Numero visualizzazioni articolo: 2.406

Alassio:Parrocchia Sant’Ambrogio, vincolo monumentale dal 1919

La Parrocchia di Sant’Ambrogio è ubicata nel centro abitato alassino, in Piazza Sant’Ambrogio, e ha il vincolo monumentale dal 1919.

 

Adiacente alla parrocchiale è ubicato l’attiguo oratorio di Santa Caterina d’Alessandria.

Risale all’XI° secolo con l’alto campanile cuspidato romano-gotico con bifone e trifore ed è stata modificata e ampliata tra il 1455 e il 1507.

La facciata rinascimentale del 1896 conserva un più antico portale centrale in ardesia del 1511, a lesene scanalate, raffigurante le figure di Sant’Ambrogio, Cristo e gli apostoli e l’Eterno.

All’interno, decorato con elementi in stile barocco e diviso in tre navate, sono conservati i dipinti del pittore Giovanni Andrea De Ferrari (Madonna, santi e anime purganti) nella parete sinistra del presbiterio, sopra un tabernacolo marmoreo del 1470.

Altri quadri sono di Giulio Benso – Santa Lucia di Siracusa nel secondo altare della navata sinistra – e Giovanni Battista Castello quali la Pentecoste nel quarto altare.

La volta fu affrescata dal pittore Virgilio Grana di Albenga con la raffigurazione di scene di vita del santo titolare della parrocchia, mentre nell’altare intitolato a Sant’Anna, nella navata destra, è conservata una tela del pittore di Porto Maurizio Francesco Carrega.

Il sagrato antistante l’entrata della chiesa è stata realizzato nel 1638 e i ciottoli bianchi-grigi – nella classica realizzazione ligure del risseu scene e soggetti legati alla marineria.

 

Galleria di fotografie all’interno della parrocchia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte dati e foto: Wikipedia Enciclopedia http://it.wikipedia.org/wiki/Chiesa_di_Sant’Ambrogio_(Alassio)

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi