifferente alla sofferenza. Chiediamo che le autorità preposte garantiscano quelle condizioni minime necessarie che ovviamente il volontariato non può garantire. La situazione della Sanità è tragica e alla vigilia dell’estate non c’è più tempo per attendere.

Pier Franco Quaglieni direttore del Centro “Pannunzio”

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi