Numero visualizzazioni articolo: 1.001

Alassio in campo: il giudice si tuffa, i carabinieri vincono, Lucia premia don Gianni, i politici toccano poche palle

Un quadrangolare per beneficenza, ancora in soccorso del piccolo Mario (vedi trucioli.it). Sul campo di calcio Silvio Fasano ha zumato da ‘maestro di immagine’. Con giudici, ufficiali dei carabinieri, sindaci, assessori, i giovani del Don Bosco e dell’Associazione ‘éClay’,  persino accanite tifose, volti e figure da miss in rappresentanza del Comune di Alassio che ha ospitato la ‘manifestazione’ Una partita della vita, un goal per Mario. Grazie a tutti, con la ‘benedizione’ di don Gianni premiato da Lucia Leone, consigliere delegato.

COMUNICATO STAMPA DEL COMUNE DI ALASSIO – 

Sono oltre seimila gli euro raccolti per il piccolo Mario grazie alla prima edizione della “Partita della Vita”, quadrangolare di calcio a sfondo benefico giocatosi nei giorni scorsi allo Stadio “Ferrando” di Alassio, che ha visto sfidarsi una selezione di “All Star” di Amministratori del Ponente ligure e rappresentative delle Forze dell’Ordine, dell’Associazione “È Clay” e del Don Bosco Alassio.

Dopo il calcio d’inizio a cura del Sindaco di Alassio Enzo Canepa, l’esordio in campo del Team Amministratori non è stato dei più fortunati, sconfitto 2-1 con gol su rigore nei minuti finali dalla squadra delle Forze dell’Ordine (che poi ha conquistato il torneo), ma in questo trofeo non erano i risultati sportivi a contare. “Sono stati raccolti oltre seimila euro, ed è questo il risultato che conta più di ogni altro”, commenta Simone Rossi, Assessore allo Sport del Comune di Alassio, portiere del team nonché ideatore della squadra degli amministratori assieme al Sindaco di Cisano Massimo Niero e al Vice Sindaco di Andora Paolo Rossi.Si è rivelata un’idea vincente, la risposta del pubblico e dei volontari è stata notevole, e siamo pronti a ripetere l’esperimento, allargando la squadra a tutti quei Sindaci, Assessori e Consiglieri che avrebbero voluto partecipare, ma che non sono riusciti a esserci. Scenderemo nuovamente in campo, sempre per scopo benefico”.

“Per la buona riuscita della Partita della Vita, ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato, l’Ufficio Sport del Comune, l’associazione èClay, le forze dell’Ordine, il Don Bosco, gli arbitri, tutti gli amministratori che hanno aderito e il pubblico intervenuto”, conclude l’Assessore Simone Rossi.

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi