Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

L’ avvocato pittore alla ‘Bordeline’ di Albenga

Esposizione a Palazzo Oddo di Albenga. In mostra le opere degli artisti Ruben Esposito e Giovanni Paleologo. “Borderline”. Questo il nome della nuova, importante, iniziativa che sarà ospitata nelle sale espositive di Palazzo Oddo, in Via Roma, a partire dal 06.07.2014. Una collaborazione esclusiva tra Fondazione Gian Maria Oddi e la Art Gallery internazionale “Ground Zero”, resa possibile grazie agli sforzi del curatore artistico Pierluigi Luise con la collaborazione della critica d’arte Francesca Bogliolo. L’inaugurazione domenica 6 Luglio 2014, alle ore 18.30 nelle sale espositive al III piano.
 
RUBEN ESPOSITO
Dopo aver frequentato l’Istituto d’Arte J.Ottolenghi di Acqui Terme, sceglie un percorso autodidattico iniziando a frequentare, giovanissimo, gli studi degli Artisti che lavoravano in quell’epoca presso l’Ospedale Psichiatrico di Genova Quarto. Ruben trova il suo filone artistico dedicandosi alla modellazione della creta, formazione di calchi e sperimentazioni in ceramica. Terminata questa importantissima esperienza, si trasferisce in Brasile dove ha vissuto per un anno imparando la tornitura di vasi e la cottura delle ceramiche eseguite secondo le tradizioni tribali di quei luoghi. Tornato in Italia, si stabilisce ad Ovada, dove, insieme ad altri artisti, partecipa alla fondazione di uno studio d’arte “Sligge Factory” dedicandosi alla lavorazione del ferro, che unirà a quella della ceramica.
Tra le esposizioni più importanti Amore Sacro e Amore Profano a Genova Curata da Viana Conti The Road Contemporary Art a Roma con l’opera “Cenacolo”, Brume Spazio Lucio Fontana ad Albissola Marina e Resurrexit a Conzano curata da Carlo Pesce.  Segrete al Palazzo Ducale di Genova, curata da Bruna Solinas. Negli ultimi anni, è intervenuto a più cinquanta eventi e fiere, tra cui, nel Maggio 2010, la prestigiosa Kunstart di Bolzano e nel 2011 la 54ª Biennale di Venezia Padiglione Italia regione Piemonte. Ha curato le scenografie per autori musicali come  Vinicio Capossela (Marinai, Balene e Profeti) e solo show e il boulla tour per MGZ. Per il teatro, ha curato le scenografie degli spettacoli Macchia Nera di Francesca Sangalli, Macbeth di Jurij Ferrini.

GIOVANNI PALEOLOGO
Avvocato e artista, 50 anni, studio professionale a Loano e figlio di Elio, a sua volta tra i principi del foro savonese. Giovanni appassionato di arte e fotoscultore. Da qualche anno, all’attività forense ha affiancato la passione per la fotografia e per la manipolazione dei metalli, facendo nascere la particolarissima tecnica della fotoscultura. Ha recentemente esposto le sue opere ad Albenga, con una mostra ospitata nei locali della associazione Terra Creativa in Via Oddo. Ad Albenga, come è suo solito, arriverà alla guida della mitica ‘Citroen….’
Avatar

Trucioli

Torna in alto