Numero visualizzazioni articolo: 1.856

INTO TOWN HALL THE CONVICT TEACHER

ALBENGA: corso di studi rapido triennale (due anni condonati)- Il Comune Ingauno assume il Maestro Rettore Cavalier a condanna definitiva – Servizi Sociali schierati nel commosso benvenuto – Le materie e le cattedre-In cauda venenum


   Sono aperte a tutti, senza filtri preliminari, le iscrizioni al corso di studi appigionato presso i Servizi Sociali della città di Albenga, con expedit del competente Assessore, sub preclara benedizione vescovile e con l’alto patrocinio di Donna Rosalia, capitano da Trinacria della “Lega Nord per l’Indipendenza della Padania (ilarità)”.

Il Rettorato è stato affidato al magnifico pregiudicato, per persecuzione giudiziale ultraventennale, detto “Il Cavaliere”. Il corso, teoricamente triennale, è di effettivi anni uno, stante il condono per anni due. Il diploma, valido in sede internazionale, titolato “Alloro in propedeutica imprenditoriale comparata off shore“, consentirà l’assunzione agli organi direttivi delle formazioni politiche e di impresa di volta in volta promosse, nell’ambito delle eccellenze evasive, dal cavalierato forzista.

    Materie e docenti:

Il Fisco nel ventennio trascorso: come imputare l’aumento dell’imposizione generale dal 40,6 al 44,8 % ai comunisti- ( titolare di cattedra: Il Cavaliere magnifico Rettore)-

Il contropotere giudiziario, ovvero il comunismo imperante nella Magistratura italiota: studio delle 18 leggi ad personam fatte approvare per combatterlo (titolare di cattedra: Il Cavaliere, ut supra)-

La pratica tangentaria: come corrompere la Guardia di Finanza con condanna per i soli corrotti (titolare di cattedra: David Mills)-

Lotta politica parlamentare: come comprare senatori per far cadere un governo (titolare di cattedra Valter Lavitola, assistente Sen. Sergio De Gregorio)-

L’uso della televisione senza contraddittorio: come sparare una qualsiasi falsa affermazione, per esempio “Sono innocente!”, con la mano sul cuore scatenando simpatia da vittimismo (titolare di cattedra: il Cavalier magnifico Rettore, assistenti direttori e redattori di Mediaset)-

Il processo e i suoi tempi: come trascinare i processi con pretestuosi rinvii per far maturare i termini della prescrizione ( titolare di cattedra: on.le Niccolò Ghedini)-

Scienza della partecipazione: come aggregare giovini sedicenti vergini, vogliose di apprendimento politico, in colloquiali serate mistico gastronomiche ( titolare di cattedra: Emilio Fede, assistenti Lele Mora, Gianpaolo Tarantini)-

Lotta all’evasione fiscale: come dimostrare che centinaia di milioni di euro non hanno dato corso ad evasione alcuna, trattandosi invece di commutazione via estero per capitale reimpiegato ( titolare di cattedra: Frank Agrama , assistente On.le Francesco Belsito )-

La Famiglia e i suoi valori: approfondimento per lo studio e le necessarie riforme in materia di famiglia e di parentele, difesa dei valori della tradizione cristiana ( titolare di cattedra: Karima Marough, detta Ruby “nipote di Mubarak”, assistente l’on.le Maurizio Paniz)-

Il complotto politico: la costruzione teorica e pratica del complotto, affermazione dell’ipotesi complottistica in qualsiasi contestazione, foss’anche una contravvenzione stradale, luoghi comuni da usare: “ce l’hanno con lui, sono invidiosi, odiano i ricchi, sono comunisti” ( titolare unico di cattedra: Il Cavalier magnifico Rettore)-

In cauda venenum

“Capo, ha letto il programma del corso ai Servizi Sociali di alti studi albingauni ?

“Sì, caro e fedele servo. Altro che Alassio, Imperia, San Remolo, Ospedaletti, Bordighera! E’ ad Albenga the veritable right western country! però manca un quid. I miei informatori segreti mi hanno edotto sulla ingaunica presenza di un comunista vero, un unicum, al quale si dovrebbe proporre una cattedra.

“Ma Capo, un c o m u n i s t a? ma proprio noi?

“Tu non capisci, caro, eppure è così semplice: tutti ci accusano di anticomunismo viscerale e invece noi facciamo vedere a che punto arriva la nostra sostanziale democraticità ! Offriamo la cattedra di COMUNISMO ! E la offriamo a uno di quelli che, parlando con un ‘moderato’, si sente spifferare il noto luogo comune: ‘Se tutti i comunisti fossero come Lei, sarei comunista anch’io.’

Afferri? Quale migliore alleato ?

“Ho capito, Capo, si tratta di Naz(z)areno. Vado a proporglielo e torno.

………

“Capo, sono riuscito a superare la cortina fumogena di un poderoso toscano e gli ho fatto la proposta. Ha dichiarato:

Accettiamo perché per noi l’importante è combattere i social- democcrattici ‘ (ha detto proprio così, marcando e raddoppiando le consonanti con una smorfia schifata sul termine democratici). Dimostreremo agli uditori che, con lo 0,8 per cento delle ultime elezioni, il nostro puro e duro Partito dei veri comunisti si è ripulito di molte scorie fino a raggiungere l’unicità della massa proletaria, oggi concentrata nella nostra persona. Il futuro è nelle nostre mani perché il dato è assolutamente scientifico. Il problema è raggiungere la velocità della luce. Non siamo lontani. Prestissimo la massa proletaria viaggerà a detta velocità nello spazio per dieci anni, con la dovuta accelerazione, seguiti da altri dieci anni con uguale decelerazione, dopo di che tornerà verso la terra riaccelerando per dieci anni e decelerando per altri dieci. In totale avrà viaggiato quarant’anni. Tanto, dice lei? Ma lo sa sulla terra, nel frattempo, quanti ne saranno passati di anni ? Non lo sa, glielo dico io: 59.000,00 – dico cinquantanovemila. E’ vero, la nostra massa atomica proletaria ne avrà raggiunti centodieci ma, sulla terra, sola ed invitta, instaurerà il comunismo assoluto !’

Capo, come lo chiamiamo il corso specifico del nostro? sarà opportuno un teutonico riferimento da linguaggio marxista?

“Hai ragione, soprattutto adesso, con i tedeschi che si stano per sbrodolare di nuovo nella Gross Koalition. Lo chiameremo:

” Der Kommunismus nach En a tze- zwei o : dal Cristo proletario al domani luminoso di invitta siderale assise rivoluzionaria (titolare di cattedra :

N-a-z(z)-aren-o, oder Nazarener der Advokat ).

“Capo, però c’è l’aren tra le zeta e l’o.

    “Buono, l’Harem…

“Ma Capo, aren … no Harem (ahò, sempre lì va a finire!)-

BELLAMIGO


Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi